Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Nessun nesso di Federico Fabbri

Nessun nesso di Federico Fabbri: recensione

Nessun nesso di Federico Fabbri: una bella sorpresa per un cuore sensibile e l'anima da lettrice

Caro lettore ho terminato di leggere Nessun nesso di Federico Fabbri, pubblicato dalla casa editrice Les Flaneurs, un bellissimo thriller dalla prima all’ultima pagina.

Che dire! È bello dal titolo ai ringraziamenti, ma andiamo in ordine, ti parlo, prima di tutto, della trama.

La trama di Nessun nesso di Federico Fabbri

Il commissario Santo Fabbri è chiamato ad investigare sulla morte di quattro ragazzine: Denise Bardi, Alessia Palmitano, Claudia Campagna e Bianca Torpai. Le indagini proseguono, ma nonostante gli sforzi del commissario e della sua squadra, vengono ritrovate morte altre sette bambine con molte similitudini rispetto al quartetto.

Il perfido assassino sarà consegnato alla giustizia? Quale sarà la motivazione/perversione che lo spinge ad uccidere bambine piccole? Cosa vuole dire l’omicida con gli indizi ritrovati nei luoghi di ritrovamento dei corpi? Per rispondere a queste domande dovrai leggere il racconto di Federico Fabbri.

Federico Fabbri

Recensione di Nessun nesso di Federico Fabbri

Il titolo è perfetto! Fino alle ultime cinque pagine, da lettrice continuavo a pensare non c’è un nesso che lega le vittime, mancano poche pagine alla fine del libro… Qui mi tocca comperare il seguito! Tranquillo lettore, entro l’ultima pagina del libro scoprirai l’identità dell’assassino.

La copertina è stupenda: genera nel lettore un misto fra la paura di vedersi davanti un braccio che “nasce” dal terreno e la curiosità legata ad un evento così particolare. Il contorno scuro aumenta quella sensazione di paura e curiosità verso una scoperta così truce.

La narrazione è scorrevole, mai pesante. Lo scrittore riesce a descrivere le scene in poche righe, con una manciata di parole ben allineate, così da consentire di visualizzare la scena senza essere troppo prolisso.

La storia è ricca di colpi di scena che lasciano il lettore spiazzato e sorpreso. Durante la lettura avevo in testa il pensiero costante di negazione di colpevolezza, verso i vari personaggi indagati dalla squadra di polizia nello svolgersi del racconto, fino alle ultime pagine, dove il colpevole è colto in flagranza di reato.

Ogni capitolo è caratterizzato da un titolo, che indica la data del giorno che si sta svolgendo, questo crea il giusto livello di ansia, rispetto ai giorni che passano, un altro piccolo cadavere viene ritrovato e, purtroppo la polizia non riesce a trovare il giusto legame.

Un ultimo pizzico di genialità dell’autore, sintomo di grande cultura e ricerca del dettaglio, è la presenza di una frase di un personaggio famoso, che preannuncia quello che sta per succedere nel racconto. Da Platone, a Cicerone, a Fabrizio De Andrè sono presenti 22 bellissimi aforismi scelti con cura e dedizione.

C’è qualche errore di battitura, ma ti posso assicurare che non ostacola una lettura piacevole e intrigante.

Il thriller di Federico Fabbri merita 5 stelle: perfetto il titolo, bella la copertina, storia coinvolgente, condita con colpi di scena, finale inaspettato!

Ringrazio Federico Fabbri per il thrilller Nessun nesso, che mi ha reso doppiamente felice: ho contribuito, anche se in piccola parte, alla Lega Italiana per la Fibrosi Cistica Romagna Onlus e ho passato delle bellissime e piacevoli ore con un libro avvincente e coinvolgente.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Dopo aver letto Nessun nesso di Federico Fabbri, ho il piacere di consigliarti un bellissimo libro, che ti regalerà alcune ore di piacevole lettura e aiuterete la Lega Italiana per la Fibrosi Cistica Romagna Onlus.

Altre recensioni

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0