Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
iperborea classifica Nooteboom Kader Abdolah buendia books pseudonimo la scimmia dell'assassino

Animali che nessuno ha visto tranne noi

Il primo albo illustrato di Iperborea

Oggi ho chiesto a Francesca un posticino nella sua splendida rubrica per presentarti questo libro di Iperborea: Animali che nessuno ha visto tranne noi, di Ulf Stark e Linda Bondestam, nella traduzione di Laura Cangemi.

Ci sono l’Escaloppo, gli Aspettaespera, il Bumbumbo, lo Gnoccantropo, l’Ombrarella, la Giornaliera. Sono tutti animali che in qualche modo ci assomigliano ma che nessuno, se non Ulf Stark e Linda Bondestam, ha mai visto.  Animali che nessuno ha visto tranne noi è il primo di una nuova serie pensata da Iperborea: albi illustrati di grande formato. Ogni volume avrà una sua dimensione, non necessariamente sempre la stessa – anzi! –, sarà colorato e stampato su carta di qualità: gli interni su Fedrigoni Arena natural rough e la cover su cartonata Imitlin neve.

Animali che nessuno ha visto tranne noi

Animali che nessuno ha visto tranne noiIl vincitore del premio del Consiglio Nordico per il miglior libro per ragazzi e del premio Snöbollen per il miglior albo svedese illustrato dell’anno Animali che nessuno ha visto tranne noi ci racconta di animali solo all’apparenza un po’ strani: nell’uno o nell’altro, ciascuno di noi potrà ritrovare almeno un pezzetto di sé.

In illustrazioni crepitanti di colori dimorano animali che nessuno ha mai visto – eccetto, naturalmente, Ulf Stark e Linda Bondestam. Popolano un mondo dove non sempre è facile trovare il proprio posto: ci sono l’Escaloppo, che si sente isolato da tutto, gli Aspettaespera, con la loro vita sospesa nell’attesa non si sa di cosa, il Bumbumbo, che ingoia l’amarezza di essere nato brutto…

Pochi sono davvero felici della vita che gli è toccata, ma c’è chi riesce a trovare una strategia per vivere contento: la Giornaliera sta al mondo un solo giorno, ma se lo gode tutto; lo Gnoccantropo si muove a stento tanto è grosso, ma poi in sogno riesce perfino a volare; l’Ombrarella, di giorno prigioniera di un corpo, la notte se ne libera per danzare fino al mattino.

Sono tutte curiose creature che hanno qualcosa in comune con la fauna esistente e con gli abitanti della Valle dei Mumin, ma allo stesso tempo somigliano tremendamente a ciascuno di noi. Ulf Stark e Linda Bondestam affrontano con grazia il tema delle tante difficoltà del vivere sfumandolo nella giocosità, nell’ironia e nell’inventiva del loro variopinto amalgama di versi e disegni.

Gli autori Ulf Stark e Linda Bondestam

Pubblicato con successo in tutto il mondo, Ulf Stark è stato uno dei più importanti scrittori svedesi per l’infanzia e tra i più amati dai giovani lettori. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui l’Astrid Lindgren Prize, il Deutsche Jugendliteraturpreis, l’Augustpris, il Nordic Children’s Book Prize. Iperborea ha pubblicato Sai fischiare, Johanna? (2017), vincitore del Premio Andersen nel 2018, Il bambino dei baci (2018), Il bambino mannaro (2019), Tuono (2019),  Il bambino detective (2019), La grande fuga (2020) e Piccolo libro sull’amore (2020).

Linda Bondestam è una famosa illustratrice finlandese, specializzata in libri per bambini, tradotti in tantissime lingue diverse. Dal 2019 siede sulla sedia numero undici dell’Accademia svedese del libro per bambini.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

L'astronauta dal cuore di stagno

L’astronauta dal cuore di stagno di Massimo Algarotti

Twenty. Il Nuovo Secolo Americano

Novità in libreria: “Twenty. Il Nuovo Secolo Americano” di Francesco Semprini

Scandalous sins

Novità in libreria: Scandalous sins di F. Sally D.

La città nascosta

La città nascosta di Luca Tortolini, illustrato da Victoria Semykina, Edizioni Corsare

Lanty & Cookies

Rediscovery Party di Lanty&Cookies scritto da Tiziana Iaccarino

Manuale per ragazze rivoluzionarie

F(t)E(a)M: Vuoi essere una ragazza rivoluzionaria? Ecco il Manuale

Che ne pensi di Animali che nessuno ha visto tranne noi?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0