17 novelle trilogia del bizzarrismo john mcdillan

17 Novelle Bizzarre + 1, di John McDillan, selfpublishing

La segnalazione di un'intrigante opera, scritta da John McDillan, per bookabook

17 Novelle Bizzarre + 1, di John McDillan

Caro iCrewer, oggi sono a segnalarti un’interessante pubblicazione, oltre che un nuovo genere letterario; curioso? Io moltissimo. Andiamo a scoprire insieme di cosa si tratta.

17 Novelle bizzarre + 1 è l’opera scritta da John McDillan e puoi trovare i sui libri su Amazon.

Vediamo di cosa tratta questo interessante volume.

17 novelle trilogia del bizzarrismoCos’è in realtà 17 Novelle Bizzarre +1?
È un’opera disturbante e nel contempo amabile. Facendo parte della corrente letteraria del Bizzarrismo, l’opera fa forte uso della maieutica, giocando con il lettore sulla comune responsabilità dell’interpretazione: È solo un semplice libro per bambini fantasiosi o una sfilza di accuse velate per adulti ormai cinici?

L’opera, come suggerisce il titolo si presenta come una raccolta di racconti, ma è determinata anche da un forte sinotticismo che la rende un racconto unico, verso un fatidico “+1” a cui tutti aneliamo… 17 Novelle Bizzarre +1 è un opera che ti inganna dolcemente fin dalla copertina, con personaggi bizzarri volutamente poco descritti ed innumerevoli verità spudorate, nonché mille colloqui e diverbi tra i Normaloidi e i Bizzarri.

Fossi in te ne starei alla larga, Caro Lettore. O forse no?

Il Bizzarrismo, questo sconosciuto…

Devo proprio documentarmi caro iCrewer, perché io non so di cosa si tratta. Fatto sta che la cosa mi intriga assai.

Passiamo a conoscere l’autore, anche se mi comunica che lavora sotto pseudonimo e tiene moltissimo a rimanere anonimo, però posso confidarti un segreto caro iCrewer: ci troviamo di fronte ad una personalità davvero creativa sotto molteplici punti di vista. Mi raccomando, non fargli sapere che te l’ho detto…

17 novelle bizzarre + 1

Lui ama presentarsi così:

Salve, il mio nome è John McDillan!
Sono un Bizzarro, ex-normaloide e scrivo dal giorno in cui riuscii ad accordar le emozioni con le mie piccole dita, mantenendo una matita dritta, carica di pensieri, su di un foglio sterile alla ricerca snervante di ricordi da sfoggiare in poesia… Giorno memorabile.

L’anonimato difende da sempre la mia quiete e la quiete mi ha sempre difeso da un possibile attacco da parte della comune normalità… Guai a me se mi lasciassi contagiare dalla normalità secondo il mondo! Guai a me!
Essendo un Bizzarro, mi permetto di scrivere ciò che veramente mi passa per la testa con fare alquanto circense. Davvero!
Amo i nonsense sensati e come dico sempre: Il più grande nonsense per un nonsense è avere un senso…
Perciò, lasciatevi persuadere dal Bizzarrismo, accomodatevi e leggetemi pure dentro, Cari Lettori

John McDillan

Sul perché ha scritto questo libro afferma: “Ho scritto 17 Novelle Bizzarre +1 per diverse motivazioni : l’ho scritto per prendere in giro coloro che si ritengono normali svilendo coloro che hanno ancora valori morali. L’ho scritto per giocare con le mie realtà mutate in fantasia. L’ho scritto per dare un senso alla mia spiccata malinconia, che attraverso il vostro sorriso, Cari Lettori, vola via…

Curioso e assolutamente intrigante, non trovi? Stay tuned caro amico lettore, a breve la recensione delle 17 Novelle e soprattutto della… + 1.

0 0 voti
Voto iCrewers

cosa ne pensi dell'iniziativa portata avanti da bookabook? Hai mai potuto leggere un'opera realizzata in questo modo? Facci sapere la tua esperienza

Stefania Guerra
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI