0

Recensione: King (K. Series Vol. 2) Di T. M. Frazier – Newton Compton

La recensione del secondo (attesissimo) volume della serie King, un appassionante dark romance scritto da T. M Frazier

king series vol 2
4/5
1+

0

4/5

King – Segreto inconfessabile

è il secondo capitolo della King’s Series, scritto da T.M Frazier per Newton Compton ed è disponibile già dal 18 febbraio.

Caro iCrewer, eccomi con piacere a parlarti del secondo volume di questo dark romance (ma dalle tinte rosa shocking) assolutamente imperdibile; avevo letto il primo e ne ero rimasta entusiasta. Questo capitolo avrà soddisfatto le mie (immense) aspettative? Andiamo a scoprirlo insieme.

king series vol 2

Segreto inconfessabile è il proseguimento della prima storia, che bisogna aver letto necessariamente per poter comprendere la trama e i personaggi; certo grazie ai flashback che l’autrice dosa sapientemente si possono intuire e immaginare i fatti antecedenti, ma debbo dire che leggere il primo capitolo è un’esperienza troppo piacevole e che consiglio vivamente di provare.

Il finale del primo volume lascia col fiato sospeso, e anche un po’ d’amaro in bocca, a meno che non si tenga tra le mani o sullo scaffale anche il secondo capitolo. Io ho dovuto aspettare qualche tempo, ma sono felicissima di essermi accaparrata la prima copia disponibile, che ho letteralmente divorato.

Ritroviamo i personaggi così come li avevamo lasciati, qualcuno morto, i vivi con problemi da risolvere, questioni di vita e di onore in sospeso e tanta, tanta passione ostacolata dagli eventi. Sembra che i protagonisti, King e Doe, abbiano definitivamente trovato o ritrovato le loro strade, ma è soltanto l’inizio di nuove entusiasmanti avventure. Ho letteralmente adorato questi due romanzi per la varietà di tipologia di contenuti, che spaziano dall’amicizia all’eros, all’amore materno e paterno, dalla violenza alla resilienza, dall’azione al momento introspettivo, dalla psicologia alla visuale della politica e dell’ipocrisia della mentalità di un popolo intero (siamo in America ma il principio si può applicare al mondo intero); insomma, una storia coinvolgente e che riesce a soddisfare senza ombra di dubbio più di un palato.

Non mancano i colpi di scena (anzi), ma la passione travolgente tra i due protagonisti è senz’altro la parte migliore!

“Con un brivido la mia pelle delicata si risvegliò per effetto di quelle carezze leggere come una piuma. Il labbro inferiore fremette per il desiderio. Le ginocchia mi tremarono. Mi afferrò per il polso e si premette la mia mano sulle labbra. “Tu ed io…” Sentii il suo sorriso contro il palmo. Era come toccare un recinto elettrificato. Scintille mi attraversarono la mano e salirono lungo il braccio, correndo verso il petto per poi arrestarsi in mezzo alle gambe. “Siamo una di quelle cose fatte per l’eternità”. 

C’è un personaggio poi, che meriterebbe una serie a parte: si tratta di Preppy, l’amico fraterno di King, che anche in questo secondo capitolo riesce ad esprimere la sua incredibile personalità, anche se… sotto forma diversa.

E il segreto inconfessabile? Beh, debbo dire che all’inizio sembrava scontato e ovvio fin dalle prime pagine, ma poi l’abile autrice ha svelato altri segreti, altre sfaccettature, anzi vere e proprie altre facce della stessa medaglia. Motivo in più per plaudere ancora una volta la scrittrice, che ha un vero talento per non annoiare il lettore, per farlo emozionare, arrabbiare, intenerire e spaventare in una serie di ondate narrative dinamiche e assolutamente intriganti.

Devo trovare un difetto? Se proprio insisti caro iCrewer, ti segnalo qualche fastidioso refuso trovato qua e là, almeno nel formato digitale, e un paio di paragrafi che ho dovuto rileggere due volte per capire bene cosa stesse succedendo. Ma la perfezione non esiste, lo sappiamo bene, errare è umano.

No aspetta, almeno la perfezione fatta uomo esiste eccome, e si chiama… Brantley King.

In conclusione su

Ho letteralmente adorato questi due romanzi per la varietà di tipologia di contenuti, che spaziano dall’eros all’amore materno e paterno, dalla violenza alla resilienza, dall’azione al momento introspettivo, dalla psicologia alla visuale della politica e dell’ipocrisia della mentalità di un popolo intero.

4

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ho letteralmente adorato questi due romanzi per la varietà di tipologia di contenuti, che spaziano dall’eros all’amore materno e paterno, dalla violenza alla resilienza, dall’azione al momento introspettivo, dalla psicologia alla visuale della politica e dell’ipocrisia della mentalità di un popolo intero.

4

1+