Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Prenditi tempo, Pablo Neruda

Prenditi tempo… consiglia Pablo Neruda

Prenditi tempo, un invito da Pablo Neruda, noto poeta cileno, espresso in versi semplici ma straordinariamente profondi.

Prenditi tempo per pensare,
perché questa è la vera forza dell’uomo.

Prenditi tempo per leggere,
perché questa è la vera base della saggezza.

Sarà che inconsapevolmente ho seguito il consiglio di Pablo Neruda ma in una delle mie solite passeggiate per il web ho incontrato questi versi e fermandomi a leggerli e rileggerli mi sono accorta di quanto, nella loro disarmante semplicità, siano veri. “Il tempo è un concetto“, ho pensato, “un concetto soggettivo che cambia da persona a persona.” Così mentre c’è chi lo concepisce soltanto come mezzo di produzione e guadagno, non per niente un vecchio proverbio recita Il tempo è denaro, c’è chi lo impiega per pensare o per leggere, come Neruda suggerisce. 

Sembra che pensare non sia molto di moda e probabilmente neanche produttivo. Certo, dipende dai pensieri: se si pensa al modo di fregare il prossimo per i propri fini, pensare diventa produttivissimo, ma non credo sia questo il concetto che Pablo Neruda abbia voluto esprimere quando suggerisce con i suoi versi di prendersi tempo per pensare…

Prenditi tempo per leggere… beh, se già stai leggendo questo articolo e frequenti siti che, come iCrewplay-libri, invitano costantemente alla lettura, hai già interiorizzato che il concetto di lettura che allarga gli orizzonti è alla base del pensiero umano. Neruda lo ribadisce e a noi non resta altro che confermare.  

Hai mai fatto caso a come tutto ruota intorno al concetto di tempo da non sprecare? E come tutto sia condizionato dal tempo che sfugge e manca? C’è in tutto questo correre affannato il tempo per prendersi tempo?

Pablo Neruda

Prenditi tempo di Pablo Neruda: una poesia per riflettere 

Prenditi tempo per pregare,
perché questo è il maggior potere sulla terra.

Prenditi tempo per ridere,
perché il riso è la musica dell’anima.

Ogni strofa è un distico, così nel linguaggio poetico si chiama la strofa composta da due versi e qui apro una piccola parentesi tecnica solo per dirti che tutto questo brano è caratterizzato da distici, di cui il primo verso è composto da nove sillabe, (novenario), mentre il secondo da tredici: puoi provare a contare tutte le sillabe dei primi versi di ogni distico e tutte le sillabe dei secondi ( tranne qualche verso), ovviamente seguendo la metrica poetica, che è diversa dalla normale divisione in sillabe, in quanto tiene conto degli accenti atoni e ti accorgerai di questa particolarità. 

Chiudo parentesi e lascio da parte i tecnicismi ma è doveroso dire che solo i grandi poeti e Pablo Neruda è fra loro,  sanno abbinare tecnica e profondità di pensiero, per questo mi affanno sempre a dire negli articoli di questa rubrica di poesia che poeti non ci si improvvisa e non basta scrivere versi di carattere romantico-sentimentale o usare le rime, baciate o alternate che siano, per esserlo. 

Richiudo parentesi e ritorno a Prenditi tempo: Prenditi tempo per pregare/ perché questo è il maggior potere sulla terra. E qui più che un commento potrei scrivere un trattato. La preghiera è ancora frequentata o è considerata soltanto un qualcosa riservata ai preti o tutt’al più a qualche anziana signora che volge i suoi passi verso un inevitabile trapasso?  Neruda afferma che la preghiera è il maggior potere sulla terra… Io, nel mio piccolo oltre ad essere completamente d’accordo con lui, aggiungo che la preghiera è il solo mezzo che ogni uomo ha in suo possesso per trovare il suo giusto posto nel mondo. 

Prenditi tempo per perdonare,
perché il giorno è troppo corto per essere egoisti.

Prenditi tempo per amare ed essere amato,
è il privilegio dato da Dio.

Nel resto delle strofe di Prenditi tempo, Pablo Neruda sembra esprimere in maniera consequenziale alcuni “inviti” che, a mio avviso, non fanno altro che denotare la profonda fede del poeta basata sulla concretezza delle più belle azioni umane: perdonare, amare ed essere amato. Perché è così che funziona: se la fede in Dio non si traduce in azioni concrete, quali il perdono e l’amore in senso universale, resta puro astrattismo, è soltanto un biascichio di parole vuote e senza senso che feriscono Dio e offendono gli uomini. 

Prenditi tempo per essere amabile,
questo è il cammino della felicità.

Prenditi tempo per vivere!

Prenditi tempo si può definire senza dubbio una delle più belle e profonde poesie di Pablo Neruda.  Nella sua semplicità, nella sua essenzialità, racconta e considera il tempo come uno dei beni più grandi dell’uomo. Dal pensiero e dalla riflessione, al potere della preghiera base primaria di ogni individualità da cui scaturiscono i più alti sentimenti e le più nobili azioni, il tempo di ogni uomo è prezioso, non va sprecato inutilmente. 

Raccolgo l’invito e mi prendo tempo, frequento versi e te li propongo: forse perdo tempo, forse invece nel perderlo trovo qualcosa. Quel qualcosa che mi mette in contatto con la mia parte più bella… Per questo, con Pablo Neruda ribadisco: Prenditi tempo!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Il libro di ossa

Novità in libreria: Il libro di ossa di John Connolly

Galassie. Poesie e illustrazioni

Maria Di Lena e le sue Galassie. Poesie e illustrazioni

Io gomitolo, tu filo

Novità in libreria: DeAgostini le pubblicazioni per ottobre 2021

Speciale

La nave di Teseo: le uscite di settembre 2021

Speciale

Novità in libreria L’assassino senza volto di Alessandro Lucino

Rumatera: Imbrecanati nello spaziotempo

Comic Book Festival: Treviso 24-26 settembre, diciottesima edizione

La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo. Non sono le parole, non sono i fiori, non sono i regali. È il tempo. Perché quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita. (David Grossman)
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0