Il senso del ridicolo: terza edizione del festival sull’umorismo, la comicità e la satira.

Il senso del ridicolo è il primo festival italiano che s’inoltra nel sorprendente mondo della comicità. Si svolgerà a Livorno dal 22 al 24 settembre.

Saranno tre giorni in cui letture, eventi, incontri e laboratori avranno come tema principale l’umorismo. Sui vari palcoscenici si incontreranno scrittori, commediografi, registi e artisti di ogni genere. Ed ancora letteratura, poesia, teatro, cinema con omaggi a Totò, (50° anniversario dalla morte) e a Paolo Villaggio, da poco scomparso.

Per voi, ecco due eventi tra i più interessanti:

23/09 – “Del bello e del buono”

All’evento “Del bello e del buono” si parlerà del mensile Linus e dell’incontro tra umorismo, intelligenza ed arte che ne sono alla base da più di cinquant’anni. L’incontro sarà tenuto da Stefano Bartezzaghi con Pietro Galeotti e Marina Viola. Ricordiamo che vi sarà l’esposizione delle copertine storiche, e non, della rivista satirica Linus alla Bottega del Caffè.

24/09 – “Facciamo che io ero”

Di scena Teresa Ciabatti in “Facciamo che io ero” con Agata Boetti. Il romanzo della Ciabatti racconta il rapporto coi genitori. In questo incontro si parlerà del gioco e della risata come i linguaggi possibili nel rapporto genitori e figli.

Insomma, un festival sull’umorismo non è proprio da perdere, non sono molte le occasioni.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami