Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Boreali Bologna

I Boreali a Bologna dal 26 al 28 giugno

Dal 26 al 28 giugno a Bologna il Festival I Boreali

Caro lettore, domani inizia un evento che attendevo veramente tanto, ma purtroppo il fatto che sia organizzato durante la settimana, con mio grande dispiacere, non mi consente la partecipazione sperata. Vediamo insieme quali personaggi puoi incontrare dal 26 al 28 giugno al Festival I Boreali a Bologna.

26 giugno

Oggi ci saranno tre incontri alla Dynamo. Alle 16,30 potrete conoscere Irene Gandolfi, curatrice del libro I figli del mastro vetraio di Maria Gripe. L’incontro è rivolto ai bambini dai 6 anni in poi, che potranno viaggiare fino alla Città dei desideri, con la fantasia del lettore, e tessere il proprio tappeto dei desideri. Siete appassionati della serie televisiva Vikings, sapete che è basata su “La saga di Ragnarr“, che racconta le imprese di una famiglia vichinga. Alle 19,00 potrete incontrare Alessandro Zironi che vi svelerà numerosi dettagli sulla serie televisiva e su quella letteraria. Se, invece, volete conoscere meglio le tradizioni, la cultura e tante altre curiosità sul paese più verde del Mondo, la Norvegia, alle ore 21,00 potrete incontrare Marco Agosta, caporedattore di The Passenger e Siri Nergaard, traduttrice ed esperta della Norvegia.

27 giugno

Alle 16,30 alla Dynamo sono attesi i bambini dai 6 anni in su, Irene Gandolfi farà una lettura animata del libro “Tuono” di Ulf Stark. Racconta la storia di un gigante buono che aiuterà un bambino e la sua mamma. Alle 19,30 alle librerie.coop potrete incontrare Jan Brokken, scrittore di “Jungle Rudy” e il traduttore Andrea Romeo.

28 giugno

L’evento sicuramente più importante, a cui non avrei mai voluto rinunciare è il memorial tour dedicato ad Arto Paasilinna, avverrà alle ore 21,00 alla Dynamo. Potrete ascoltare ricordi, racconti e frammenti musicali in memoria allo scrittore finlandese recentemente scomparso. Alle 19,30 presso la libreria Modo, Gianluigi Ricuperati farà una riflessione sul Premio Nobel Halldór Laxness e sulla recente pubblicazione di “La campana d’Islanda“, un racconto ancora inedito in Italia, ma già un successo della letteratura nordica. Alle ore 18,00 presso la libreria sopra indicata, vi attendono Emilio Varrà, Noemi Vola e Giorgia Ferrari che racconteranno il mondo immaginario di Tove Jansson e dei suoi Mumin, una famiglia di troll, magici, bizzarri e avventurosi, già apprezzati in tutto il mondo.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Almarina

Tre libri per: Anahata o chakra del cuore

Uno nessuno centomila

Pirandello in un mondo di mascherine

Maschere di donna

Perchè una donna non è una singola faccia: Maschere di donna, di Fumiko Enchi

Nel nome di Dante. Diventare grandi con la Divina Commedia

La Divina Commedia, Inferno: Canto IX

Frozen e il regno di ghiaccio

Le Offerte di libri: Trolley rigido da cabina di Frozen

Speciale

Poesia dorsale: ovvero gli esperimenti poetici

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

55 minuti fa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0