Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Stasera ti racconto una storia di Maria Grazia Tarditi

Stasera ti racconto una storia di Maria Grazia Tarditi: recensione

Recensione della perla letteraria di Maria Grazia Tarditi: Stasera ti racconto una storia

Caro lettore ho terminato di leggere Stasera ti racconto una storia di Maria Grazia Tarditi, pubblicato da Panesi Edizioni, nella collana Perle di Liguria.

Un piccolo libro contiene una raccolta di trenta racconti che parlano di animali, natura e ambiente. Gli argomenti sono tradizionali, per un’animalista come me, quali, ad esempio: il rapporto tra un cane e un bambino, la decisione di una ragazzina di salvare un puledro destinato a morte perchè debole e poi dimostratosi molto forte e combattivo e molti altri.

Maria Grazia Tarditi

Il titolo è perfettamente rappresentativo del contenuto: mi sono immaginata di sedermi in braccio alla mia nonna che mi leggeva una storia.

Ho molto apprezzato la scelta della casa editrice di inserire questo libro nella collana perfetta: questo libro è una vera perla, ma, secondo me, non solo della Liguria, ma anche di tutta Italia!

La copertina è l’immagine di un bellissimo cane… non ci poteva essere immagine più adatta per gli argomenti narrati nel libro: l’amore per gli animali e l’ambiente.

Se ti stai domandando dov’è la bellezza del libro, visto che i restanti punti di valutazione sono classici, ti rispondo subito: la scrittrice scrive pura poesia per il cervello.

Ti è mai capitato di leggere un testo, magari un po’ difficile inizialmente, semplicemente perchè, come me, ti sei abituato leggere testi scritti bene, ma semplici? Poi, quando rileggi il testo, ti rendi conto che ciò che hai letto è pura poesia che arriva ai tuoi neuroni con una seconda lettura?

A me è capitato con i grandi scrittori dei secoli passati, ma nessun autore dell’epoca moderna mi aveva mai lasciato così felicemente stupefatta dopo una lettura.

I miei racconti preferiti sono: Il mago del sole, dove è narrata la storia di un ragazzo che ha scritto un tema, e delle possibili valutazioni che si possono fornire a un allievo; La farfalla e il bruco, che racconta la storia della metamorfosi che lega questi due animali; oltre al racconto che cito qua sotto.

Io faccio pochissime citazioni, ma voglio riportarti questo racconto, perchè in poche parole descrive un’eclissi di sole, che sembra una “coccola tra due fidanzati”. Ammetto che dopo averlo letto, l’ho dovuto rileggere per assorbirne le parole e ne sono rimasta positivamente colpita.

Maria Grazia Tarditi

Il sole e la luna, tratto da Stasera ti racconto una storia di Maria Grazia Tarditi

Da tempo immemorabile la stava seguendo.

Affannandosi nella distesa deserta, cercava nel cielo bagliori di lei.

Lei che nel luminoso sorriso conservava una traccia, seppur pallida, del fuoco ruggente che avvampava il suo cuore.

Pero gli sfuggiva, femmina, e non solo nel nome.

Ma una notte più buia, fosse uno strano incantesimo o un più forte sussulto del cuore, finalmente la raggiunse e, avvolgendola in un bacio abbagliante, in un lampo si spense.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Stasera ti racconto una storia di Maria Grazia Tarditi, pubblicato da Panesi Edizioni, nella collana Perle di Liguria è un diamante della letteratura moderna: con grazia, eleganza, dolcezza e un perfetto uso delle parole l’autrice ci parla di argomenti tradizionali, trasformandoli in veri e propri gioielli letterari.

Altre recensioni

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0