Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Icona per caso

Lifestyle: Iris Apfel la nuova Icona per caso che fa parlare di sé

Iris Apfel, l'icona di stile per la terza età si racconta in "Icona per caso"

Oggi su Lifestyle parliamo dell’Icona di stile per eccellenza: Iris Apfel. I suoi colori sgargianti, il suoi occhiali enormi, le sue pose eccentriche hanno fatto di lei una donna all’avanguardia: piena di idee, rivoluzione e tanto coraggio.

Icona per caso

Chi è Iris Apfel e come mai è diventata un’Icona per caso?

Iris Apfel nasce il 29 agosto 1921 a New York da genitori ebrei. Si laurea in Storia per poi subito dopo frequentare un corso di Arte all’Università del Wisconsin-Madison. Ha esordito come addetta alle fotocopie in un giornale americano. “Qualche” anno dopo, più o meno, ha conquistato la copertina di un magazine parigino.

Dopo essersi sposata con suo marito nel 1950 intraprendono un percorso imprenditoriale aprendo l’azienda tessile Old Wild Weavers. La chiuderà nel 1992 per dare inizio alla sua seconda grande carriera: la modella.

Entra nella famigerata terza età e anzi ché buttarsi giù perché in pensione decide di salire sulle passerelle con il suo stile eclettico e frizzante. Ha ricevuto diversi premi e nel 2019 decide di raccontarsi in Icona per caso. Riflessioni di una star della terza età pubblicato da HarperCollins.

«Mi rifiuto di diventare una vecchia bacucca; mi sono autoproclamata “l’adolescente più attempata del mondo” e ho intenzione di continuare così»

Di cosa parla Icona per caso? Icona per caso

Oggi questa stellina che si  autodefinisce geriatrica, la cui irrefrenabile autenticità, arguzia, candore ed energia contagiosa le hanno fatto guadagnare quasi un milione di follower sui social media, ha creato un romanzo divertente, stimolante e visivamente accattivante.

Il suo primo libro Iris Apfel: Accidental Icon, contiene un eclettico mix di riflessioni e 180 foto e illustrazioni a colori e in bianco e nero, presentate nello stesso stile improvvisato e sfaccettato che ha reso Iris un’icona della moda contemporanea.

Aneddoti spiritosi dall’infanzia a oggi, saggi sullo stile e su argomenti vari, dal declino dei costumi all’importanza del rischio, riempiono il libro come elenchi, sia proclamatori, sia rivelatori e consultivi.

Troviamo il racconto della sua azienda tra i tessuti e la sua prestigiosa clientela che ha incluso Greta Garbo, Estee Lauder, Montgomery Clift e Joan Rivers. Tra queste righe possiamo trovare un tesoro di fotografie e ricordi personali inediti, mescolati alle immagini dei migliori fotografi di moda internazionali e illustratori. E magari chi lo sa, tra queste pagine forse possiamo trovare il segreto di tanta spensieratezza e vitalità! Icona per caso

“Lo stile personale è nato davvero con Iris Apfel; ha sempre sposato le virtù non solo di vestirsi per se stessi, ma di essere chi si è e di farlo senza scuse, motivo per cui lei, i suoi messaggi e la sua estetica hanno risuonato in modo così completo. Lei è l’Icona.“

-Leandra Medine

Insomma come si fa a non restare colpiti dalla sua vivacità, originalità e personalità? Ha compiuto 100 anni e ha più energia di me il lunedì mattina!

Caro lettore, se vuoi conoscere tutti gli altri Lifestyle e non solo, visita il nostro sito!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

1001 quiz sulla storia dell'arte

Novità in libreria: Newton Compton, le uscite di ottobre 2021

Speciale

Lifestyle: Trotula, la prima medica d’Italia e d’Europa

Alla ricerca di Nino Manfredi

Alla ricerca di Nino Manfredi di Andrea Ciaffaroni. Recensione

Speciale

Libri e Cinema: la nuova rubrica di iCrewplay Libri

L’alba dei nuovi dei

Novità in libreria: Mondadori, le uscite di ottobre 2021

Speciale

Lifestyle: libri sulla creatività per non annoiarsi mai

Cosa ne pensi di Iris Apfel? Hai letto il suo libro?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0