Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Viaggio tra i destini paralleli della mia terra di Antonio Cannone

Viaggio tra i destini paralleli della mia terra di Antonio Cannone – Recensione

Miglior saggio del Golden Books Awards 2020

Ciao mio caro iCrewer oggi sono qui con te per parlarti un libro che ho avuto l’onore di leggere e che è stato riconosciuto come miglior saggio al Golden Books Awards 2020, si tratta di Viaggio tra i destini paralleli della mia terra.

Viaggio tra i destini paralleli della mia terra di Antonio Cannone edito Elison Publishing

Viaggio tra i destini paralleli della mia terra di Antonio CannoneCome ti ho detto, Viaggio tra i destini paralleli della mia terra, è stato riconosciuto come miglior saggio del Golden Books Awards 2020, onorificenza di grande livello come quella già vinta nel 2018 per il libro Gli Intrusi-fascino mortale (Città del Sole) che ottenne il premio per l’Alto merito narrativo.

Il libro, Viaggio tra i destini paralleli della mia terra, racconta di luoghi del Sud dove la ‘ndrangheta con giacca e cravatta fa affari loschi, deturpa l’ambiente, controlla il territorio ed è infiltrata nelle istituzioni. Affronta poi temi dove si intrecciano storie con protagonista la “coscienza” dei personaggi e dove la trama è plasmata tra saggio e narrativa con riferimenti all’attualità e a temi ampi e universali.

Un romanzo pieno di simbolismi che richiama in continuazione una visione lirica sulla complessità dei rapporti umani, con una struttura narrativa intima e di introspezione.

Tanti sono i riferimenti alla realtà calabrese da dove comunque si sviluppa una visione globalizzata della contemporaneità. Un lavoro di “rigida libertà” con sentimenti universali che nascono e si sviluppano in un crescendo di emozioni dove ogni personaggio ha il proprio palcoscenico.

Gabbie virtuali che in realtà diventano prigioni e dove viene messa in evidenza la difficoltà dell’uomo nell’agire quotidiano e nei rapporti con il suo simile.

Il titolo, Viaggio tra i destini paralleli della mia terra, ha un secondo significato. Infatti il viaggio è inteso come metafora dell’esistenza dell’uomo in un continuo confronto con l’ambiente e la società, con i dubbi, le certezze, gli incubi, le storie romantiche e tragiche del vivere comune.

Un viaggio tra universi paralleli, tra destini che si incrociano, si parlano e si lasciano. Il racconto parte da un luogo del Sud per poi articolarsi in altri ambienti. Lo ndranghetista con giacca e cravatta che fa affari loschi e deturpa l’ambiente. L’idealista che affronta il broker.

L’autore – Antonio Cannone

Antonio Cannone è giornalista e scrittore nato a Lamezia Terme.

È laureato in Scienze della comunicazione ed è stato caposervizio delle pagine di cronaca, economia e politica del quotidiano regionale Il Domani della Calabria; nonché coordinatore editoriale del settimanale il Domani del Lunedì e del Domani di Bologna che annoverava tra i collaboratori firme prestigiose quali Adele Cambria e Giorgio Tosatti. Autore e regista di numerose inchieste televisive sociali, politiche e sulle minoranze etniche calabresi.

È stato redattore del Tg di VL7-Cinquestelle. Conduttore e inviato. Collabora con giornali e tv.

Tra i suoi tanti libri pubblicati ne ricordiamo alcuni tra cui Gli Intrusi Fascino mortale, Interno mafia, Dio c’è e Il Caso Aversa tra rivelazioni e misteri.

Antonio Cannone ha vinto anche molti premi, gli ultimi riconoscimenti sono il Premio internazionale Golden Books Awards  2020 miglior saggio per Viaggio  tra i  destini paralleli della mia terra, il Premio Letterario nazionale Un libro amico per l’inverno IX edizione 2020 Premio Speciale miglior romanzo Autori di Calabria sempre per il libro Viaggio  tra i  destini paralleli della mia terra.

Sono convinta che questo libro sia un ottima lettura e di grande insegnamento per tutti

Un abbraccio virtuale e buona lettura caro iCrewer

0 0 voto
Voto iCrewers

Un libro che merita di essere letto perché racconta di coscienza, di umanità, di corruzione e di sentimenti in cui ognuno di noi sarà in grado di immedesimarsi e di comprendere la metafora utilizzata da questo fantastico autore.

Altre recensioni

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0