Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

4 imperdibili App per gli amanti dei libri!

Ecco quattro divertenti app di libri per gli amanti della lettura!

app di libri
app di libri
Che App di libri usi di solito? Quale ci consiglieresti?

Buongiorno iCrewer! Non so se è così anche per te, però spesso mi rendo conto di usare il telefono per moltissime cose, ma solo in minima parte per la mia, forse più grande, passione: la lettura. Allora mi sono detta, perché non cercare qualche App di libri interessante?

Non intendo tutte quelle applicazioni che promettono orde di e-book gratuiti (e che spesso sono solamente di mezzi di lettura di file). Volevo qualcosa di insolito, che potesse essere utile, magari divertente e nuovo. Devo dire che non è che ci sia stata tutta la scelta che immaginavo e, scartata la già nota App di Wattpad e quella di Goodreads – mi dispiace, ma il sito è ancora anni luce meglio – non sono rimaste così tante opzioni.

Ho comunque selezionato quattro proposte per te! Ah, premetto che il dispositivo su cui le ho scaricate e provate è Android, quindi non garantisco che siano presenti e/o con le stesse funzionalità e formattazioni anche per iOS.

App di libri in italiano

#1: Handy Library

App di libri, Handy LibraryA differenza di come possa sembrare dal nome, l’applicazione è in lingua italiana già in partenza. Si tratta di un’App di catalogazione che permette di dividere i libri che abbiamo letto in vari scaffali (per esempio: scuola, lavoro, letteratura), oltre che l’immancabile lista di libri dei desideri. In più c’è una pagina specifica relativa al prestito: possiamo segnare a chi abbiamo prestato il libro, da quando e fino a quando.

L’inserimento del volume è molto comodo e può avvenire sia tramite la funzione di ricerca online, sia mediante inserimento manuale (un po’ laborioso, ma fattibile), sia con scansione del codice ISBN. Io ho provato quest’ultimo modo e in un lampo tutte le informazioni erano al proprio posto, trama e copertina comprese. In più, nella scheda “Note”, è possibile aggiungere qualche appunto sulla lettura, o fare una vera e propria recensione.

L’applicazione prevede, inoltre, il backup e il ripristino dati, e persino la loro esportazione in formato Excel! A saperlo, l’avrei scaricata prima, invece di inserire a mano un nome alla volta!

#2: Il libro antico

Si tratta più di una chicca che di una vera e propria App di libri. È una sorta di database in cui possiamo cercare informazioni sui manoscritti antichi disponibili.

Comparirà un’immagine o una scansione delle pagine, la storia del volume e, a volte, anche notizie aggiuntive riguardo al luogo in cui si presume sia stato scritto o ritrovato. Devo dire che la lista è piuttosto lunga: il manoscritto di Voynich; codici aztechi, maya, medievali, indiani, arabi.

Inoltre, c’è una voce specifica del menù che rimanda a un elenco di applicazioni correlate molto ricco e interessante.

App di libri in inglese

#3: Litsy

App di libri, LitsyÈ un social network di libri. Molto simile a Facebook, raduna amanti della lettura e dei volumi che poi postano citazioni, piccoli brani, recensioni, consigli o richieste di pareri sulle prossime opere che intendono affrontare. Per il momento, però, la quasi totalità dei contenuti che ho trovato è in lingua inglese. Non so dirti se è perché gli influencer della comunity sono anglofoni o se sono io che non ho ancora scovato quelli in italiano.

A essere sincera, non è stato così agevole avviare il profilo e non a causa dell’idioma in cui le istruzioni sono fornite (me la cavo abbastanza da quel punto di vista). Forse, visti gli alti standard che applicazioni del genere hanno stabilito, mi aspettavo qualcosa di più fluido.

Ciò non toglie che sia pieno di spunti interessanti e di voto artistiche – ad esempio raffiguranti libri, tazze di cioccolata calda e camini accesi.

#4: Serial Reader

Ecco, devo dire che questa App di libri è perfetta per chi riesce a leggere tranquillamente in lingua inglese. Contiene, infatti, moltissimi libri, soprattutto classici, in lingua inglese che si possono fruire gratuitamente. In più, una volta selezionata l’opera che ci interessa, l’applicazione ci propone piccoli capitoli che non impegnano più di quindici/venti minuti per essere ultimati.

Ci dà, insomma, delle pillole giornaliere che ci consentono di prendere confidenza un po’ alla volta con questi libri.

Troviamo davvero tanti titoli: classici dell’antica Grecia; della letteratura inglese, americana, francese e russa; opere per bambini; libri fantasy, gotici, romantici. Ci sono poi delle liste tematiche speciali che racchiudono, per esempio, libri che parlano di Natale.

Spero che queste App di libri possano interessarti e, se ne scopri qualche altra, non esitare a parlarcene!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0