Portici di Carta 2022

Portici di carta 2022: due chilometri di libri a Torino

Torna la XV edizione di Portici di carta, l'evento che trasforma Torino in una libreria lunghissima all'aperto

Sabato 8 e domenica 9 ottobre torna uno degli eventi più attesi dell’autunno letterario piemontese. Ecco la xv edizione di Portici di carta 2022, che trasformerà l’elegante centro di Torino (Via Roma, da Piazza Castello a Piazza Carlo Felice) nella libreria all’aperto più lunga del mondo. Due chilometri in cui la cultura sarà una passeggiata, come afferma lo slogan del Salone Internazionale del libro di Torino. Quest’anno si prevedono moltissime novità e appuntamenti a cui non potrai assolutamente mancare.

Scopriamo nel dettaglio il ricco programma culturale.

Portici di carta 2022: il programma

portici di carta 2022

I numeri di questa edizione annunciano un’immersione completa nel mondo del libro per gli appassionati lettori: ci saranno 140 appuntamenti, 63 librerie fra indipendenti, di catena, remainders, antiquarie e bouquinistes, 65 case editrici e 35 espositori Il libro ritrovato di libri antichi e fuori catalogo per un percorso di lettura caratterizzato da quindici aree tematiche: dalla narrativa alla saggistica, dai gialli ai fumetti, dai viaggi alla spiritualità, dalla poesia alla storia, dalle storie al femminile alla scienza, alle letture per bambini, bambine, ragazze e ragazzi.

Poesie-per-gente-che-va-di-fretta Chiara Lorenzoni Pino PaceDa non perdere i vari incontri: nella giornata di sabato la presentazione della Festa del libro medievale e antico di Saluzzo, l’esposizione del progetto di una biblioteca per la Neuropsichiatria infantile dell’Ospedale Regina Margherita e l’arte degli Haiku nel libro Poesie per gente che va di fretta di Chiara Lorenzoni e Pino Pace.

Nella giornata di domenica troveremo uno sguardo più approfondito alla multiculturalità e a giovani donne che si raccontano. Sul tema delle donne interessante la presenza di Matteo Bussola che parlerà del suo libro Il rosmarino non capisce l’inverno, in cui la donna ha con sé la forza che sfida gli inverni più gelidi.

Non mancherà la Torino Noir: gli scrittori Giorgio Ballario, Maurizio Blini, Massimo Tallone e la coppia Sergio Chiamparino & Michele Paolino ti faranno viaggiare nel giallo torinese contemporaneo (in collaborazione con Edizioni del Capricorno). Gli appuntamenti per giovani e adulti di Portici di Carta 2022 si svolgeranno alle Gallerie d’Italia-Torino, all’Oratorio San Filippo Neri e al Museo nazionale del Risorgimento.

Omaggio a Fruttero & Lucentini e a Piero Angela

Fruttero & Lucentini  La manifestazione Portici di carta 2022 quest’anno dedicherà l’evento omaggiando in modo speciale gli scrittori Fruttero & Lucentini, chiamati anche La ditta, un sodalizio artistico di due personalità emblematiche della narrativa italiana: a cinquant’anni dalla pubblicazione de La donna della domenica, a dieci anni dalla morte di Fruttero e a vent’anni dalla scomparsa di Lucentini Torino dedicherà loro un giardino pubblico.

 

Piero AngelaUn altro omaggio doveroso anche a Piero Angela, torinese e amico da sempre del Salone Internazionale del Libro di Torino. Sabato 9 ottobre con la presenza di Piero Bianucci, si ripercorreranno ricordi, aneddoti, curiosità e filmati (quasi) inediti del re della divulgazione scientifica televisiva.
Se la televisione ha in qualche modo insegnato l’italiano agli italiani, in tv, Piero Angela, ha insegnato agli italiani la scienza. Maestro di giornalismo tra i più conosciuti, apprezzati e longevi dal punto
di vista professionale del nostro paese, viene ricordato da Portici di Carta a pochi mesi dalla sua scomparsa.

Le passeggiate letterarie

passeggiate letterarie

Attesissime ogni anno dai lettori e dalle lettrici, il programma delle passeggiate letterarie, sette percorsi nella giornata di domenica 9 ottobre (sei curate da Alba Andreini e una da Rocco Pinto e Giovanna Viglongo).

Un tuffo nel passato letterario, in una Torino nostalgica, nelle memorie custodite dai luoghi che attraverseranno tutti i principali quartieri del centro di Torino, per far scoprire la bellezza nascosta della città che ha ispirato tanti scrittori e che ha fatto entrare i suoi luoghi nel loro immaginario.

Si potrà camminare per i Portici di via Po, il Quadrilatero, San Salvario, San Donato, Crocetta, Vanchiglia, sulle orme, fra gli altri, di Fruttero & Lucentini (ricordati in più tappe), Leone Ginzburg, Cesare Pavese, Primo Levi, Mario Soldati, Jean Jacques Rousseau, Edmondo De Amicis, Augusto Monti, Xavier De Maistre, Vittorio Alfieri, Friedrich Nietzsche, Emilio Salgari, Italo Calvino, Pietro Citati, Ernesto Ferrero, Natalia Ginzburg e anche degli scrittori migranti Amara Lakhous e Younis Tawfik.

Un itinerario porterà lettori e lettrici nella Torino dei copisti, degli editori, degli stampatori dei librai, partendo da piazzetta Viglongo.

Le iniziative speciali

bibliobus torino

Portici di carta 2022 ha in serbo numerose novità che permetteranno di attrarre un gran numero di visitatori e amanti della lettura: ritorna in Piazza San Carlo il Bibliobus, la biblioteca itinerante della Città di Torino, inaugurato nell’edizione 2018 di Portici di Carta.

Dotato di circa 4000 libri per adulti e bambini, computer e connettività Wi-Fi, il Bibliobus mette gratuitamente a disposizione il prestito libri e documenti, la biblioteca digitale e iniziative per grandi e piccoli.
Altra new entry è l’iniziativa Il giro del mondo in 40 libri, proposta dal Centro Interculturale Città di Torino in Piazza San Carlo e Piazza C.L.N presso Stratta, Caffè Torino, Costadoro Social Coffee Factory, Caffè Mokita e La Bottega Turin Vermouth: quaranta degustazioni letterarie con altrettanti autori e autrici di diverse nazionalità, per affrontare temi legati ai diritti, immigrazione, pace, intercultura, in collaborazione con 25 associazioni del territorio. pittura collettiva torinoSi ripeterà inoltre l’arte della serigrafia fatta a mano con un’azione di pittura collettiva che coinvolgerà il pubblico e le famiglie grazie al Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli.

Ultima novità sarà Portici a scuola: la sezione di appuntamenti di Portici di Carta nelle scuole, in programma venerdì 7 e lunedì 10, organizzata in collaborazione con Torino Rete Libri Piemonte, in cui 65 scuole piemontesi saranno coinvolte con le loro biblioteche scolastiche.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.

0 0 voti
Voto iCrewers

Parteciperai a questo evento letterario torinese?

Sonya Gatto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI