Eccoci di nuovo con la rubrica Creepy Books! Più che "Creepy" oggi siamo sul tema mistero e testi apocrifi Oggi parliamo dei Libri di Enoch. Si ritiene che Enoch sia esistito prima dell'epoca della chiesa Cristiana (i teologi dicono verso il 200 a.C.). La traduzione inglese di alcuni testi, ritrovati in Etiopia nel 1768, avvenne nell'800, facendo scalpore nei circoli accademici....
creepy
Il Libro di Dzyan: Siamo figli delle stelle? "Esistono, nel mondo, dei libri maledetti che una sorta di "Santa Alleanza contro il sapere" ha combattuto aspramente dai tempi più remoti fino ai nostri giorni." Yves Naud Ci tengo a precisare che questo articolo prende in considerazione un testo complicato e se ne parlerebbe all'infinito. Dunque ho dovuto sintetizzare il tutto a...
Creepy books
Oggi parliamo del Libro di Soyga, un trattato di magia e paranormale associato a John Dee, un pensatore dell'era Elisabettiana con la passione per l'occulto. Nel XVI secolo, Dee fu letteralmente ossessionato da tale testo, cercando di svelarne i segreti, soprattutto una serie di tavole criptate che secondo la sua teoria custodivano una specie di chiave della conoscenza esoterica e...
lovecraft_fatherhorror.jpg
Partiamo con il secondo articolo della rubrica “Creepy Books” con questo gioiellino nefasto: un libro per evocare i morti e gli spiriti maligni. Paura, eh? Siete ancora in tempo a smettere di leggere. “La notte s’apre sull’orlo dell’abisso. Le porte dell’Inferno sono chiuse: A tuo rischio le tenti. Al tuo richiamo si desterà qualcosa per risponderti. Questo regalo lascio all’umanità: Ecco...
web3-codex-gigas-book-michal-mac588as-cc-via-wikipedia1.jpg-w1200.jpg
E' il momento del brivido! Anche i libri sanno essere molto "creepy". Allacciate le cinture amanti del macabro e del mistero, questa è roba per personcine poco influenzabili! Ma di cosa parleremo oggi, tanto da fare queste premesse? La risposta mette i brividi: Il Codex Gigas. Sembra il titolo di un nuovo gioco della XboX ma la sua natura è...