Chi non ha mai pensato ad una libreria ambulante? In questo caso un autobus a due piani! Ecco a voi il progetto “Parole in Movimento”.

Sì, avete capito bene, “Parole in Movimento” è una novità: una libreria capace di portare la lettura ovunque. Per completare questo progetto, gli ideatori devono raccogliere 5 mila euro entro il 1 Maggio.

Gli ideatori del BookBus sono Sara e Simone, due librai trevigiani, che si sono posti l’obbiettivo di creare questa libreria itinerante dedicata a tutti gli appassionati di tutte le età, portando in giro l’autobus, soprannominato Dennis, per tutta l’Italia, coniugando la loro passione per i libri e i viaggi.

Dennis, dalle origini Londinesi, sarà un esemplare unico, capace di suscitare la curiosità delle persone ed avvicinare alla lettura gli abitanti dei paesi che spesso non hanno a disposizione una libreria.

L’autobus sarà ristrutturato in modo da poter essere allestito con tanti scaffali in legno che potranno ospitare centinaia di libri.

Sara, l’altra ideatrice di questo progetto, spiega che la scelta del modello dell’autobus è stata ben oculata, infatti il bus con i suoi due piani presenta un’organizzazione degli spazi che ben si adatta all’allestimento di una libreria.

Ovviamente per la realizzazione di questo sogno, quindi sostenere i costi della manutenzione e la sua trasformazione, è stato fatto partire un crowdfounding, una raccolta fondi online sulla piattaforma Ulule: obbiettivo 5 mila euro entro il prossimo 1 maggio.

Che ne pensate di questo progetto? Volete sostenerlo anche voi?

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami