Le migliori librerie di Parigi

Eccoci di nuovo a parlarvi di librerie, ma questa volta ci concentreremo su quelle ubicate in una delle più belle capitali europee: Parigi.

Naturalmente indicarle tutte è impossibile, sono tantissime e molte assai suggestive. Ricordiamo solo la Shakespeare & Company, in zona Notre-Dame, di cui abbiamo parlato la scorsa settimana per essere stata l’ambientazione di un film.

 

 

Abbiamo pensato di raccontarvi qualcosa di alcune assai diverse tra loro

Iniziamo dalla Gibert Joseph, si trova in 30, Boulevard Saint Michel; sono circa 6000 metri quadrati di libri. Distribuita su sei piani, ci si può trovare di tutto, anche se letteratura e scienze umane sono i generi più forniti. La libreria è stata fondata nel 1915 dal libraio Joseph Gibret, specializzato nei libri d’occasione, tant’è che anche oggi accanto alle edizioni nuove si trovano quelle più economiche.

Per gli amanti dei viaggi, viaggiamo attraverso i libri. La Harmattan – Librairie Internationale in 16, rue des Écoles, è la libreria principale dell’omonima casa editrice fondata nel 1975; propone un’infinità di opere scientifiche, letterarie, ma anche di guide e saggi, dedicati alla cultura di tutto il mondo. Qui si trovano libri in francese, inglese e spagnolo, ma addirittura in creolo o swahili.

Passiamo ad un altro genere di opere, più specifico ma sempre interessante: gli scritti di carattere religioso. In rue de Mézières, c’è La Procure, libreria prevalentemante religiosa, citata da Emmanuel Carrère ne Il regno.

 

Continuiamo e arriviamo a La Hune, in place Saint-Germain-des-Prés, nella nuova sede. Oggi è un luogo di incontro per gli studenti delle Grandes Écoles. Nonostante la sede non sia più quella storica, rimane comunque un luogo molto elegante e con una grande grande scelta di volumi di letteratura, belle arti e delle scienze umane.

Volevamo terminare questa prima carrellata riguardante le bellissime librerie di Parigi con questa molto particolare: Violette and Co. Si trova a 102, rue de Charonne e si occupa principalmente di cultura femminile e omosessuale con una zona completamente dedicata ai giovani.

La librairie des filles et des garçons manqués” è il suo motto; il suo obiettivo è far risaltare la figura degli omosessuali e delle donne attraverso romanzi, riviste, saggi e tutto ciò che di dedicato è stato scritto.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami