Dark romance: tra il romanzo e l’erotico

Oggi vi parlo del genere dark romance. Possiamo considerarlo uno dei sottogeneri del romanzo erotico che è approdato in Italia da non molto tempo. Naturalmente la parola stessa “dark” ci fa intuire che non saranno proprio rose e fiori. Infatti il rosa si trasforma in nero e le tematiche diventano molto complesse: costrizione fisica e psicologica, abusi e rapimenti non sono temi per tutti. Inoltre qui il lieto fine… non c’è. E’ un genere da conoscere bene prima di intrapprenderne la lettura perché potrebbe essere molto complesso terminarla.

E’ subito evidente che atti malvagi, violenze e perversioni sono alla base di questo genere di romanzo che a sua volta si può suddividere in diversi filoni.

Inoltre la suddivisione può essere fatta in base ai personaggi che incontriamo nella trama; può essere un testo con protagonisti licantropi e vampiri o comunque esseri puramente fantasiosi oppure può essere che i protagonisti siano uomini e donne e quindi, secondo me, l’impatto diventa più forte.

Potremmo pensare a due categorie anche in base al tipo di trama: alcune sono molto estreme e crude, arrivano a situazioni assai ambigue tanto da mettere a disagio chi legge; altre sono più leggere portando il lettore a piccoli passi verso questo tipo di mondo, il protagonista magari non è munito di frustini e altri oggetti ma richiede una forte terapia da un bravo psicologo o meglio psichiatra.

Per leggere questo genere e riuscire ad arrivare alla fine di un testo senza troppa angoscia bisognerebbe essere capaci di cambiare il proprio punto di vista e non pensare cosa è “giusto“ e cosa “sbagliato”. Se si trova la forza di farlo si riesce a capire questo tipo di romance: bisogna riuscire ad abbandonarsi al lato oscuro che c’è in noi e che ci circonda.

Alcuni Dark Romance

Per citare qualche libro recente partiamo dalla serie di CJ Roberts edita da Newton Compton: sono quattro libri dal titolo Dark Blu, Dark Red, Dark Black fino a Dark Shade. Incentrati sulla figura di Caleb che cerca solo vendetta per ciò che aveva subito da ragazzino lasciano il lettore sempre col fiato sospeso. La vendetta perpetrata nei peggiori dei modi fa da filo conduttore a tutti i romanzi. Chi ha letto la serie la consiglia solo a persone che non si lasciano spaventare.

Per quanto riguarda gli autori self vi ricordo Dust, il dark romance di Daniela Ruggero. Anche in questo caso la protagonista, Allyson, porta in se i segni di una giovinezza senza affetti. Incontrerà un uomo che le cambierà completamente la vita e del quale diventerà, suo malgrado, la sua ossessione. Una passione così forte e violenta da portare entrambi alla deriva.

[amazon_link asins=’B078BNYCT2,B01IG7YKBS,B072J87P3F,B075M1Y7R2,B074BR492J’ template=’ProductCarousel’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’93f1ae75-08e6-11e8-be05-9bb937308ce0′]

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami