Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Fuori controllo Cutted Edition di Sarah Rivera. Recensione

Fuori controllo Cutted Edition di Sarah Rivera, una storia colorata di rosa che invita a sognare assieme ai protagonisti.

Fuori controllo Cutted Edition
Fuori controllo Cutted Edition

Un romanzo a tinte rosa che invita a sognare. Una lettura d’evasione che non vuole lanciare messaggi ma immerge il lettore in un mondo dove l’amore e la passione diventano il centro di tutto.

Il titolo, Fuori controllo Cutted Edition, richiama alla mente un famoso film del 2010 ma la  trama del romanzo che Sarah Rivera ha pubblicato in Self Publishing nel Luglio 2020  non ha niente in comune con il film interpretato da Mel Gibson, se non appunto il titolo.

Fuori controllo Cutted Edition di Sarah Rivera è essenzialmente una storia d’amore. Il romanzo rientra a pieno titolo nel genere rosa o romance (se preferisci l’inglese ma sempre rosa è): un rosa moderno, inserito perfettamente nel contesto dinamico dei nostri giorni e soprattutto nel mondo dei giovani.

La protagonista, Stella, è una ragazza che, figlia del suo tempo, lavora e studia facendo i salti mortali per mantenersi. Una ragazza come tante che, malgrado la giovane età, ha già sperimentato la lotta per il pane quotidiano e l’impegno di costruirsi un futuro a misura dei suoi sogni. Attorno a lei ruota un’umanità di giovani con le stesse problematiche. Ragazzi costretti a ripiegare su qualsiasi lavoro pur di essere economicamente indipendenti.

Fuori controllo Cutted Edition

Il “problema lavoro” è però solamente sfiorato nel romanzo che, come dicevo, è essenzialmente incentrato sui sentimenti e sulla passione, come la classica modalità romance prevede. Ed amore dunque fu in Fuori controllo Cutted Edition. A proposito, non saprei spiegarti il motivo del sottotitolo né se Sarah Rivera abbia, in precedenza, fatto del libro un’altra versione.

Posso azzardare l’ipotesi che di Fuori controllo l’autrice abbia dapprima stilato una versione più ampia e poi deciso di pubblicarne una più breve. Potrebbe darsi ma è un mio pensiero. Come è un mio pensiero che certi passaggi della storia, necessitavano di essere più ampliati, meglio delineati, più particolareggiati.

È vero che Fuori controllo Cutted Edition di Sarah Rivera si legge scorrevolmente e piacevolmente proprio per la dinamicità della scrittura, molto corretta per altro. È anche vero però  che certi passaggi risultano troppo sintetici e veloci. Alcuni scenari, all’interno del romanzo, potevano essere arricchiti di particolari che avrebbero ancora meglio condotto il lettore dentro la storia.

Fuori controllo Cutted Edition, una storia d’amore…

Essenzialmente si parla d’amore in Fuori controllo Cutted Edition, un amore travolgente e totalizzante che fa presto a farsi riconoscere coinvolgendo la protagonista. Sappiamo bene come i sentimenti possono cambiare il modo di essere e di agire di una persona, diventare il centro di tutti i pensieri fino ad invadere e stravolgere i comportamenti usuali: è quello che Sarah Rivera fa capitare a Stella, la protagonista.

A Stella sembrava di soffocare, avrebbe voluto correre via a gambe levate. Poteva sentirlo respirare, poteva vedere i dettagli dei suoi tatuaggi sul braccio che teneva il volante; guardava rapita le sue mani che lo stringevano, immaginando che lui potesse accarezzarla ovunque con quelle mani così morbide. Era imbambolata e atterrata dai suoi stessi pensieri.

Da questo breve estratto puoi comprendere come l’autrice imposta la personalità e i pensieri di Stella, che si ritrova in una continua altalena fra vorrei e non vorrei da far invidia alla famosa canzone di Lucio Battisti.

Battute a parte, la centralità del romanzo è l’incontro fra Stella e Alex/Mike: è attorno a loro che l’autrice costruisce la sua storia. La scintilla iniziale, l’attrazione, la passione incontrollata della protagonista che va “fuori controllo” appunto. E poi il racconto, lo svolgimento di una storia che come succede nella realtà, ha lati non chiariti, non discussi che sfociano in inevitabili incomprensioni ed allontanamenti.

È proprio la vicenda raccontata realisticamente il pregio del romanzo: pur avendo scritto una storia d’amore e di passione, in certi passaggi un po’ carica ed edulcorata, Sarah Rivera mantiene, in linea di massima, il contatto con la realtà. Così come risulta realistico il combattimento interiore della protagonista, in bilico fra l’abbandonarsi totalmente alla passione annullandosi in essa e il tentativo, non sempre riuscito, di tenerla sotto controllo.

Fuori controllo Cutted Edition, a mio avviso, è un romanzo adatto ad un pubblico giovane oppure ad un pubblico che, diversamente giovane, non ha ancora perso la voglia di sognare e di emozionarsi. Un libro facile da leggere che non si pone grossi obiettivi se non quelli di regalare qualche ora d’evasione immergendo il lettore nel mondo dei sentimenti e della passione. Nelle storie rosa, si sa, ogni cosa alla fine va al suo posto quasi come nelle favole.

Sarah Rivera

Sarah Rivera…

È una sognatrice che vive in una città di mare ad un passo dalla montagna, con la passione dei viaggi: si autodefinisce così Sarah Rivera autrice di Fuori controllo Cutted Edition. Una miscellanea di razionalità (nella vita è infatti un matematico) e sogno, fanno di lei una persona complessa che “quando inizia a scrivere non si ferma più”. Adora gli Stati Uniti e ha vissuto in California dove ha lasciato il cuore e spera un giorno di poter ritornare.

 

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0