0

0

Novità in libreria: La trasparenza del camaleonte di Anita Pulvirenti.

Nasconderti tra la folla non può' impedirti di scoprire chi sei.

la trasparenza del camaleonte

iCrewPlay consiglia

A breve in pubblicazione

  • Segnalazione: L'amore è... uno sguardo, un volto, un sorriso sarà pubblicato alle 10:00 del 20.09
  • Cover reveal: Shiva occhi belli di Monique Vane sarà pubblicato alle 12:00 del 20.09

Carminia non riesce a guardare nessuno negli occhi. Vorrebbe che non le rivolgessero mai la parola, nemmeno per augurarle buongiorno. Il minimo ritardo la infastidisce, un quadro storto la infastidisce. Ha un menu fisso per ciascun giorno della settimana, un ordine preciso per vestirsi ogni mattina, un modo corretto con cui la carta igienica deve scorrere sul portarotolo, e diciotto copie del suo libro preferito in soggiorno, su uno scaffale. Rifugge qualsiasi rumore o semplice contatto umano. La verità è che le persone sono d’intralcio alla sua esistenza. Carminia ha la trasparenza del camaleonte, la stessa capacità di adattarsi alle situazioni in cui si trova e, in quelle, sparire. Eppure soffre per tutto ciò che non le riesce, la disturba, non le viene naturale: ha la sindrome di Asperger, ma ancora non lo sa. È solo quando finalmente le viene diagnosticata, e la madre sembra riemergere da un’infanzia ormai lontanissima, che il suo mondo di ordine e routine comincia a vacillare. Insieme a Rebecca, una bambina impertinente e linguacciuta, Carminia si troverà allora a dover fare i conti con se stessa, con il suo modo di abitare il mondo e con ciò che significa, alla fin fine, normalità.
Leggi la sinossi
Carminia non riesce a guardare nessuno negli occhi. Vorrebbe che non le rivolgessero mai la parola, nemmeno per augurarle buongiorno. Il minimo ritardo la infastidisce, un quadro storto la infastidisce. Ha un menu fisso per ciascun giorno della settimana, un ordine preciso per vestirsi ogni mattina, un modo corretto con cui la carta igienica deve scorrere sul portarotolo, e diciotto copie del suo libro preferito in soggiorno, su uno scaffale. Rifugge qualsiasi rumore o semplice contatto umano. La verità è che le persone sono d’intralcio alla sua esistenza. Carminia ha la trasparenza del camaleonte, la stessa capacità di adattarsi alle situazioni in cui si trova e, in quelle, sparire. Eppure soffre per tutto ciò che non le riesce, la disturba, non le viene naturale: ha la sindrome di Asperger, ma ancora non lo sa. È solo quando finalmente le viene diagnosticata, e la madre sembra riemergere da un’infanzia ormai lontanissima, che il suo mondo di ordine e routine comincia a vacillare. Insieme a Rebecca, una bambina impertinente e linguacciuta, Carminia si troverà allora a dover fare i conti con se stessa, con il suo modo di abitare il mondo e con ciò che significa, alla fin fine, normalità.
Leggi la sinossi

Sta per uscire il libro più avvincente e delicato che riguarda un disturbo che incomincia ad avere un nome: sindrome di Asperger.

A creare questo capolavoro di delicatezza è Anna Pulvirenti, che è nata e vive a Catania e cura uno dei bookblog letterari più seguiti.

La trasparenza del camaleonte

in libreria a partire dal 21 gennaio 2020 a cura di DeA Planeta ti accompagna con mano salda attraverso questo disturbo che affligge tante persone.

Un breve estratto:

“Carminia è una quarantenne dedita al proprio lavoro e fedele fino all’ossessione ai propri riti quotidiani: si alza alle sette meno dieci, mangia sempre una fetta di crostata alle ciliegie e indossa gli abiti rigorosamente ordinati sulla sedia la sera precedente. Non ama condividere il suo tempo coi colleghi, o conversare con loro; la gente non le piace, non la fa sentire a suo agio. Per questo motivo da piccola la prendevano in giro e ancora oggi tutti la definiscono “strana”. Infelice e consapevole dei propri limiti, si rende conto di confondere la fantasia con la realtà oltre che di parlare con personaggi immaginari che però sembrano davvero aiutarla a trovare un percorso da seguire.”

Per questo testo la scrittrice ha ricevuto una menzione speciale: “per la qualità della scrittura e l’originalità della narrazione e della caratterizzazione dei personaggi” al concorso letterario “fai viaggiare la tu storia” indetto da Libromania, un accordo tra DeA Planeta e Newton Compton editore.

La conoscenza aiuta, e se la lettura diventa piacevole, anche alcune situazioni “scabrose” possono essere “digerite”.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Un romanzo brillante e delicato su cosa significa essere Asperger, una condizione poco conosciuta e che riguarda molte più persone di quanto pensiamo. Ti è capitato di incontrare una persona che avesse questa patologia? Come ti comporteresti? mi piacerebbe conoscere il tuo pensiero.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x