Ignition

Recensione: Ignition, di Eugene Pitch

Ignition di Eugene Pitch

Caro iCrewer dopo aver letto “Ignition” lo spin-off di “Conception – La Genesi della Perfezione” ecco la mia recensione.

Partirei dalla conclusione del racconto, tranquillo mettiti pure comodo, non ci sono spoiler in questo articolo! Infatti il libro di Eugene Pitch si chiude con una descrizione del genere Hyperstory.

Sinceramente io non ho mai sentito parlare di questo genere letterario né tanto meno del genere Hyperbook di cui Eugene Pitch ne è il fondatore e ne spiega i dettagli al termine delle sue storie.

Questa è la definizione di Hyperstory che lo stesso autore ci concede: “Una hyperstory ha le stesse caratteristiche di un hyperbook, ma è più breve e può avere anche solo un personaggio principale.

Per comprendere cos’è un Hyperbook invece consiglio di leggere il nostro articolo scritto per la rubrica dedicata ai “Generi Letterari” e dato che “Ignition” è lo spin-off del suo thriller “hyperbook Conception – La Genesi della Perfezione” ti invito a leggere la nostra recensione.

Un altro elemento interessante di questo racconto è un omaggio che contiene e che è possibile scaricare tramite un link.

Cosa rende Ignition interessante?

Sicuramente “Ignition” ha come caratteristica principale la brevità, è un racconto che si legge in poche ore e che ha il potere di trascinarti nella sua storia, inoltre è ricco di colpi di scena che invitano il lettore a proseguire la lettura.

Sembra proprio di essere catapultati in una puntata di 007 e la storia narrata nemmeno troppo surreale. Il personaggio analizzato è solo uno cioè il protagonista il nostro James Bond che si trova immerso in una nuova pericolosa avventura.

L’autore riesce a mescolare la suspance del thriller, il raziocinio del giallo il tutto in un centinaio di pagine. Non posso fare altro che ammettere come la scrittura di Eugene Pitch scorra veloce e attiri il lettore verso un finale sorprendente.

Mi è piaciuto questo espediente letterario anche se a essere sinceri faccio ancora parte di quella generazione a cui piacciono i tomoni che sono ricchi di descrizioni e analisi psicologiche dei vari personaggi.

Eugene Pitch

Ignition

Eugene Pitch risiede in Giappone dove insegna inglese, ha una laurea in lingua e civiltà giapponese ed è un grande appassionato di lettura, con il suo primo romanzo l’ hyperbook “Absorption – I Colori del Sangue“, sperimenta uno stile fresco e dinamico, ispirato da grandi autori quali Dan Brown e George R. R. Martin.

Nel 2018 pubblica “Conception – La Genesi della Perfezione“, collabora con i siti di Hugmented e Gli Scrittori della Porta Accanto come corrispondente dal Giappone.

0 0 voti
Voto iCrewers

Cristiana Meneghin
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI