Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Libri da… Valle d’Aosta: castelli e montagne da scoprire

Valle d'Aosta: natura e storia si fondono nella regione più piccola d'Italia

Caro lettore, oggi ti voglio parlare della Valle d’Aosta, situata al confine tra Francia e Svizzera, sopra al Piemonte. È la più regione più piccola d’Italia: è presente una sola provincia, Aosta.

Valle d'Aosta

Geografia della regione Valdostana

È circondata dalle quattro montagne più alte d’Italia: il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino e il Gran Paradiso.

È attraversata da un affluente di sinistra del Po, la Dora Baltea, che delinea la vallata principale e divide la regione in due parti: una esposta a nord (Envers) e l’altra a sud (Adret). Gli affluenti generano altre 16 valli minori.

È una regione all’80% montuosa: il punto più basso è a 312 metri sul livello del mare, dove il fiume principale entra in Pianura Padana.

A sud è presente il primo parco nazionale italiano, istituito nel 1922, il Parco Nazionale del Gran Paradiso che ha lo scopo di salvaguardare alcune specie in via di estinzione, tra cui camosci, ermellini, marmotte e stambecchi. Nel 1989 è stato istituito un altro parco, il Parco naturale del Mont Avic.

Da un punto di vista climatico le vallate sono caratterizzate da un clima continentale: molto afose d’estate, con punte fino ai 30°C e temperature invernali che toccano lo zero; mentre sulle cime montane è presente un clima alpino: inverni lunghi e rigidi, con punte di – 30° C ed estati brevi con temperature miti.

Valle d'Aosta

Una regione “Speciale”

È una regione autonoma a Statuto Speciale in seguito a una discussione dell’Assemblea Costituente tenutasi il 30 e 31 gennaio 1948.

Essendo un territorio di confine è stata testimone di numerose battaglie per la prima difesa della nazione, è stata insignita della Medaglia d’Oro al Valor Militare per la sua attività nella lotta partigiana durante la Seconda guerra mondiale.

Inoltre, per l’impegno profuso, con l’impiego di risorse umane e strumentali, a seguito dell’evento sismico avvenuto il 6 aprile 2009 in Abruzzo ha ricevuto Attestato e medaglia di bronzo dorata di eccellenza di I classe di pubblica benemerenza del Dipartimento della Protezione civile.

Conosciamo la Valle d’Aosta

Stambecco

Libri per bambini

Il primo libro di oggi è dedicato ai piccoli lettori: C’era una volta… in Valle d’Aosta – Raccolta di fiabe ispirate alle tradizioni valdostane di Franco Meneghini, dove fate e maghi ti trasporteranno nei castelli a conoscere le antiche tradizioni della regione.

Libri per escursionisti

Ami fare escursioni in montagna? Ecco una selezione di libri per te: Cime da riscoprire. 51 escursioni in Valle d’Aosta di Andrea Greci; Spettacolari escursioni. 70 imperdibili itinerari in Piemonte e Valle d’Aosta di Roberto Bergamino, Gabriele Pellerino, Davide e Daniela Zangirolami; I 50 sentieri più belli della Valle d’Aosta di Stefano Ardito, Cesare Re; 100 laghi della Valle d’Aosta. Le escursioni più belle Davide Zangirolami, Palmira Orsieres, Luciano Ramirez.

Da amante della natura, non posso non consigliarti Guida alla flora della Valle d’Aosta di Maurizio Broglio, Maurizio Bovio e Laura Poggio.

Camoscio

Libri per ciclisti

Ecco alcuni libri che ti possono dare qualche suggerimento per i tuoi prossimi giri con le due ruote: Ai rifugi in mountain bike. 50 escursioni in Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta di Davide Zangirolami, Alberto e Paolo Pia; Passi e valli in bicicletta. Valle d’Aosta di Franco Cuaz, Stefano Marta; Itinerari imperdibili in mountain bike in Piemonte e Valle d’Aosta di Armando Benzio, Ettore Patriarca, Gabriele Pellanda.

Libri per appassionati di castelli e altri luoghi da visitare

Ti piace visitare castelli e luoghi dove vivevano marchesi e principesse? Ecco una selezione di libri per te: Castelli e caseforti della Valle d’Aosta di Franco Caresio, Cesare Cossavella; Castelli della Valle d’Aosta di Enrico Croce e Alessandra Pueroni;

Ti piacciono i luoghi con un po’ di mistero, con una storia paurosa alle spalle? Allora ti posso consigliare il libro I ponti del diavolo e altri luoghi misteriosi e infernali in Piemonte e Valle d’Aosta di Claudio Santacroce. Io ammetto di essere timorosa, ma in questi casi prevale sempre il mio desiderio di conoscenza e la mia curiosità della scoperta.

Se, invece, sei molto religioso, non puoi perderti il libro Processioni in Valle d’Aosta di Luciano Ramires.

Libri per gli appassionati di borghi e architettura

In regione ci sono numerosi borghi da visitare, ecco qualche consiglio letterario per conoscere i più belli: 35 borghi imperdibili della Valle d’Aosta di Stefano Camanni; Architettura rurale in Valle d’Aosta di Gian Pietro Soardo; Il valore di un castello. Il controllo del territorio in Valle d’Aosta fra XII e XV secolo di Beatrice Del Bo.

Libri per gli appassionati di cucina

Se cerchi una ricetta tipica valdostana il libro giusto per te è La cucina della Val d’Aosta in 300 ricette tradizionali di Emilia Valli; oppure puoi leggere i libri sui rifugi, dove ti prepareranno le ricette tipiche della regione, ecco i libri giusti per te: I rifugi della Valle d’Aosta. 152 rifugi, bivacchi e posti tappa di Stefano Ardito; Tutti ai rifugi. Alla scoperta di 100 imperdibili rifugi del Piemonte e della Valle d’Aosta (diviso in due volumi) di Davide Zangirolami e Gabriele Pellerino.

Se il Piemonte o la Lombardia sono regioni che conosci poco, ti invito a leggere anche questi viaggi virtuali!

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Marina

Spazio ai classici: Carlos Ruiz Zafón e Marina, un romanzo di mistero e amore

Natale da chi vuoi

Novità in libreria: Natale da chi vuoi di Flora A. Gallert

Speciale

Calendario dell’Avvento: San Nicola e la leggenda di Babbo Natale

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo

Una coccola tra le pagine: Percy Jackson, Rick Riordan e la mitologia greca

L'imperatore di Roma

L’imperatore di Roma di Roberto Fabbri. Recensione

I racconti di Natale

I Racconti di Natale, Edizioni Convalle. Recensione

Caro lettore, oggi voglio farti fare un viaggio virtuale in Valle d’Aosta. La Terra è un luogo meraviglioso, ricco di natura, di colori e di bellezze che sono lì per essere osservate da tutti. L’Italia è una nazione meravigliosa con territorio molto variabile dal mare alla montagna. Leggi questo viaggio virtuale tra le montagne più alte d’Italia e castelli che hanno tanta storia da raccontare. In quale regione vivi? Aspetto i tuoi commenti!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0