0

Leggilo anche tu: Universum di Giorgio Costa

Giorgio Costa si presenta ai lettori con un fantascientifico

Giorgio Costa
0

0

È il tuo momento. I ribelli stanno venendo a prenderti. Sei prigioniero su Platox Blu, quando una nave imperiale approda al porto. Cinque anni fa, i monaci Simbeliani hanno ucciso i tuoi genitori e preso il potere. Tu, ancora bambino, sei diventato un loro adepto, ma il tuo sangue non poteva mentire. Ti sei ribellato e loro ti hanno confinato qui, condannandoti ai lavori forzati nelle miniere di pitrite. La tua infanzia dorata sulla luna di Dana è un ricordo troppo lontano e troppo doloroso. Il tuo ultimo saluto con Mira, quando ti ha regalato il ciondolo di Virilio, promessa di un’amicizia oltre i confini dello spazio e del tempo, fa parte di un passato che fino a oggi hai voluto dimenticare. Ma qualcosa sta per cambiare. Le riserve di Virilio, la pietra che permette alle astronavi di immettersi nella Trascendenza e viaggiare per distanze incommensurabili in pochi istanti, si stanno esaurendo. Per la ribellione, questo è il momento per sferrare l’attacco finale all’impero. Tu sei Tom Rivert e tuo padre aveva fatto una scoperta che avrebbe potuto cambiare le sorti di Universum, ma è stato fermato dal diabolico Simbelius. Ora hai una scelta: puoi cambiare il destino di Universum, puoi accogliere la chiamata dei popoli e dei pianeti che si stanno ribellando al governo dispotico di Simbelius, puoi rivedere Mira, i suoi occhi, il suo sorriso. È diventata anche lei una ribelle. Non è più una bambina, ora è una donna. La riconoscerai? E soprattutto: sarai pronto a riconoscere il tuo dono, il tuo potere, per farne il migliore uso? Una vecchia gloria della flotta imperiale, il capitano Denon Makar, è pronto a tuffarsi nel vuoto con te. Con lui, una compagnia della quale fanno parte Yori, un bambino speciale – lo chiamano il figlio del cosmo -, Adelmian, l’ultimo dei Cercanti, e Rathi, un tremeriano, il tuo migliore amico. Un respiro, due, tre. Guardi il cielo stellato, i pianeti. È il tuo momento. Lo sai, lo hai sempre saputo.
Leggi la sinossi
È il tuo momento. I ribelli stanno venendo a prenderti. Sei prigioniero su Platox Blu, quando una nave imperiale approda al porto. Cinque anni fa, i monaci Simbeliani hanno ucciso i tuoi genitori e preso il potere. Tu, ancora bambino, sei diventato un loro adepto, ma il tuo sangue non poteva mentire. Ti sei ribellato e loro ti hanno confinato qui, condannandoti ai lavori forzati nelle miniere di pitrite. La tua infanzia dorata sulla luna di Dana è un ricordo troppo lontano e troppo doloroso. Il tuo ultimo saluto con Mira, quando ti ha regalato il ciondolo di Virilio, promessa di un’amicizia oltre i confini dello spazio e del tempo, fa parte di un passato che fino a oggi hai voluto dimenticare. Ma qualcosa sta per cambiare. Le riserve di Virilio, la pietra che permette alle astronavi di immettersi nella Trascendenza e viaggiare per distanze incommensurabili in pochi istanti, si stanno esaurendo. Per la ribellione, questo è il momento per sferrare l’attacco finale all’impero. Tu sei Tom Rivert e tuo padre aveva fatto una scoperta che avrebbe potuto cambiare le sorti di Universum, ma è stato fermato dal diabolico Simbelius. Ora hai una scelta: puoi cambiare il destino di Universum, puoi accogliere la chiamata dei popoli e dei pianeti che si stanno ribellando al governo dispotico di Simbelius, puoi rivedere Mira, i suoi occhi, il suo sorriso. È diventata anche lei una ribelle. Non è più una bambina, ora è una donna. La riconoscerai? E soprattutto: sarai pronto a riconoscere il tuo dono, il tuo potere, per farne il migliore uso? Una vecchia gloria della flotta imperiale, il capitano Denon Makar, è pronto a tuffarsi nel vuoto con te. Con lui, una compagnia della quale fanno parte Yori, un bambino speciale – lo chiamano il figlio del cosmo -, Adelmian, l’ultimo dei Cercanti, e Rathi, un tremeriano, il tuo migliore amico. Un respiro, due, tre. Guardi il cielo stellato, i pianeti. È il tuo momento. Lo sai, lo hai sempre saputo.
Leggi la sinossi

Caro lettore, oggi ti voglio parlare di Universum – Cronache dei pianeti ribelli, il romanzo d’esordio di Giorgio Costa. Questo libro è stato pubblicato da Mondadori il 3 dicembre 2019, nella collana Chrysalide. Mi rivolgo agli amanti di testi di fantascienza, con un racconto scrittore da un professore universitario a Milano, con una grande passione per questo argomento. Aspettatevi un viaggio nella galassia, popolata da settantasette pianeti. Un protagonista tredicenne a cui vengono strappati i genitori, uccisi dai monaci Simbellani. Tomas Rivert, divenuto adulto, dovrà guidare la rivolta dei ribelli, per liberare Universum dal governo dispotico degli assassini del parricidio. Se conosci qualcuno che sa apprezzare questo genere ti invito a leggere la trama più dettagliata, perché sono sicura che tra colpi di scena e una trama raccontata in modo originale e coinvolgente, può essere un’ottima idea per un regalo, così da regalare qualche ora nella lontana galassia tra un pasto e l’altro durante queste festività natalizie.

Giorgio Costa

Nato il 30 luglio 1980, a Milano. Si è laureato in lettere. Potreste incontrarlo a Milano, dove  insegna  e vive con la moglie e tre figlie. Oltre alla fantascienza, è appassionato anche di musica rock e al suonare la batteria. Se volete conoscerlo, presenterà il suo libro alla Mondadori di Milano, in Piazza del Duomo 1 , mercoledì 18 dicembre 2019 dalle ore 18,30.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

Ti piace leggere libri di fantascienza? Regalerai questo libro di Giorgio Costa?

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Ti piace leggere libri di fantascienza? Regalerai questo libro di Giorgio Costa?
0