0

0

1972 accadde che… tanto cinema, sport e letteratura

1972 accadde che... tanto cinema, sport e letteratura

accadde che
0

0

iCrewPlay consiglia

A breve in pubblicazione

  • Fratelli Grimm e Le fiabe del focolare: la nascita della raccolta sarà pubblicato alle 10:00 del 09.07
  • Spose bambine: il triste destino di tante piccole Donne sarà pubblicato alle 12:00 del 09.07

1972 è l’anno dello scandalo Watergate, della messa in onda de Il Padrino, di Mennea alle Olimpiadi e di molto altro.

Il 1972 in Italia è un altro degli anni che vedono la Fiat in primo piano a fare da traino all’economia del nostro paese. La Fiat 127 diventa auto dell’anno e vede la luce anche la 126.

A Heinrich Böll viene dato il Premio Nobel per la letteratura; considerato uno dei massimi esponenti della letteratura tedesca del secondo dopoguerra.

Di questo stesso anno è Le città invisibili: uno tra i romanzi più noti di Italo Calvino.

Sempre del 1972 un romanzo che tutti abbiamo letto o dovremmo farlo: La collina dei conigli di Richard Adams; una storia che l’autore aveva inventato per le sue figlie e che poi ha scritto.

Il 28 gennaio scompare Dino Buzzati, scrittore italiano che venne apprezzato solo dopo la sua dipartita. Il suo romanzo più noto è Il deserto dei Tartari.

Anche quest’anno, purtroppo, l’Italia è segnata da una grande perdita per mano del terrorismo: a maggio viene ucciso il commissario di polizia Luigi Calabresi.

Mentre a livello internazionale una data che ritorna sui libri di scuola è il 17 giugno 1972 per lo Scandalo Watergate. Cinque scassinatori vengono scoperti nella sede del Partito Democratico al Watergate Hotel di Washington. Non è  un tentativo di furto finito male, ma una vera e propria azione di spionaggio messa in atto dallo staff del presidente degli Stati Uniti d’America  Richard Nixon, costretto in seguito alle dimissioni.

Pietro Mennea 19721972 sport e spettacolo

Alle olimpiadi di Monaco si distingue, tra gli atleti italiani, un giovane pugliese: è il ventenne Pietro Mennea che conquista la medaglia di bronzo nei 200 metri.

Tanti gli sportivi nati in quest’anno, ne ricordo solo qualcuno: Stefano Bettarini, Rui Costa, Rubens Barrichello,  Zinedine Zidane

Alleluhia brava gente è la commedia che porterà al successo in teatro Gigi Proietti con il già noto Renato Rachel. Al cinema escono due grandi capolavori: Il padrino di Francis Ford Coppola e Ultimo tango a Parigi dell’indimenticabile Bernardo Bertolucci. Le pellicole sono interpretate dal grande Marlon Brando.

Tra i film italiani non si può non citare Lo chiamavano Trinità, prima pellicola di una lunga serie con la coppia Bud Spencer e Terence Hill. Di tutt’altro genere è Mimì metallurgico di Lina Wertmuller, con Giancarlo Giannini.

Al Festival di Sanremo avviene un lucio dallaepisodio particolare: i cantanti indicono una manifestazione sindacale. Quel Sanremo è però  ricordato per Montagne verdi di Marcella e Piazza grande dell’indimenticabile Lucio Dalla.

Nascevano quest’anno: Fabio Volo, Alessia Marcuzzi, Nek, Cameron Diaz e tanti altri volti dello spettacolo.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1972 l’inizio di un decennio difficile sia a livello italiano che internazionale
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x