Dal 6 giugno torna il Salento Book Festival, la manifestazione che porta i libri e gli scrittori nelle piazze.

Questa edizione, la nona, si svolgerà nelle piazze salentine di Corigliano d’Otranto, Galatina, Galatone, Gallipoli, Nardò, ed Aradeo dove le corti, le strade, i vicoli faranno da scenario e palco agli appuntamenti previsti.

La scelta di realizzare questa rassegna letteraria proprio nel cuore del Salento, dove più si può godere delle sue bellezze artistiche e architettoniche conferma il legame della manifestazione con il territorio e la rende ancora più importante e significativa.

Per il secondo anno consecutivo il direttore artistico è lo scrittore Luca Bianchini. L’organizzazione è a cura dall’associazione culturale “Festival Nazionale del Libro” ed presieduta dall’ideatore e direttore organizzativo Gianpiero Pisanello.

Salento Book Festival 2019

Nel periodo del Festival sono in programma delle presentazioni di libri, laboratori di lettura dedicati ai bambini, reading e passeggiate letterarie con gli scrittori, ma anche l’incontro con personalità del mondo dello spettacolo, come Barbara Palombelli e Rita Dalla Chiesa, del giornalismo, della cultura. Ci sarà spazio anche per incontri in tema di attualità e politica con Paolo Gentiloni, Walter Veltroni, Aldo Cazzullo e Marco Travaglio.

Si comincia con l’ultimo romanzo di Luca Bianchini: il direttore artistico presenterà “So che un giorno tornerai” nella prima serata della rassegna: il 6 giugno a Nardo’, in piazza Pio XI, alle 20.30.

Il festival continuerà  giovedì 13 giugno con la presentazione del libro di Giorgio Barchiesi, in arte Giorgione, sempre a Nardò, in piazza Pio XI alle ore 20.30, con la presentazione di “Imparare con Giorgione”,  edito da Gambero Rosso, un libro  per i più piccoli con l’intento di farli avvicinare alla cucina e alla sana alimentazione.

Il 24 giugno a Galatina con Antonella Boralevi in piazzetta Orsini a Galatina (Le), alle 20.30, che presenterà “Chiedi alla notte” (Baldini Castoldi), un thriller che racconta una storia di sentimenti e misteri svelando i segreti del cuore delle donne.

Il 27 giugno ad Aradeo, comune che partecipa per la prima volta al Festival, ci sarà Franco Arminio. L’ultimo appuntamento di giugno, domenica 30,  sarà a Corigliano D’Otranto in collaborazione con la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta”, dove interverrà come ospite Salvatore Borsellino per presentare “La Repubblica delle Stragi”.

A luglio Roberto Saviano presenterà il suo ultimo libro “In mare non esistono taxi” sul tema dell’immigrazione.

Insomma un Festival pensato per accontentare i diversi gusti di lettori e appassionati da non perdere per chi vive in zona o per chi arriverà in Salento per una vacanza. Sarà la giusta occasione per conoscere meglio dei paesi a volte poco conosciuti che racchiudono, invece, tutta la tradizione e il bello di una terra piena di risorse.

Il programma dettagliato lo troverete sul sito ufficiale della manifestazione.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami