Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Le donne di oggi

Le donne di oggi: la consacrazione della modernità con gli eventi FAI

Gli eventi FAI organizza Le donne di oggi, a Roma a partire dal 26 maggio 2021

La delegazione FAI di Roma ha deciso di intraprendere un ciclo di incontri con figure importanti che continuanoPalma Bucarelli Donne di oggi tutt’oggi ad essere figure di riferimento. Ed è così che ha deciso di chiamare questo evento: Le donne di oggi.

Questo ciclo di visite, incontri è iniziato il 26 maggio 2021 con protagonista Palma Bucarelli.

Critica d’arte, museologa e storica, il suo nome è legato alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. Classe 1910, in un panorama prevalentemente maschile è riuscita a diventare la prima direttrice donna a capo di un museo.Le donne di oggi

Il primo incontro di questo ciclo si è svolto con il nipote Alberto Bucarelli con una visita alla Galleria Nazionale. Un viaggio nel XX secolo, attraverso l’Arte con i suoi momenti più drammatici e più fiorenti per comprendere le angosce e le speranze del 1900.
La visita ha toccato i punti nevralgici del panorama artistico italiano dal secondo dopoguerra e si è sottolineato l’opera di una Donna forte e volitiva come Palma Bucarelli.

Caro lettore di iCrewplay, i prossimi eventi saranno pubblicati sul sito della FAI di Roma.

Le donne di oggi e l’arte

Per restare nel tema delle donne sull’arte posso consigliare il libro di Philippe Daverio Elogio delle donne (per fortuna sono diverse dagli uomini). Ediz. illustrata, edito daLe donne di oggi Mondadori l’11 maggio 2021.

Oppure Le magnifiche. 33 vite di donne che hanno fatto la storia d’Italia scritto da Daniela Musini edito da Piemme.

In più caro lettore, se vuoi restare sempre aggiornato su questo tema, visita il nostro sito dove troverai articoli su donne in ogni campo!

Ti consiglio un libro che parla di donne forti, che diventano la chiave per la soluzione di più problemi: Donne di Patricia Highsmith.

Prima di raggiungere il successo nel 1950 con il suo romanzo d’esordio, “Sconosciuti in treno”, Patricia Highsmith scrisse una serie di racconti noir: Donne ne raccoglie sedici,Donne alcuni del tutto inediti per i lettori italiani. In queste storie, ambientate a New York e nei suoi sobborghi tra gli anni Quaranta e Cinquanta, le figure femminili sono la chiave di volta delle vicende, anche quando non ne sono le reali protagoniste. Un’insegnante di ginnastica trae piacere dal tormentare le proprie allieve, una bambina appena trasferitasi in città con i genitori alla ricerca di una vita migliore viene umiliata da una coetanea, una moglie rovina per sempre l’acquisto di un quadro al marito perché considera sbagliato il colore con cui sono dipinti i fiori. I protagonisti sono provati dalle tempeste della vita, ma tutti sperano che il vento possa ancora cambiare. Lasciano così le vecchie abitudini, un lavoro, una persona o un luogo per ricominciare. Anche se, per un senso beffardo che attraversa tutti i racconti, ciò che un personaggio desidera, un altro lo vive e lo detesta.

 

 

5 1 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie, perché in fondo siamo tutti un po’ come Alice

Border love

Novità in libreria: Border love di Martina Salvatori

Speciale

Addio allo scrittore operaio: Antonio Pennacchi

Speciale

Libri dalla Storia: almanacchi, tra i primi mezzi di diffusione della cultura

Più nero della notte

Novità in libreria: Più nero della notte, Alberto Minnella

Speciale

Sport in book: Tokyo 2020, Two is better than one

Ci andrai a vedere uno di questi cicli? E i libri consigliati ti ispirano? Raccontacelo!
Sottoscrivi
Notificami
guest
3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Daniela Musini
Daniela Musini
2 mesi fa
Voto iCrewers :
     

Vedere il mio libro LE MAGNIFICHE accostato e consigliato insieme a quelli di Philippe Daverio e Patricia Highsmith è stata una sorpresa ed una gioia indescrivibili 🤩
Grazie di cuore
Daniela Musini

Nicole Rastelli
Nicole Rastelli
2 mesi fa
Reply to  Daniela Musini

Libro Magnifico!

Nicole Rastelli
Nicole Rastelli
2 mesi fa
Reply to  Daniela Musini

É stato un onore!

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0