Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Una coccola tra le pagine

Una coccola tra le pagine: speciale Halloween, 31 ottobre 2021

Halloween è finalmente arrivato. Ecco qualche idea per libri e lavoretti da fare con i bambini

Halloween è finalmente arrivato: ecco qualche idea per libri e lavoretti

Ciao iCrewer! Oggi ti presento la nostra nuova rubrica Una coccola tra le pagine che “nasce” dalle ceneri di una precedente interamente dedicata ai bambini che si intitolava Leggiamo per i piccoli.

Ho voluto dare un nuovo volto alla rubrica: oggi giorno, abbiamo sempre meno tempo per stare con i nostri figli; le cause sono il lavoro, il quale occupa la maggior parte del tempo a nostra disposizione e poi gli impegni sono sempre tanti; corriamo a destra e sinistra senza mai fermarci e senza avere mai una meta; e allora ho cominciato a pensare a un modo per passare più tempo con i nostri figli.

Quindi, cosa troverai, mio caro lettore, nella rubrica Una coccola tra le pagine?

Troverai letture apposite per bambini e ragazzi (e perché no, anche per adulti), giochi e lavoretti da poter fare con loro; insomma, tanti piccoli spunti per passare una bella giornata tutti insieme, lontani/o dai social e dalla televisione…

Visto che oggi è 31 ottobre, ho scelto dei libri in tema Halloween e se rimarrai con me, a leggere fino alla fine questo articolo, troverai anche dei piccoli bonus, alcuni lavoretti, da fare con i tuoi figli, perfetti per il “trick or treat?” ossia per “dolcetto o scherzetto?”

E adesso passiamo ai libri…

Elizabeth Baguley

Pronti, attenti, buh! di Elizabeth Baguley

Pronti, attenti, buh! è un libro particolare; è una lettura adatta per i bambini dai tre anni in su ma è studiata con caratteri particolari per aiutare chi ha difficoltà di lettura o dislessia.

Mezzanotte, è l’ora dei fantasmi! Anche Berto dovrebbe unirsi ai fantasmi più grandi per andare a infestare le foreste buie e i maestosi castelli. Ma ha paura del buio, dei lupi, dei serpenti, dei draghi e invece di un castello vorrebbe una casetta adatta a un fantasma piccolo come lui.


Piccoli brividi

Piccoli brividi (Goosebumps) di R.L Stine

Tutti abbiamo sentito nominare almeno una volta la serie Piccoli Brividi (Goosebumps) di R.L Stine; e non potevo non nominarla ad Halloween…

Piccoli Brividi è una serie di libri per ragazzi ad ambientazione horror nata nel 1992; la serie ha venduto oltre trecentocinquanta milioni di copie in tutto il mondo ed è stata tradotta in trentadue lingue. Le copertine dei libri sono realizzate dall’illustratore Tim Jacobus.

Il primo volume della serie, La casa della morte (Welcome to Dead House), è stato pubblicato negli Stati Uniti nel 1992 e in Italia nel 1995. Oltre alla collana principale sono stati pubblicati diversi numeri speciali, come i Super brividi.

I racconti sono in genere brevi, hanno un massimo di centocinquanta pagine circa; l’intreccio nelle storie è di solito semplice ma con frequenti colpi di scena.

La serie comprende uno svariato numero di volumi, quindi, hai una vasta scelta fra cui scegliere, o perché no, puoi leggerli tutti…

Nel 2015 è uscito un film, intitolato Piccoli brividi (Goosebumps), il quale non è l’adattamento cinematografico di uno dei libri di R.L Stine,  ma racconta di un universo il cui protagonista è lo stesso scrittore.


Splintered (la saga) di A.G Howard

Il mio splendido migliore amico è il primo romanzo di una trilogia intitolata Splintered, composta da Splintered (il mio migliore amico), Unhinged (Tra le braccia di Morfeo) ed Ensnared (Il segreto della Regina Rossa). E’ stata scritta anche una novella che si intitola 6 cose impossibili.

Splintered è una serie che riprende Alice nel Paese delle Meraviglie ma in chiave più creepy e dark, vista non più con gli occhi di una bambina bensì con quelli di una ragazza, che a fine di ogni libro acquisisce sempre più maturità, che deve prendere decisioni importanti, le quali possono o meno salvare la vita di altre persone.

Siete pronti a partire insieme ad Alyssa Gardner per un viaggio nel vero paese delle meraviglie?

Il mio splendido migliore amico

Il mio splendido migliore amico 

Alyssa Gardner ha un dono, se così si può definire. Riesce a sentire i messaggi sussurrati da fiori ed insetti. Alyssa ha paura di questa capacità, stranezza che ha causato alla madre l’internamento in un manicomio. Ma la maledizione affligge la famiglia di Alyssa da tempi remoti, da quando la sua antaneta Alice Liddell ha visitato il Paese delle Meraviglie. Alyssa non può più nascondere a se stessa l’evidenza: il paese delle meraviglie esiste per davvero ed è un mondo estremamente più cupo di come Carroll lo ha descritto, abitato da creature mostruose e perfide. Il viaggio nel Paese delle Meraviglie che Alyssa compirà la porterà ad affrontare molte insidie, dovrà rimediare ai numerosi guai provocati dalla sua antenata. Ecco quindi che dovrà asciugare un mare di lacrime, domare un serpente feroce e ridestare i partecipanti ad un tè soporifero. In tutto questo potrà contare sulla compagnia del suo migliore amico Jeb,  di cui è segretamente innamorata e su quella di Morpheus attraente e ambigua guida del Paese delle Meraviglie. Ma la domanda più importante è: di chi potrà davvero fidarsi?

Tra le braccia di Morfeo

Tra le braccia di Morfeo

 

il segreto della regina rossa

Il segreto della Regina Rossa

 

 

 

“Colleziono insetti da quando avevo dieci anni; è l’unica maniera in cui riesco a fermare i loro mormorii. Infilzare uno spillone nelle viscere di un insetto è il modo più veloce per zittirlo.”


Ed eccoci arrivati alla fine di questo articolo con i lavoretti per Halloween che ti avevo promesso…

Se hai avuto solo ora il tempo di pensare a come trascorrere questa domenica di Halloween, e l’idea di dare spazio a un attacco d’arte non ti dispiace, ho pensato a qualche piccolo progetto che potresti realizzare insieme al tuo bimbo o alla tua
bimba.
Halloween lavoretti
La prima idea che mi è venuta, è quella di creare delle decorazioni in carta da appendere alle finestre. L’occorrente è semplice: qualche foglio bianco (se poi ne hai di arancioni, ti risparmi di dover colorare le zucche), pastelli, pennarelli o qualsiasi altro metodo per colorare che hai, o meglio, avete a disposizione, forbice e scotch (meglio se da vetri, così rimarrà meno colla da togliere). I soggetti di Halloween che si possono rappresentare sono i più vari: qualche fantasmino; delle zucche; pipistrelli in volo. Se poi con il disegno ve la cavate, potreste pensare anche a scheletri, o a una strega a cavallo della sua scopa. Poi non vi resta che ritagliare i vostri capolavori e appiccicarli al vetro.
Un po’ più elaborati da fare, ma utilizzando le stesse cose, sono i festoni, da posizionare sempre alla finestra, o per decorare portici, porte, e tutto ciò che il vostro cuore desidera. Il mio esempio è a forma di zucca ma, ovviamente, lasciate che sia la vostra fantasia a guidarvi.
Si inizia piegando a fisarmonica un foglio di carta; la larghezza della piega dipende dalla grandezza del disegno, io comunque ho tenuto nove centimetri circa. Posizionate il foglio in verticale e, al centro della piega, realizzate il vostro soggetto (anche più di uno per fisarmonica); prestate attenzione a lasciare almeno cinque millimetri di spazio a lato, e disegnate una striscia di circa un centimetro che colleghi il disegno a entrambi i bordi del foglio. In questo modo, una volta ritagliati, e aperta la fisarmonica, avrete il vostro festone di Halloween pronto da decorare.
Se non avete ancora pensato a un travestimento, qualche idea veloce potrebbe essere usare del rossetto rosso per simulare il sangue succhiato da un vampiro; oppure, con matita nera per occhi, tracciare cicatrici mostruose. Nel caso in cui abbiate colori specificatamente adatti per il viso (e solo in quel caso, altrimenti usate i prodotti cosmetici. Tutto il resto non è stato formulato per finire sul vostro volto), potreste diventare zombie, streghe, maghi, fantasmi, scheletri, supereroi e chi più ne ha, più ne metta.
0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Malleus Maleficarum

Libri dalla Storia: il Malleus Maleficarum, manuale per la caccia alle streghe

Speciale

Sport in book Uomo a tutto campo e Maesutori le novità sportive di Baldini + Castoldi

Calendario astrologico 2022

Novità in libreria: Mondadori, le uscite di oggi, 30 novembre 2021

10 grammi - il peso delle nostre anime

Novità in libreria: 10 grammi, il peso delle nostre anime di Ruby Jack

Orgoglio e pregiudizio

Spazio ai classici: quanto costa un Grande Classico?

Il Risveglio dei Templari

Novità in libreria: Il Risveglio dei Templari di Roberto Lodovici (Capponi Editore)

Come passerai questo Halloween? Fammelo sapere nei commenti! Per ora è tutto Reader; Ti mando un saluto virtuale e alla prossima!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0