Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Nelle tenebre

Recensione: Nelle Tenebre di Giacomo Colossi

Ho da poco concluso la lettura di Nelle Tenebre di Giacomo Colossi, questa la mia personale recensione...

Caro iCrewer eccomi oggi a proporti la recensione della mia ultima lettura, il romanzo di genere distopico e fantascientifico Nelle Tenebre, scritto da Giacomo Colossi.

Prima però di affrontare la storia protagonista di questo articolo andiamo a scoprire qualcosa del suo autore…

Giacomo Colossi

Giacomo Colossi

Nato a Brescia nel gennaio del 1963, dopo aver conseguito una laurea in Matematica si è dato all’insegnamento di Matematica, Fisica e Tecniche dell’Informazione e della Comunicazione presso un Istituto di Istruzione Superiore Statale. Da anni si dedica alla scrittura, in particolare scrive opere di genere fantascientifico, horror, noir.

Tra le altre passioni si è occupato di realizzare video, ha due canali Youtube: uno scolastico e uno personale ed è il coofondatore del Film Festival Internazionale CortoConfine. 

Nella vita si occupa anche di montaggio video e realizza in co-regia vari cortometraggi sia a scuola che in altri ambienti. Alcuni dei cortometraggi scolastici hanno vinto concorsi come: il SottodiciottoFilmFestival di Torino, Efebocortogiovani di Trapani, Corto Globo di Salerno, Young About di Bologna. Ha realizzato sempre in co-regia due corti, uno di fantascienza ed uno noir che sono stati segnalati a concorsi nazionali.

Per quanto concerne il mondo letterario ha partecipato ad alcuni concorsi letterari tra cui: dal 2001 al 2005 è stato finalista per cinque edizioni del Premio Alien; vincitore del Tabula Fati 2005; finalista alla quarta edizione del concorso Il racconto nel cassetto 2007; finalista al concorso Pescocostanzo 2008; Secondo classificato al Tabula Fati 2009; finalista e tre volte pubblicato in antologia al concorso Rassegna Strade Perdute; finalista per due anni al Premio Akery; finalista alla prima edizione di Apuliacon; finalista al concorso Tributo a Lovecraft; finalista al Premio Letterario IBISKOS 2009; vincitore di Neropremio 2010 ultima edizione. Terzo classificato alla prima edizione del Fantascienza.com per romanzi inediti.

Tra le sue opere ti riporto: Marte Anno Zero, Europa Edizioni, 2013; Nelle Tenebre, Elison Publishing è stato segnalato al Premio Nobokov 2017

Dopo queste dovute presentazioni veniamo ora al nostro romanzo…

Nelle Tenebre di Giacomo Colossi

Nelle tenebre Inizio con il dirti caro iCrewer che nonostante tutto quello che il nostro autore bresciano ha vinto e nonostante la bella impressione che a primo acchito fa questo romanzo che può rientrare nel genere distopico e fantascientifico, la mia personale opinione non è molto positiva.

Si colloca a metà strada tra una valutazione negativa ed una positiva, questo motivo è dato dal fatto che seppur il testo contenga degli spunti brillanti e delle ottime idee a mio parere la sua lettura risulta piuttosto difficoltosa.

È difficile riuscire ad immedesimarsi nelle vicende dei personaggi e anche capire quanto in questo mondo avviene.

Iniziamo con il dire che la storia si svolge in parte sulla Terra e in parte su Europa una luna del pianeta Giove. Su questo luogo extraterrestre viene scoperta dagli esseri umani una civiltà aliena che a quanto narra il suo autore è pacifica. Però devo dire che molto di più si vorrebbe scoprire su di tale civiltà: Come sono nati questi esseri? Hanno una religione? Qual è la loro politica? La loro storia?

Sono tutti dubbi che seppur sono presenti dei cenni nel testo, restano aperti nel lettore e che mi hanno fatto pensare che probabilmente sarebbe stato utile scrivere o un testo più lungo oppure due testi, uno dedicato alla civiltà di Europa e uno dedicato alla nuova vita sulla Terra, perchè anche sulla Terra capitano tantissime cose.

La vita sul nostro pianeta è molto mutata, in primo luogo ci troviamo nel 2091 e anche per quello che riguarda questa umanità mi sono spesso chiesta: Ci sono nuove forme politiche? Come è organizzata la società? Com’è la situazione ambientale nel 2091? Visto le nostre attuali condizioni per me è già un miracolo se ci arriviamo al 2091. Molti i dubbi che restano aperti.

Quello che si comprende è che in questa nuova Terra il genere umano è succube di una nuova droga che viene proprio ricavata dalla civiltà scoperta dagli esseri umani su Giove e per questa droga nascono nuove battaglie e si compiono atti terribili, però devo dire che molto di più avrei voluto sapere anche su questi umani del futuro.

Queste sono le motivazioni che mi hanno portato a dare tre stelle al testo che comunque è scritto bene e non presenta errori.

Non mi resta che augurarti una Buona Lettura caro iCrewer.

0 0 voto
Voto iCrewers

Nelle Tenebre di Giacomo Colossi, edito da Elison Publishing, a mio parere contiene molta fantasia, parecchi potenziali elementi, ma la lettura del testo, nonostante non vi siano errori grammatici o sintattici risulta complicata e di difficile immedesimazione.

Altre recensioni

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0