Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Grandi Classici

Spazio ai classici: Sono posizionati tutti nello stesso modo in ogni libreria?

Come sono posizionati i Grandi Classici nelle librerie di tutto il mondo?

Se nell’articolo precedente abbiamo cercato di capire che cos’è un Grande Classico e cosa non lo è, in questo invece, cerchiamo di capire se le librerie di tutto il mondo hanno la stessa visione su come posizionare i Grandi Classici.

Dove troviamo i Grandi Classici? Grandi Classici

Che tu vada alla Feltrinelli, alla Giunti, alla Mondadori o in una libreria indipendente troveremo sempre una pareti di Grandi Classici. Posizionati in ordine alfabetico troveremo autori come Jane Austen, Italo Calvino, Alexandre Dumas, Ernest Hemingway, Elsa Morante, Cesare Pavese, Mary Shelley e tantissimi altri. In alcune di queste librerie infondo allo scaffale, potremmo trovare la poesia con Alda Merini e Pablo Neruda.

Essendo un collezionista di libri – e anche un libraio – mi accorgo immediatamente del fatto che i libri sono posizionati in modo da incuriosire il cliente senza però sopraffarlo; mi accorgo che sono stati posizionati con intelligenza, in modo da catturare lo sguardo; il cliente si sente subito il benvenuto. – Il collezionista di bambole

Ma all’estero?

All’estero come troviamo i Grandi Classici? Grandi Classici

Sicuramente chi ama leggere è andato, almeno una volta, in qualche libreria mentre era fuori dall’Italia. O perché aveva finito il libro portato con sè, o per semplice curiosità, o per andare a vedere le librerie più famose come la Shakespeare & Company a Parigi, oppure la City Lights Books a San Francisco. Ma avete fatto caso a come erano sistemati i Grandi Classici? O meglio, se nell’articolo precedente abbiamo parlato del fatto che far parte dei Grandi Classici e non esserlo c’è una linea sottile, la sistemazione dunque è soggettiva?

Caro lettore, hai mai fatto caso se Italo Calvino è posizionato nei Grandi Classici in una libreria in Spagna? E in Portogallo? Per noi Italiani è quasi scontato che ci sia, ma per un francese? O un americano?

Io ammetto di non aver mai fatto caso a questo particolare, ma appena si potrà tornare a viaggiare con più tranquillità all’estero, non vedo l’ora di entrare in una libreria e farci caso! Se tu, caro lettore, ci hai fatto caso (e magari hai anche qualche foto) scrivilo nei commenti! La redazione di ICrewPlay Libri è curiosa!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Marina

Spazio ai classici: Carlos Ruiz Zafón e Marina, un romanzo di mistero e amore

Natale da chi vuoi

Novità in libreria: Natale da chi vuoi di Flora A. Gallert

Speciale

Calendario dell’Avvento: San Nicola e la leggenda di Babbo Natale

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo

Una coccola tra le pagine: Percy Jackson, Rick Riordan e la mitologia greca

L'imperatore di Roma

L’imperatore di Roma di Roberto Fabbri. Recensione

I racconti di Natale

I Racconti di Natale, Edizioni Convalle. Recensione

Scrivi nei commenti anche se, come me, non ci hai mai fatto caso e perché!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0