Macerie Prime Book Cover Macerie Prime
Collana
Zerocalcare
Fumetti
Bao Publishing
14/11/2017
Ebook/cartaceo
185
Secco fa l'insegnante. Cinghiale si sposa. Le cose cambiano, velocemente. Nel suo libro più corale a oggi, Zerocalcare racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società, di non perdere i legami che contano. "Macerie prime" ha un cast che attinge a tutti i libri precedenti dell'autore di Rebibbia, ne aggiunge di nuovi, e calibra con cura la distanza tra di loro, in una storia densa di simbolismi. "Macerie prime" è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro. È una storia che è stata pensata per essere letta in due atti, e per questo non sarà mai pubblicata in volume unico.

Zerocalcare

Cito sempre una battuta non mia: i fumetti vi spezzeranno il cuore. Può essere così, ma anche no. Quindi se è il vostro sogno, provateci.
Zerocalcare

Cari iCrewers oggi vi presentiamo un artista di cui sicuramente parleremo anche in futuro; si tratta di un nostro connazionale, anche se è cresciuto in Francia, che ha saputo mostrare al mondo il suo straordinario talento. È un onore presentarvi: Michele Rech, in arte “Zerocalcare”.

ZEROCALCARE

Michele Rech nasce ad Arezzo, il 12 dicembre 1983 ed è un fumettista italiano.
Cresce in Francia, paese d’origine di sua madre e poi si trasferisce a Roma, dove frequenta il Lycée Chateaubriand.
La sua attività di fumettista inizia alla fine delle scuole superiori, quando realizza un racconto a fumetti sulle giornate del G8 di Genova del luglio del 2001.

Zerocalcare

Il nome d’arte “Zerocalcare” invece nasce grazie al web. Infatti, dovendo scegliere un nickname per partecipare a una discussione su Internet; Michele Rech si ispirò a un prodotto anti-calcare sponsorizzato da uno spot che stava andando in onda in quel momento.

Tanto per parlarvi un po’ di numeri, pensate che a maggio 2017 sono state vendute circa 690 mila copie dei suoi libri.

L’ARMADILLO

L’Armadillo è un personaggio immaginario creato da Zerocalcare. Spesso interpellato come “Amico Armadillo”.
Questa creatura immaginaria, dotata di accento romano, è il protagonista dei fumetti di Zerocalcare e ne rappresenta la coscienza, una sorta di Grillo parlante che può interagire solo con il suo autore.
Tuttavia il suo ruolo è ribaltato, difatti egli rappresenta il carattere pigro dell’artista piuttosto che elargire preziosi consigli.

IL BLOG DI FUMETTI

Attivo dal novembre 2011 il blog di fumettizerocalcare.it è il luogo virtuale in cui Rech pubblica brevi racconti a sfondo autobiografico.

Il blog è visitato ogni giorno da migliaia di lettori e rappresenta uno dei pochi esempi in Italia di “blog dei fumetti“, un genere molto fiorente in Francia, ma quasi sconosciuto in Italia.

CINEMA

Sono iniziate a Roma, nell’Ottobre 2017, le riprese del film “La profezia dell’Armadillo”, tratto dall’omonima graphic novel di Zerocalcare.
Il film è diretto da Emanuele Scaringi che troveremo impegnato al suo primo lungometraggio di finzione dopo diversi corti, documentari e sceneggiature.
Zerocalcare si occuperà della regia, mentre nella pellicola sarà interpretato da Simone Liberati.

Zerocalcare
Tra gli altri attori avremo: Pietro Castellitto, Laura Morante, Valerio Aprea, Claudia Pandolfi, Teco Celio e Diana Del Bufalo.
Le riprese dureranno sei settimane e si svolgeranno tra Roma e la Francia.

[amazon_link asins=’8865439769,8865438533′ template=’ProductCarousel’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’631ae3d0-0217-11e8-b8bb-ef79a47b4a97′]

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami