Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Impossibile resisterti

Recensione: Impossibile resisterti di Nancy Urzo

Impossibile resisterti: quando è amore nulla può fermarlo!

Caro Lettore, oggi ti parlo di Impossibile resisterti di Nancy Urzo, edito Pubme Collana floreale.

Si tratta di uno Young adult auto-conclusivo che non mi ha purtroppo completamente convinta.

La storia coinvolge principalmente due personaggi: Liliam e Alessio, tra i quali, dopo un iniziale scontro, nasce un’amicizia che per Alessio diventa in breve qualcosa di più. Poi ci sono altri due personaggi che sono coinvolti nelle loro vite e li tengono separati: Will è il fidanzato di Lilian, mentre Angelica è innamorata di Alessio e fa di tutto per separarlo da Lilian.

Il tema è quindi l’amore, la gelosia e la rivalità tra giovani innamorate dello stesso ragazzo.

Impossibile resisterti

Impossibile resistertiSeppur nella storia ho trovato diversi spunti interessanti, ho notato che l’autrice ha optato per seguire unicamente la narrazione principale, lasciandoli all’immaginazione del lettore.

In particolare Lilian è la protagonista di questa storia, ha 17 anni, suona il violino da quando ne aveva 5 e ama Will. La sua vita “perfetta” si sgretola quando i genitori le comunicano la decisione di  trasferirsi nel giro di due settimane lasciando Londra per Milano a causa di problemi economici. Ma a questa sua vita “perfetta”, così come lei stessa la definisce, purtroppo l’autrice dedica solo pochissime parole.

Questo uno dei motivi che non mi ha permesso di avere tutti gli elementi per comprendere bene le emozioni di Lilian: qualche dettaglio in più sarebbe servito a dare al seguito più spessore, a rendere più comprensibile il suo disagio e soprattutto le ragioni per cui il rapporto con i genitori, che non sappiamo prima come fosse, si incrina definitivamente al loro arrivo a Milano, quando vorrebbero addirittura vendere il violino di Lilian.

Anche all’amore per Will inizialmente non vengono dedicate che poche righe, e poi quando Lilian lo rincontra il personaggio che viene delineato è quello di un ragazzo senza cuore che non sa cosa voglia dire amare. Forse Lilian se ne è innamorata perché catturata dalla sua bellezza? E prima come era il loro rapporto?

Il coprotagonista di questa storia è Alessio, che appare un po’ più delineato, è un ragazzo che ha sofferto per amore e che, nonostante avesse deciso di non farsi più ammaliare da nessuna, dopo l’incontro con Lilian non ha avuto “scampo”, perché si innamora di lei e fa di tutto per proteggerla, nonostante lei sia sempre abbastanza sfuggente.

La scelta di utilizzare il  doppio punto di vista e quindi di alternare i capitoli lasciando parlare sia Lilian che Alessio non mi è dispiaciuta, perché permette di conoscere più in profondità questi personaggi, ma in alcuni casi questo ha creato una duplicazione e non ha aiutato la fluidità della storia. Mentre mi sono piaciute le citazioni all’inizio di ogni capitolo. Ho trovato però qualche refuso che ugualmente non ha agevolato la lettura.

Il senso della vita è quello di trovare il vostro dono. Lo scopo della vita e quello di regalarlo (Pablo Picasso)

Nel complesso il romanzo tra alti e bassi è abbastanza piacevole anche se non ha incontrato il mio gusto personale.

Come sempre buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Il romanzo ha secondo me delle lacune descrittive: alcuni episodi, come la decisione dei genitori di lasciare Londra per Milano, o anche il momento in cui Lilian comunica questo trasferimento a Will, il suo fidanzato, secondo me avevano bisogno di essere affrontati con un pò più di precisione, più particolari, che poi sarebbero stati utili per comprendere meglio il tipo di rapporto che li legava.

Anche la scelta del doppio punto di vista Lilian e Alessio a volte crea delle duplicazioni e non aiuta la fluidità della storia.

Nel complesso il romanzo tra alti e bassi è abbastanza piacevole anche se non ha incontrato il mio gusto personale.

Altre recensioni

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0