Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
La cultura dell'impegno

Politicamente Scorretto, torna a Casalecchio di Reno dall’11 al 24 giugno

La cultura è l'unica arma degna di una società civile per affermare valori di giustizia, solidarietà e legalità.

Carlo Lucarelli in collaborazione con il Comune di Casalecchio di Reno dal 2005 danno vita all’evento La cultura dell’impegno di Politicamente Scorretto che si svolgerà quest’anno per la sua XVI edizione dall’11 al 24 giugno 2021 nell’ambito di Mente Fresca 2021 grazie al patrocinio della Regione Emilia – Romagna, ATER Fondazione, Libera, Avviso Pubblico, Giovani Reporter. Sponsor: Melamangio ed Elior.

In questo anno particolarmente difficile, Politicamente Scorretto, con la motivazione di ripartire dalla e per la cultura al fine di dare un segnale alla collettività che andiamo avanti, guardando sempre al nostro impegno civile, morale, solidale, propone un programma speciale suddiviso in 13 incontri ricchi di iniziative rivolte alla scuola, musica, teatro e libri grazie alla presenza di 27 ospiti tra cui i rapper Willie Peyote e Murubutu.

Politicamente Scorretto 2021

Politicamente Scorretto da sedici anni è diventato un appuntamento fisso molto amato dal pubblico che sente sempre più importante il tema dell’impegno civile, per questo il tema di questa edizione sarà proprio la Cultura dell’Impegno, che coinvolgerà istituzioni, artisti e personaggi del panorama culturale non solo locale, e si focalizzerà soprattutto sulla produzione teatrale che a causa della pandemia è stato uno dei settori più colpiti.

Simona Pinelli, Assessore Culture, Nuove Generazioni, Turismo e Marketing Territoriale del Comune di Casalecchio di Reno, in merito all’evento ha dichiarato quanto segue:

La cultura è fatta di presenze, di occhi che guardano e orecchie che ascoltano, mani che toccano, parole e suoni che hanno un bisogno vitale di sentire il respiro di un pubblico, di quel pubblico che completa e dà un senso compiuto a ogni azione culturale, di quel pubblico che, dall’altra parte, rischia forti danni psicologici ed emotivi per la grave mancanza su tutto il territorio di quei momenti così fondamentali per il proprio benessere e la propria crescita emotiva.

E, quindi noi, amministratori e operatori culturali strenui difensori di una cultura pubblica, accessibile a tutti e tutte e foriera di valori e impegno civile, cosa possiamo fare?

Ecco, da qui nasce l’edizione 2021 di Politicamente Scorretto, un’edizione giocoforza strana, in un periodo particolare, giugno, che ci trova a fare i conti con tutto ciò, a raccogliere braccia e visi stremati, a cercare di udire voci ormai flebilissime ma ancora – contro tutto e tutti – ricolmi di voglia di fare e trasmettere cultura.

E, come sempre, Politicamente Scorretto raccoglie quegli sguardi, quelle voci, quelle braccia e li riunisce attorno a sé, per ricominciare, per ripartire facendo quello che sa fare meglio: la cultura dell’impegno, in grado di dare un segnale alla collettività che, sì, andiamo avanti, guardando sempre al nostro impegno civile, morale, solidale

Quest’anno, infatti, la rassegna che tonerà ad essere un evento prevalentemente in presenza, aprirà presso l’Arena estiva di Casa Museo Nena, il giorno 11 giugno alle 21,30 con lo spettacolo The Blac’s Tour di Licia Lanere, autrice e attrice vincitrice nel 2014 del Premo UBU.

L'impegno della cultura Politicamente scorretto

Altri eventi teatrali sono previsti durante l’evento: per il 16 giugno 2021 alle 21,30 andrà in scena l’opera Controcanti. L’opera buffa della censura è un racconto semiserio su quanto operato dalla censura in epoca fascista. Narratore delal serata, l’autore Carlo Lucarelli accompagnato sul palco da due musicisti d’eccezione: voce e chitarra Marco Caronna e al pianoforte Alessandro Nidi.

Il 18 giugno sempre alle 21,30 il telentuoso attore Vincenzo Pirrotta, con replica il 19 giugno sempre alle 21.30 porta in scena il tragico monologo di Laurent Mauvigner  Storia di un oblio per la regia di Roberto Andò. Lo spettacolo dramamtico racconta la terribile storia, purtroppo realmente accaduta, di un giovane uomo che dopo aver rubato una lattina di birra in un supermercato è stato pestato a sangue dai vigilantes.

Per chi fosse interessato all’evento Politicamente Scorretto e non potesse essere presente, può guardare alcuni degli appuntamenti in streaming presso le pagine social dedicate alla manifestazione come il canale Youtube e la pagina Facebook. 

Come per le precedenti edizioni la letteratura avrà ampio spazio all’interno della manifestazine. Il 14 giugno alle 17,30 si comincia con l’incontro del Gruppo di lettura I Sognalibri con A ciascuno il suo di Leonardo Sciascia, a cura della Biblioteca C. Pavese. Il libro è stato scelto in occasione dei cento anni dalla nascita dello scrittore politicamente scorretto Leonardo Sciascia, tra le più grandi figure del nostro Novecento.

Il giorno successivo, il 15 giugno alle 18.00, si continua con la presentazione de La pandemia da azzardo. Il gioco ai tempi del Covid: rischi, pericoli e proposte di riforma di Claudio Forleo e Giulia Mignecoedito nel 2021 da Altreconomia. Gli autori parleranno con Giulia De Girolamo e Mariaelena Mililli con moderatore della serata il vicesindaco di Casalecchio di Reno Massimo Masetti.

Sempre il 15 giugno parteciperà a Politicamente Scorretto 2021 il 15 giugno l’ex-sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, per la presentazione del suo ultimo romanzo pubblicato quest’anno da Rubbettino Editore: Una storia fuori dal comune che racconta la ricerca di rinascita di una città, con gli occhi di ha vissuto quest’epserienza da vicino.

Il 17 giugno verrà presentato il  graphic novel pubblicato nel 2019 da Minerva Vita di Niccolò Machiavelli fiorentino di Simone Testa e Marco De Luca con moderatrice la docente di Storia e Dottrine Politiche dell’Università di Bologna Maria Laura Lanzillo. Il volume ripercorre le gesta del politico fiorentino: dall’incontro con Cesare Borgia alle sue missioni diplomatiche, dalla creazione della milizia fiorentina durante la Repubblica di Pier Soderini alle giornate durante la stesura de Il Principe.

Il 23 giugno alle 18,00 verrà ricordato Pier Paolo Pasolini con lo spettacolo Luna di Giorno de La Fabbrica illluminata, dove verranno recitati, letti e cantati alcuni suoi brani.

Il 24 giugno chiuderà la manifestazione la presentazione del libro di Antonio Iovane La seduta spiritica edito nel 2021 da Minimum Fax in cui l’autore risponderà alle  domande dello scrittore e giornalista di Repubblia Valerio Varesi.

Politicamente scorretto eventi speciali

Come detto, ospiti speciali dell’evento saranno  i noti rapper Willie Peyote e Murubutu, quest’ultimo sarà ospite il 14 giugno alle 18,00 di Pierfrancesco Pacoda per parlare della sua musica definita Letterarap oppure rap di ispirazione letteraria e del suo nuovo libro Rapconti illustrati edito nel 2020 da Becco Giallo.

Willie Peyote, vincitore del premio alla critica in questa ultima edizione del Festival di Sanremo, sarà ospite di Carlo Lucarelli il 14 giugno alle 20,30 per raccontare come ha affrontato la pandemia.

Per gli eventi dedicati alle scuole il 26 sarà dedicato a Il primo piatto della legalità, con prodotti di Libera Terra, l’associazione che coltiva i terreni confiscati alle mafie. I piatti sarranno  cucinati da Melamangio ed Elior per le scuole primarie di Casalecchio di Reno e Zola Predosa. Il secondo appuntamento il 27 maggio è  Vite in nero – Black Lives Matter, una conferenza spettacolo di Fabrizio Orlandi, Claudio Ponzana e Gregorio Fiorentini, in cui il fenomeno del razzismo verrà analizzato e spiegato ai ragazzi delle scuole.

Il programma completo sarà consultabile sul sito www.politicamentescorretto.org

 

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Cielo, la DAD!

Ecco le nuove uscite Giunti proposte per i ragazzi!

Poesie, frammenti e testimonianze

F(t)E(a)M: Dal suo nome deriva l’Amore Saffico

Senso e sensibilia

Novità in libreria: le uscite di ottobre di Marietti 1820

Il mio nome è Eva

Novità in libreria Suzanne Goldring e Jan Steinbach, Newton Compton

La vera storia dell'Olandese Volante

Libri dalla storia: l’Olandese Volante, si tratta della nave fantasma o del capitano?

Speciale

Sport in book Italia dei record!

Ricominciano gli eventi in presenza, tu parteciperai all’evento?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0