Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Marie-Dominique Lelièvre

Lifestyle: Marie-Dominique Lelièvre: Chanel N°5 Biografia non autorizzata Baldini + Castoldi

Marie-Dominique Lelièvre: Chanel N°5 Biografia non autorizzata Baldini + Castoldi

Marie-Dominique Lelièvre ci offre una biografia  intitolata Chanel N°5 edita da Baldini + Castoldi.Marilyn Monroe

100 anni dalla creazione del mitico Chanel N°5, profumo reso famoso da Marilyn Monroe e che quindi rappresenta

quel m ito ma è stato molto di più… e continua ad esserlo.

Il libro di Marie-Dominique Lelièvre non è solo un omaggio, ma la narrazione della genesi e della creazione di un profumo che per tutti rappresenta un mito.

Profumiere di talento alla corte dello zar, Ernest Beaux torna in Francia con il Rallet N° 1, il profumo che sarà alla

coco chanel

base dell’essenza che incarnerà un’epoca e, soprattutto, un personaggio da favola, Coco Chanel. Assunto dalla stilista perché crei un profumo nuovo, diverso, unico e originale, Beaux darà vita al N° 5. Siamo nel 1921 e l’attività di Chanel è solo agli inizi. Grazie all’intraprendenza e alle capacità manageriali dei fratelli Wertheimer, la società da poco fondata da Coco comincia a farsi strada nel mondo degli affari, fino a diventare un fiore all’occhiello dell’imprenditoria francese. Ma la Seconda guerra mondiale incombe, e con essa le minacce del regime nazista alla sopravvivenza in mani francesi – ed ebree – di tante aziende. In questi anni si rompe il sodalizio tra Coco e i fratelli Wertheimer. Dopo il conflitto, il viaggio del N° 5 riparte dagli Stati Uniti per diventare l’icona che oggi tutti conosciamo.

Dietro l’invenzione di un profumo, dietro le essenze che lo compongono c’è la vita di un profumiere, le capacità manageriali di due fratelli, l’intuito di una stilista e, diciamocelo, quel pizzico di fortuna che non guasta mai.

Dalla sinossi del libro di Marie-Dominique Lelièvre si legge:

Un secolo dopo la sua creazione (5 maggio 1921), il N° 5 rimane «il» profumo per antonomasia. Questa fragranza senza tempo dal flacone minimalista è una sfinge che cela un numero incredibile di segreti. A immagine dell’enigmatica Coco Chanel, che ha saputo costruire la leggenda del Santo Graal della profumeria. Un profumo che non assomiglia a nessun altro. Lelièvre racconta non solo la storia di una donna geniale, di un profumo rivoluzionario, ma anche quella di un’intera epoca e dei suoi momenti più luminosi e più drammatici.

Chi è Marie-Dominique Lelièvre?

Marie-Dominique Lelièvre è autrice di romanzi e biografie, oltre che giornalista. Collabora con Marianne, L’Express e Libération.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Il mio amico Dante

Le offerte di libri: La nuova collana dedicata a Geronimo Stilton

Mu

Nunzio Di Sarno: Mu, una sillaba per una raccolta di poesie

La mia vita dorata da re

La mia vita dorata da re, di Jenny Jägerfeld

Libro dei morti egiziano. Libro per uscire nel giorno

Creepy Books: Il libro dei morti nelle civiltà antiche

Di mondi diversi e anime affini

Novità in libreria: Di mondi diversi e anime affini per DeAgostini

La mia storia suona il rock. Da Elvis ai Dj set: suoni, musiche e canzoni tra mode e movimenti

Novità in libreria: La mia storia suona il rock di Luca Pollini

Marie-Dominique Lelièvre, autrice di romanzi e biografie, oltre che giornalista, attualmente collabora con «Marianne», «L’Express» e «Libération». Leggeresti questo libro?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0