ICrewPlay sarà una delle sei tappe del blogtour promosso dallo scrittore Rocco Cascini e dedicato alla sua opera Jacqueline.

Il Blogtour avrà diverse tappe, ognuna di queste approfondirà temi e contenuti del romanzo nei blog partecipanti. Quindi i lettori potranno conoscere meglio il libro e il suo autore.

Entusiaste di questa scelta diamo il benvenuto all’autore e lo portiamo nella nostra rubrica “Guida ai generi letterari” perché è proprio di questo argomento che vogliamo trattare in questa quinta tappa del blogtour.

Cercheremo di indagare sulla difficoltà di catalogare in un circoscritto genere letterario il suo romanzo.

Io stessa, tempo fa, ho recensito Jacqueline e al momento di definire il genere letterario di appartenenza mi sono trovata in disaccordo rispetto a quanto compariva sul web.

A seguito di ciò nacque una piacevole discussione con Cascini.

Gli dissi che avrebbe scoperto come avrei catalogato il suo scritto solo se ne avesse letto la recensione. Questo un estratto:  

[…] non lo definirei un romanzo rosa ma qualcosa di diverso, forse un mistery romantico o un rosa che diventa giallo. Forse dovrei rileggerlo una seconda volta per coglierne l’essenza più profonda la cui mancanza per adesso non me lo fa inserire in un genere. Forse è proprio la particolarità di questo romanzo a non farlo rientrare nelle classiche categorie.

Naturalmente non mancò la sua risposta su Facebook:

Concordo con il parere de La Bottega Dei Libri sulla difficoltà di definire un genere preciso di riferimento del romanzo. Rosa che diventa giallo o mistery romantico? Mi piace questa seconda definizione. Jacqueline da oggi è un mistery romantico. 
Jacqueline non ha un genere preciso ed è difficile da spiegare,
Jacqueline, per essere compreso e apprezzato, va solo letto.

Si, Jacqueline è un mistery romantico perché già da questa cover rossa con il volto pensieroso di una donna e un calice a metà si pensa al mistero ma anche all’amore.

Leggendo l’opera di Cascini ci si addentra nelle vicende sentimentali di Riccardo Neri e dei suoi amici di sempre: non solo vicende amorose ma anche di vera amicizia.

Proseguendo nella lettura la trama si fa più intricata entra in scena prepotentemente Jacqueline: ci si aspetta il prosieguo romantico invece, improvvisamente, si entra nel mistery. Le scene cambiano tenendo forti i legami tra i personaggi, il ritmo diventa più incalzante.

Sicuramente non c’è il lieto fine ma Jacqueline va letto… per non poterlo catalogare.

Adesso la parola a Rocco Cascini…

Innanzitutto vi sono grato per lo spazio che mi avete concesso e per la possibilità di approfondire il mio romanzo. In effetti, la classica prima domanda che mi viene posta è questa: “A quale genere appartiene il tuo romanzo?”

Rispondere a tale quesito nel caso di Jacqueline è complicato. Conosco la necessità di definire un genere preciso quando si scrive, soprattutto per individuare il giusto pubblico di riferimento al quale rivolgersi. Jacqueline, però, si mostra ribelle dinanzi a questa convinzione editoriale. Jacqueline non è un romanzo rosa, ma la componente sentimentale è rilevante. Tuttavia, pur essendo determinante l’elemento mistery, il mio romanzo non può definirsi un thriller.

Se ci penso bene, il genere di Jacqueline è strettamente correlato al tipo di storie che mi piace leggere. Mi piacciono le storie passionali, ma non i classici romanzi d’amore dal finale scontato. Così come sono sempre stato appassionato del thriller, ma ultimamente sono “allergico” alle solite storie cariche di delitti efferati e indagini sempre più complesse.

Pertanto direi che la definizione di mistery romantico è quella più azzeccata. Credo sia il genere più adatto al mio stile e ai miei gusti. Gli elementi che lo caratterizzano sono: ritmo incalzante, introspezione psicologica, sentimenti forti, mistero e un pizzico di suspense. Mi piace l’idea che il lettore si appassioni alla mia storia e ai suoi personaggi, che colga i messaggi che intendo trasmettere, rifletta e abbia infine voglia di rileggere il libro daccapo.

Spiegare di cosa parla il romanzo è altrettanto difficile. In genere mi limito a dire “parla di uno scrittore che conosce una donna misteriosa che gli sconvolgerà la vita.” Il romanzo è ricco di sorprese sin dalle prime battute, il rischio di cadere nello spoiler è alto. E le sorprese vanno gustate…

Pertanto vi è un’unica strada: leggerlo.

Il blogtour “Jacqueline” e il giveaway abbinato

 

Rocco Cascini ha deciso di premiare coloro che seguiranno il blogtour con un giveaway abbinato: in palio una copia cartacea del suo romanzo.

Il Giveaway si svolgerà il 12 e il 13 novembre e avrà luogo durante l’ultima tappa del blogtour sul blog La bottega dei libri.

Ecco tutte le informazioni da conoscere per partecipare:

TAPPE E BLOG PARTECIPANTI:

07/11/2017 – “Presentazione del romanzo” su Il salotto del gatto libraio

08/11/2017 – “Recensione” su La stamberga d’inchiostro

09/11/2017 – “Estratti” su Toglietemi tutto ma non i miei libri

10/11/2017 – “Personaggi e ambientazione” su Book’s Angels

11/11/2017 – “Il mistery romantico” su iCrewPlay

12/11/2017 – “Intervista e giveaway” su La Bottega dei Libri

In quest’ultima tappa avrà luogo il giveaway proposto dall’autore.

REGOLE DI PREMIAZIONE:

In palio c’è una copia cartacea del romanzo. Partecipare all’estrazione è semplice, occorre:

– partecipare e condividere l’evento Facebook, creato dall’autore, sul proprio profilo Facebook in forma pubblica;

– mettere mi piace alla pagina Facebook dell’autore;

– mettere mi piace alla pagina Facebook di ogni blog che parteciperà al blogtour;

– commentare l’ultima tappa del blogtour inerente il giveaway.

I commenti a quest’ultima tappa serviranno anche da base per formulare l’elenco dei partecipanti all’estrazione del giveaway.

Link evento: https://www.facebook.com/events/1856695454370878/

Pagine Facebook da piacizzare:

https://www.facebook.com/rocco.cascini.jacqueline/

https://www.facebook.com/icrewplay

https://www.facebook.com/labottegadeilibri

https://www.facebook.com/ilsalottodelgattolibraio/;

https://www.facebook.com/stambergadinchiostro/;

https://www.facebook.com/Toglietemituttomanonimieilibri/;

https://www.facebook.com/booksangelsblog/

I vincitori saranno estratti a sorte tra i partecipanti che commenteranno, tra il 12 e 13 novembre, l’ultima tappa del blogtour, inerente il giveaway, e verranno proclamati nella pagina Facebook dell’evento.

 

 

 

2
Lascia un commento!

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Cristiana MeneghinLuigi Dinardo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Luigi Dinardo
Ospite
Luigi Dinardo

è stato davvero un bel viaggio questo blogtour, grazie per tutte queste belle tappe! 😉

Cristiana Meneghin
Ospite
Cristiana Meneghin

Un articolo veramente interessante, trovo eccezionale la definizione di mistery romantico, mi ha suscitato un profondo interesse verso quest’opera.