Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Jess Michaels

Il duca silenzioso di Jess Michaels, ultimo libro della serie Il Club del 1797

Non è solo un romanzo storico, Il duca silenzioso di Jess Michaels, ultimo libro della serie Il Club del 1797

Caro iCrewer, non sono solita fare segnalazioni di libri che appartengono a una serie se non te li abbiamo presentati tutti in precedenza, ma questa volta faccio un’eccezione per Il duca silenzioso di Jess Michaels.

Della serie Il Club del 1797 avevamo già segnalato Un duca da scegliere.

Ti chiederai il motivo, semplicemente per queste parole che la traduttrice, Isabella Nanni, ha scritto nella mail che ci ha inviato:

Questo romanzo, pur restando una lettura di evasione, tocca un tema che mi è particolarmente a cuore: la discriminazione nei confronti delle persone affette da disabilità.

La discriminazione… perchè dobbiamo ancora parlarne? Purtroppo perchè è ancora troppo presente nel 2021, perchè non ci rendiamo conto che il diverso è fonte di sapere, di conoscenza, di bellezza, di tutto quello che ci può migliorare.

Estratti significativi de Il Duca Silenzioso

Ewan Hoffstead era vissuto nella consapevolezza che suo padre lo odiava ogni giorno dei dieci anni che avevaJess Michaels Il duca silenzioso passato su questa terra. Sapeva anche perché: per tutta la vita non era stato in grado di parlare. Ci aveva provato, ovviamente. Era rimasto per ore davanti allo specchio a inspirare forte prima di sforzarsi di buttare fuori qualcosa, ma dalla sua bocca non era uscito niente. Suo padre aveva anche provato a frustarlo per disobbedienza quando non riusciva a emettere nient’altro che qualche grugnito impotente.

Tutto inutile. Ewan era muto e a quanto pareva sarebbe rimasto muto. Suo padre diceva che questo difetto lo rendeva stupido e guasto. Ewan si sentiva guasto, certo, ma non era così sicuro di essere stupido. Aveva imparato a leggere e a scrivere da solo, perché suo padre si rifiutava di perdere tempo dietro alla sua educazione. E quando era con suo cugino Matthew e la sua famiglia, nessuno sembrava pensare che fosse stupido. A dire il vero, spesso conosceva le risposte alle domande prima di Matthew ed erano quasi della stessa età.

Ma niente di tutto questo aveva importanza. Il Duca di Donburrow lo disprezzava e questo non fu mai più chiaro che durante la loro visita a casa di Matthew e di suo padre e sua madre, il Duca e la Duchessa di Tyndale, dove erano ospiti da una settimana. Era come se vedere un ragazzo dell’età di Ewan, senza nessuno dei suoi difetti, rendesse Donburrow ancora più spregevole e odioso.

Quanti ragazzini oggi vivono il dramma di Ewan? Quanti sono ai margini della società perchè gli altri li costringono a isolarsi?

Complimenti a Jess Michaels per questo scritto.

Jess Michaels è un’autrice bestseller di USA Today. Ha pubblicato con Avon/HarperCollins, Pocket, Hachette e Samhain Publishing, e anche con Mondadori in Italia nella collana “I Romanzi Extra Passion”, dal 2015 è passata al self publishing. La sua passione è scrivere romanzi d’amore storici con eroi super sexy ed eroine irriverenti.

Tra i nostri articoli molto puoi troverai riguardo a questo pungente argomento, sia che si tratti di bambini, che di donne, che di gruppi etnici o sociali

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

1001 quiz sulla storia dell'arte

Novità in libreria: Newton Compton, le uscite di ottobre 2021

Speciale

Lifestyle: Trotula, la prima medica d’Italia e d’Europa

Alla ricerca di Nino Manfredi

Alla ricerca di Nino Manfredi di Andrea Ciaffaroni. Recensione

Speciale

Libri e Cinema: la nuova rubrica di iCrewplay Libri

L’alba dei nuovi dei

Novità in libreria: Mondadori, le uscite di ottobre 2021

Speciale

Lifestyle: libri sulla creatività per non annoiarsi mai

Non è solo un romanzo storico, Il duca silenzioso (The silent duke) di Jess Michaels, ultimo libro della serie Il Club del 1797
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0