Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Leggiamo per i piccoli: Il mare non serve a niente

Il sogno di Anna…

Cari papà e mamme, ho da farvi una proposta! Lo so, a Natale sotto l’albero i bambini vogliono i giocattoli ma, stavo pensando… se insieme al solito bambolotto pensaste ad una fiaba, dolce e gentile, magari illustrata con disegni stupendi, da leggere ai vostri bimbi a letto, prima di addormentarli? Io un’idea l’avrei!

Per i bambini dai quattro anni in su, infatti, è da poco uscito in libreria, edito da Harper Collins“Il mare non serve a niente”, un libro molto bello, scritto da Michele Rossi, responsabile della narrativa della Rizzoli e illustrata con disegni stupendi firmati da Anne Neudecker, in arte La Bigotta, un’artista internazionale, a mio avviso, geniale.

Il libro di Michele Rossi, al suo debutto nella narrativa per ragazzi, e dell’artista tedesca, è una bellissima e dolce fiaba  che racconta la storia di Anna, una bimba sulla sedia a rotelle che abitava in un palazzo di 100 piani insieme ai suoi genitori. Costretta a non uscire mai dalla sua stanza, Anna trascorreva le sue giornate leggendo, soprattutto i libri che parlavano del mare, il suo sogno più grande, ma dalla sua finestra si vedeva solo il cielo e a lei, il cielo non interessava.

Tutti i giorni La bimba chiedeva ai genitori  “Mamma, papà, è vero, il mare è grande e fuori fa rumore, ma dentro è silenzioso ed è pieno di meraviglie,” ma all’accorata richiesta di Anna, i genitori rispondevano sempre nello stesso modo “ma tu che ne sai… e poi il mare non serve a niente” e chiudevano la porta. Ma Anna continuava a leggere e a sognare guardando il cielo fuori falla finestra.

La storia di Anna è una storia che parla di coraggio, dei desideri nascosti nel cuore, della difficoltà da superare e della forza di credere nei sogni fino in fondo, insomma una bella favola da raccontare sotto le coperte insieme al vostro bimbo.

Chissà se Anna riuscirà a realizzare il suo sogno, è una bimba coraggiosa e alla fine… per saperlo dovete leggere tutta la fiaba, quindi, genitori cari, affrettatevi a comprare il libro, sarà il regalo più bello… e Buon Natale..!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Speciale

Sport in book Tokio 2020 Two is better than one

Invisibili. Come il nostro mondo ignora le donne in ogni campo. Dati alla mano.

F(t)E(a)M: la nuova rubrica tutta sul femminismo ma non solo per le donne

Speciale

#ioleggoperché: ritorna l’iniziativa che fa crescere le biblioteche scolastiche

Il giro del mondo in 80 giorni

Spazio ai classici: partiamo con Jules Verne per fare Il giro del mondo in ottanta giorni

La caduta del re

Autori in tasca: Johannes V. Jensen, nobel per la letteratura nel 1944

Elfinger, sopra e sotto

Elfinger, sopra e sotto di Dab Ray – Recensione

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0