Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Mary Kubica Soltanto un sorriso

Novità in libreria: Mary Kubica e Nora Roberts, le novità Leggereditore

Mary Kubica ritorna con un thriller mozzafiato edito da Leggereditore. Esce anche il crome di Nora Roberts

Mary Kubica è l’autrice di La verità su Mrs Baines, un bellissimo thriller che Leggereditore sta distribuendo in questi giorni nelle librerie e sulla piattaforma digitale. La casa editrice ha scelto di pubblicare, insieme all’autrice americana, Soltanto un sorriso l’ultimo romanzo della serie crime di J-D. Robb uno degli pseudonimi di Nora Roberts, best seller della narrativa crime. Due bellissime novità, non credi? Bene, ti parlo subito del primo libro e magari ti svelo qualche nota in più sulla famosa scrittrice americana.

Mary Kubica, da insegnante a scrittrice best seller

Mary Kubica è americana, originaria dell’Illinois nello stato dell’Ohio, si è laureata in Storia e letteratura americana alla Miami University di Oxford ed è una ex insegnante di storia delle scuole superiori. Attualmente vive con il marito e i due figli in una casa fuori Chicago. Ha esordito con Una brava ragazza il romanzo che nel 2014 ha ricevuto la nomination per gli Strand Critics Awards come miglior primo romanzo ma non si è fermata, dall’inizio della sua carriera Mary Kubica ha venduto più di due milioni di libri. Nel 2019 è uscito un cofanetto edito da Harper & Collins con due dei  suoi thriller, La sconosciuta e Non piangere.

Ma come è nata la passione per la scrittura?

“Ho sempre avuto la passione per la scrittura, ma prima della nascita dei miei figli non avevo tempo per farlo seriamente, ero un’insegnante. ha dichiarato la scrittrice in  una recente intervista “Poi con la nascita della mia primogenita ho deciso di stare a casa e allora ho iniziato a fare della scrittura il mio lavoro. All’inizio è stata dura, stavo con i miei figli 24 ore al giorno e quindi, a meno che loro non stessero dormendo, non avevo tempo per me.

Mi ero abituata a svegliarmi molto presto al mattino per lavorare prima che si svegliassero: ho fatto così durante la stesura del primo romanzo e buona parte del secondo. Quando ho iniziato a scrivere Una brava ragazza non avevo un contratto con una casa editrice, quindi mi sentivo anche in colpa a ritagliarmi tempo per il romanzo, perché non guadagnano e non potevo considerarlo il mio lavoro. Ora è tutto diverso: i miei figli vanno a scuola, ho più tempo per me e sono una vera scrittrice”.

Mary Kubica, una narratrice infernale, ipnotica…

Dopo la pubblicazione del thriller, sono arrivati i complimenti di Karin Slaughter, nota scrittrice americana del genere crime internazionale:

“Mary Kubica alimenta la tensione e l’intrigo in La verità su Mrs Baines. I suoi personaggi audaci e totalmente misteriosi esaltano i punti di forza che tutti noi desideriamo in un thriller: seducente, apparentemente inafferrabile e del tutto imprevedibile.”


“Ha provato a scappare, ma non riesce a sfuggire a un’altra donna.”.

Una storia mozzafiato dai colori foschi dietro la quale si nascondono tanti troppi segreti…

Mary Kubica Soltanto un sorriso

Un romanzo ad altissima tensione emotiva, una sfida che la scrittrice ha voluto raccogliere a 360 gradi…

 I miei lettori diventano ogni giorno più esigenti, quindi ogni romanzo è una sfida con me stessa per fare qualcosa di nuovo e fare in modo che i lettori si pongano nuove domande. Non è facile: devo ipotizzare diverse situazioni e le loro conseguenze, per poi capire quali di queste conseguenze è quella che può sorprendere di più i lettori.

Nei miei libri, inoltre, cerco di costruire dei piccoli misteri all’interno di quello principale, in modo che se anche qualcuno capisce come finirà la storia, ci sono così tanti altri enigmi da risolvere che il lettore resta appassionato. Voglio che si affezioni ai personaggi e a ciò che avviene».

Risultato raggiunto? non ci sono dubbi!!

L’ultimo giallo di Nora Roberts, un altro enigma da risolvere per Eve Dallas,

Insieme al thriller di Mary Kubica è uscito in pubblicazione per Leggereditore anche Soltanto un sorriso l’ultimo romanzo di J.D. Robb alias Nora Roberts, best seller di fama mondiale, con oltre 150 romanzi rosa e 85 mila copie vendute in tutto il mondo. È l’autrice della  serie In death che ha riscosso un grande successo; ha scritto molte altre opere con gli  pseudonimi di Sarah Hardesty e Jill March.

La sua è una biografia incredibile e molto interessante. Sembra quasi un romanzo.

Nora Roberts

Eleanor Marie Robertson in arte Nora Roberts è nata a Silver Spring nel 1950 ed è la scrittrice più famosa negli Stati Uniti, seconda solo a J.K Rowling. Una carriera nata  per caso. Si dice infatti che la passione della scrittura è scoppiata nel 1978 quando la scrittrice rimase isolata nella sua casa  insieme ai due figli, a causa di una eccezionale bufera di neve. Per ingannare il tempo prese matita e block notes e cominciò a scrivere iniziando così una carriera strabiliante da fare invidia ai più famosi divi di Hollywood.

Che raggiungesse questi risultati era, in qualche modo, già scritto. L’esempio dei genitori, accaniti lettori la spingono fin dalla giovane età verso la lettura e l’importanza dei libri. Durante gli anni del liceo si trasferisce in una scuola pubblica dove incontra il primo marito, Ronald Aufem-Brinke che sposa contrariamente al volere dei genitori subito dopo il diploma. Nel 1985, dopo il divorzio Nora si risposa con Bruce Wilder con il quale gestisce una libreria in Boonsboro.

La disciplina appresa durante l’esperienza didattica con le suore influenza il suo metodo di scrittura. Si dedica a un romanzo alla volta, scrivendo anche otto ore al giorno, ogni giorno, anche se in vacanza. Non amando spostarsi in aereo, fa molte ricerche su internet e di solito come ambientazione per i suoi romanzi è la città di Ardmor nella Contea di Waterford.

Nora Roberts, Soltanto un sorriso

Eve Dallas, tenente della squadra omicidi di New York, ha coronato l’appassionata relazione con Roarke, miliardario affascinante ed enigmatico: i due si sono sposati e si trovano ora in luna di miele. Ma l’idillio viene bruscamente interrotto: un giovane tecnico di autotronica, ospite nell’albergo presso il quale Eve e Roar soggiornano, viene trovato impiccato.

Sembrava una persona serena, con una vita ricca di soddisfazioni, eppure gli indizi sono inequivocabili: si è trattato di suicidio. Poco tempo dopo, una sorte analoga tocca anche a un avvocato di successo e a un importante uomo politico. Nessuno dei tre ha lasciato lettere, biglietti o indizi che possano far luce sul loro gesto estremo. Tre suicidi inspiegabili, commessi da persone apparentemente felici: troppi per essere una semplice coincidenza.

Eve si getta a capofitto nell’indagine, che si presenta particolarmente complessa perché le vittime non sembrano avere nessun legame, nessun elemento comune. A parte uno strano, indecifrabile dettaglio rivelato dalle autopsie: una piccola bruciatura nella corteccia cerebrale.

Ti ricordo che il thriller di Mary Kubica e Nora Roberts sono già disponibili nelle librerie e su Amazon!

Buona Lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Il mio amico Dante

Le offerte di libri: La nuova collana dedicata a Geronimo Stilton

Mu

Nunzio Di Sarno: Mu, una sillaba per una raccolta di poesie

La mia vita dorata da re

La mia vita dorata da re, di Jenny Jägerfeld

Libro dei morti egiziano. Libro per uscire nel giorno

Creepy Books: Il libro dei morti nelle civiltà antiche

Di mondi diversi e anime affini

Novità in libreria: Di mondi diversi e anime affini per DeAgostini

La mia storia suona il rock. Da Elvis ai Dj set: suoni, musiche e canzoni tra mode e movimenti

Novità in libreria: La mia storia suona il rock di Luca Pollini

Se ti piace il genere , il mio consiglio è di leggerli, sono due trhiller da non perdere!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0