Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Diario di un tempo ritrovato, una raccolta di racconti per un progetto benefico

Diario di un tempo ritrovato, l'ebook i cui proventi andranno alla Fondazione del Policlinico Sant'Orsola per gli ospedali di Bologna e il loro personale.

Diario di un tempo ritrovato
Diario di un tempo ritrovato

Antologia di racconti i cui proventi andranno in aiuto degli Ospedali di Bologna e del loro personale,

Da leggere perché emozionante ed è lo specchio delle emozioni che ognuno di noi racchiude dentro di sé.

Caro iCrewer qualche settimana fa ti ho parlato del progetto benefico nato dalla collaborazione della casa editrice Minerva, StreetLib e la Fondazione Policlinico Sant’Orsola.

La Minerva ha pubblicato l’Ebook Diario di un tempo ritrovato

Antologia di racconti a cui hanno partecipato 46 tra grandi scrittori e giornalisti, a cui ha aderito anche il distributore StreetLib. I proventi saranno devoluti al progetto della Fondazione Policlinico Sant’Orsola di BolognaPiù forti insieme” il cui scopo è quello di sostenere gli ospedali di Bologna e tutto il personale che ogni giorno sta affrontando l’emergenza Covid.

Pacco bombaIl progetto mi è piaciuto molto e ho voluto leggere questa raccolta che già dalla prefazione del proprietario della casa editrice Minerva, Roberto Mugavero, ti arriva al cuore e sale agli occhi.

I racconti sono vari e tutti diversi: c’è chi racconta come passa una giornata rinchiuso in quarantena, chi come sarà vivere in un ipotetico futuro post-covid, oppure c’è chi parla di quello che prova e dei pensieri che gli affollano la mente. C’è chi parla del passato per poter parlare del presente. Qualcuno ha aggiunto anche dei bellissimi disegni per arricchire il proprio racconto.

Racconti di vita vera, vissuta, sentita e sperata, il cui filo conduttore, oltre alla situazione che stiamo vivendo per via del Covid, sono i sentimenti che provano gli autori. Emozioni che ci rendono gli uni simili agli altri e ci uniscono. C’è paura, ansia, rabbia ma soprattutto speranza per un futuro migliore che cominci il prima possibile.

Tecnicamente è tutto perfetto, refusi ed errori di battitura inesistenti e i testi sono fluidi e di facile lettura anche se tutti i racconti racchiudono emozioni forti che arrivano al lettore con tutta la loro potenza. Possono essere letti in ordine come pubblicati nel libro oppure in ordine sparso a seconda di quello che ispira di più.

Diario di un tempo ritrovato

Emozionante perché apre finestre nelle vite di altre persone che stanno vivendo la stessa situazione, ma ognuno l’affronta a suo modo. Racconti che possono essere letti nell’esatto ordine in cui sono stati stampati oppure in ordine sparso, in base al proprio umore. Ogni racconto è un regalo per il lettore che si trova a leggere di se stesso.

1,5 stelle perché è un progetto molto bello, 1,5 stelle perché è tecnicamente scritto bene, 1,5 stelle per le emozioni che i racconti regalano, per un totale di 4,5 stelle. Da leggere perché merita davvero.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0