Si terrà per la prima volta a Genova Book Pride, la Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, organizzata dall’Osservatorio degli editori indipendenti (Odei).

L’appuntamento tradizionale è quello di Milano. Ma l’Odei ha creato nuovi appuntamenti per Book Pride. Quest’anno infatti approda a Genova con un programma fitto di eventi e incontri.

Palazzo Ducale sarà la cornice in cui si daranno appuntamento più di 70 case editrici che rappresenteranno l’eccellenza dell’editoria indipendente italiana.

Queste daranno vita a oltre 100 appuntamenti: dibattiti, presentazioni di libri, laboratori e uno spazio dedicato ai piccoli lettori.

Ecco gli appuntamenti più interessanti…

All’apertura del Book Pride vi sarà l’incontro “Sessanta anni di storie europee: isole, mari, nazioni, movimenti”. Interverranno la Dr. Marasá, rappresentante Parlamento Europeo in Italia e David Sassoli, Vicepresidente del Parlamento Europeo. E poi l’on. Sergio Gaetano Cofferati, l’on. Renata Briano, il saggista Enrico Farinone, il giornalista e saggista Pier Vittorio Buffa e Roberto Di Giovan Paolo, autore e giornalista. Le conclusioni saranno di Gino Iacobelli, presidente dell’Odei.

Sempre nella prima giornata Elisabetta Villaggio presenterà il suo libro La Mustang rossa.

A seguire “Una letteratura chiamata Villaggio” che analizzerà il rapporto tra Paolo Villaggio e la letteratura. Il giornalista Renato Tortarolo (Secolo XIX) aprirà un dibattito con Elisabetta Villaggio (figlia di Paolo Villaggio).

Il 22 ottobre, infine, saranno tantissimi gli autori che presenteranno i loro libri nelle varie sale di Palazzo Ducale.

Nuovi Book Pride saranno organizzati in giro per l’Italia. La prossima edizione milanese, infatti, si svolgerà dal 23 al 25 marzo 2018. L’obiettivo sarà quello di dare visibilità all’editoria indipendente, promuovere la lettura e salvaguardare la bibliodiversità.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami