Km 123 Book Cover Km 123
Gialli Mondadori
Andrea Camilleri
Romanzo Giallo
Mondadori
26 Marzo 2019
cartaceo/ebook
154

Il maestro del giallo italiano, Andrea Camilleri, con una nuova avvincente storia, in uscita proprio ieri che, come nel suo stile, coniuga mistero e humor.

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri, Porto Empedocle, Agrigento, classe 1925, non ha certo bisogno di nessuna presentazione. Il grande vecchio, padre del Commissario più famoso d’Italia, ha al suo attivo un lungo e fertile “avvenire dietro le spalle“, fatto di romanzi, gialli, saggi e persino pièces teatrali (ricordiamo la meravigliosa Conversazione su Tiresia che l’ha visto autore ed interprete). La sua scrittura, il suo stile particolarissimo ha decine di emulatori e, a ben novantatrè anni, stupisce per la sua arte affabulatoria e la splendida lucidità mentale, sia nello scrivere che nell’affrontare argomenti di attualità sociale e politica. Se i miti esistono ancora, Andrea Camilleri ne incarna uno, senza dubbio alcuno.

Il libro che mi piace segnalarti oggi, come avrai intuito, è proprio del Maestro Camilleri, in uscita, ieri, 26 Marzo, edito da Mondadori , il cui titolo è Km 123. “Tutto inizia con un cellulare spento. A telefonare è Ester, a non rispondere è Giulio, finito in ospedale a causa di un brutto tamponamento sulla via Aurelia al km 123. A riaccendere il telefonino invece è Giuditta, moglie di Giulio che, ovviamente, di Ester non sa nulla…” potrebbe sembrare la solita storia di infedeltà coniugale e invece Camilleri, come sempre, sa intrecciare le sue trame magistralmente e lasciare il lettore con il fiato sospeso fino all’ultimo.

Andrea Camilleri, maestro indiscusso del giallo d’autore ci regala un pasticciaccio pieno di humor e altrettanto mistero, in cui tutti i personaggi – e noi che leggiamo con loro – indizio dopo indizio si convincono di aver indovinato la verità”.

Vale la pena leggerlo? Vale più che la pena leggerlo!

 

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami