Prima l'italiano. (Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure) Book Cover Prima l'italiano. (Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure)
Vera Gheno
Manuale- Saggio
Newton Compton Editori
31 Ottobre 2019
Cartaceo/ Ebook
256

Conosciamo bene la nostra lingua? Sappiamo scrivere bene in italiano?  Vera Gheno per le edizioni Newton Compton, pubblica un manuale utilissimo per tutti coloro che nutrono dubbi grammaticali: Prima l’italiano

Potrebbe sembrare uno slogan politico dell’ultima ora, invece Prima l’italiano. Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure, di Vera Gheno. Dal sottotitolo, puoi ben capire che non è un libro che difende il nazionalismo ad oltranza, è piuttosto un utilissimo manuale che illumina e spiega le lacune di chi si appresta a scrivere e magari è assalito da dubbi grammaticali, ortografici, sintattici: tutte quelle regole cioè, che dovrebbero costituire la base dell’istruzione scolastica ma che spesso dimentichiamo o, da ragazzini, studiamo poco.

Nello specifico, Vera Gheno in  Prima l’italiano. Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure, Newton Compton Edizioni, in libreria dal 31 Ottobre 2019, presenta una rassegna degli errori grammaticali più comuni e diffusi, da cui spesso non sono esenti neanche persone di vasta cultura, sintomo di lacune mai colmate, trascinate fin dalla scuola elementare.

vera gheno
Vera Gheno, autrice di Prima l’italiano

“Il modo in cui parliamo e scriviamo ci qualifica agli occhi degli altri: per molti versi, noi siamo la lingua che usiamo, e in base a questa verremo costantemente sottoposti al giudizio altrui. In mille occasioni, un errore di sintassi o di ortografia, la scelta di un tempo verbale sbagliato, o perfino l’inutile irrigidimento su una regola che magari ci ricordiamo in maniera imprecisa dai tempi della scuola non solo rischiano di farci fare brutta figura, ma, in alcuni casi, potrebbero anche avere ripercussioni gravi sia a livello personale sia a quello professionale. In questo libro viene presentata, documentata con numerosi esempi tratti dall’uso e spiegata una rassegna degli errori che, ancora oggi, provocano uno stigma sociale, ossia sono percepiti come indicatori di scarsa cultura; a questi è stata aggiunta una breve rassegna di presunti errori che invece meritano di essere sottoposti a un esame più approfondito: scopriremo che forse sono meno sbagliati di quanto non immaginassimo.”

Un manuale utilissimo per chiunque, da tenere sempre a portata di mano per tutte quelle volte che i dubbi grammaticali esigono una risposta sicura e veloce.

Vera Gheno, sociolinguista specializzata in Comunicazione digitale, nata in Ungheria nel 1975 e laureata  in Linguistica presso l’Università di Firenze, insegna all’Università di Firenze (Laboratorio di italiano scritto), all’Università per Stranieri di Siena (Applicazioni informatiche per le scienze umane) e al Middlebury College, sede di Firenze. Collaboratrice dell’Accademia della Crusca, è membro della redazione di consulenza linguistica e gestisce il profilo Twitter dell’ente.  Sue precedenti pubblicazioni: Guida pratica all’italiano scritto per Franco Cesati Editore, Potere alle parole. Perché usarle meglio per Einaudi Edizioni.

Nel video che ti propongo qui sotto, potrai visionare alcune spiegazioni interessanti da parte dell’autrice.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami