Tuono Book Cover Tuono
Ulf Stark
Narrativa per i piccoli
Iperborea
Aprile 2019
cartaceo
119

“Tuono” di Ulf Stark, un libro per ragazzi che fa volare con la fantasia anche gli adulti

Ho letto, in una notte calda di giugno, “Tuono” di Ulf Stark, uno dei più grandi scrittori di letteratura per giovanissimi. Devo dire che non avendoci pensato il sonno a farmi sognare, ci ha pensato questa storia che si sviscera in modo divertente, leggero e a volte surreale nelle centoventi pagine di questo libro che mi sento di consigliare a tutti i genitori che cercano una lettura da far fare ai loro ragazzi sotto l’ombrellone.

“Tuono” sta riscuotendo enorme successo nel campo della letteratura per piccoli, ma non escludete per partito preso di leggerlo anche voi adulti, come ho già detto, e ribadisco, è un libro che mi ha fatto volare in un mondo meraviglioso, quello che esiste nell’immaginario dei più piccoli e che ahimè con il passare degli anni siamo destinati a perdere, colpevolmente.

“Tuono” è un libro che parla di amicizia e coraggio, che ci guida attraverso i due piccoli protagonisti Ulf e Bernt nel mondo della scoperta, dell’entusiasmo per il nuovo e nella realizzazione che nessuno è da definirsi in qualunque modo senza prima averlo conosciuto davvero. In questo senso la trama ruota attorno al gigante “Tuono” che viene visto come cattivo e pericoloso dai due ragazzini e che invece nel finale. . . . . . non ve lo svelo.

Anche le illustrazioni Marcus-Gunnar Petterson, giovane artista svedese nato nel 1987, contribuiscono alla riuscita sensazione di avere tra le mani un libro davvero magico.

La traduzione di “Tuono” è affidata a Lara Cangemi, nota traduttrice italiana della letteratura svedese.

Proprio in questi giorni è stata fatta una lettura animata del testo di “Tuono” al Festival I Boreali a Bologna. Per maggiori dettagli vi rimando a questo articolo già uscito sul nostro blog I Boreali a Bologna dal 26 al 28 giugno

ULF STARK

Nato nel 1944 e deceduto nel 2017, è stato uno dei più importanti scrittori per l’infanzia e uno dei più amati dal giovane pubblico. Le sue opere sono state tradotte in venticinque lingue e ha vinto numerosi premi internazionali.

Iperborea ha pubblicato anche “Il bambino dei baci” e “Il bambino mannaro”

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami