Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Che razza d'amore di Andrea Grisi

Che razza d’amore di Andrea Grisi: segnalazione

Che razza d'amore di Andrea Grisi: segnalazione

Caro lettore, oggi ti voglio presentare Che razza d’amore il secondo libro di Andrea Grisi, meglio noto con il soprannome di Dottor Dog, edito da Enrico Damiani Editore.

Andrea Grisi, Che razza d'amore

Nella mia vita di volontaria mi è capitato spesso che mi chiedessero “Di che razza è il tuo cane?”, oppure “Vorrei un cane di quella o di quell’altra razza! Come potrei fare per averlo?”

A tutt’oggi io rispondo che il mio cane è della razza che dona amore e ritengo che questa dovrebbe essere l’unica possibile classificazione.

Sono perfettamente cosciente che ogni razza ha diverse caratteristiche, che possono associarsi meglio ad una famiglia piuttosto che a un’altra, ma, allora, la domanda dovrebbe essere impostata in maniera diversa “Queste sono le esigenze della nostra famiglia, ci può consigliare il cane più adatto?”

Senza trascurare il fatto più importante e triste: le cagne sono costrette a “lavorare” per produrre guadagno ai loro padroni, quindi il mio consiglio è: andate in un canile e adottate!

Tutto questo non succede, quando si sceglie la razza che dona amore e Andrea Grisi, detto il Dottor Dog, con questo libro vi insegnerà come parlare con i vostri quadrupedi, come insegnargli ad essere educati in pubblico.

Andrea Grisi, autore di Che razza d’amore

Che razza d'amore di Andrea Grisi

La passione del Dottor Dog verso i cani inizia fin dall’età di otto anni. Alla fine della scuola superiore, nel 1986, dopo aver ottenuto il diploma presso una scuola professionale, ha iniziato a seguire corsi di addestramento cani. Dieci anni dopo fare l’addestratore diventa un vero e proprio lavoro.

Nel 2014 è diventato addestratore cinofilo, riconosciuto dall’ENCI (Ente Nazionale Cinofili Italiani).

Al termine dello stesso anno ottiene il certificato di formatore cinofilo, l’anno successivo il diploma di educatore CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) – sezione cinofilia.

Dal 2001 al 2018 ha collaborato con la polizia per ritrovare persone disperse, per la ricerca di sostanze velenose, ottenendo numerosi riconoscimenti e targhe di ringraziamento per l’operato prestato.

Il primo libro dell’autore è I cani non si soffiano il naso. Il libro è diviso in due sezioni: una parte dedicata alla didattica, con la teoria e gli esercizi pratici, alcuni aneddoti e racconti di addestratore; la seconda parte è dedicata alla salute dell’animale, dove potrete leggere un’intervista ad una veterinaria.

Il libro Che razza d’amore è stato inizialmente venduto, dal 13 novembre 2020, in abbinamento con Il giornale di Brescia.

Sono proprio curiosa di leggere i numerosi consigli e suggerimenti per migliorare la relazione tra Luna (cagnolina quattordicenne) e me e… magari, chissà, capire, sempre più spesso, ciò che tenta di comunicarmi.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Orgoglio e pregiudizio

Spazio ai classici: Sono posizionati tutti nello stesso modo in ogni libreria?

L'Imbalsamatore

Recensione l’imbalsamatore di Alison Belsham Newton Compton

Il diavolo ha due volti

Novità: Il diavolo ha due volti di Nancy Urzo

Il segreto di Olivia

Novità in libreria: Sperling & Kupfer, le uscite di ottobre 2021

1001 quiz sulla storia dell'arte

Novità in libreria: Newton Compton, le uscite di ottobre 2021

Speciale

Lifestyle: Trotula, la prima medica d’Italia e d’Europa

Caro lettore, non potevo astenermi dal presentarti il libro Che razza d’amore di Andrea Grisi, il Dottor Dog, il libro pubblicato da Enrico Damiani Editore. Se anche tu vuoi conoscere di più il tuo cane, o vuoi che il tuo animale sia più sereno e tranquillo, così da poterlo portare sempre a spasso con te, non ti resta che leggere questo libro! Appena possibile ti scriverò la mia recensione.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0