Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Tokyo 2020

Tokyo 2020. Finale per le farfalle della Ginnastica Ritmica.

Tokyo 2020: il lottatore Abraham Conyedo conquista la medaglia di bronzo, in finale le farfalle della ritmica

Tokyo 2020 non ci delude e ci regala la medaglia numero 39! A meno di un giorno dalla fine dei giochi, l’eco stratosferico delle medaglie d’oro conquistate ieri in qualche modo risuona ancora forte in termini di emozioni. Oggi non abbiamo certo ottenuto lo stesso numero di risultati ma non è detto che gli italiani in gara non si siano impegnati come di dovere anzi.

Tokyo 2020. Le farfalle della Ginnastica ritmica in finale!

Farfalle Ginnastica ritmica

Cominciamo dalle gare che si svolte durante la notte. Le prime a scendere sul tappeto le farfalle della Ginnastica Ritmica, Maureli, Centofanti, Duranti, Santandrea e Mogurean. Due fino ad ora gli esercizi di qualifica svolti dalle formidabili ragazze allenate da Emanuela Maccarani: dopo la prima prova con le palle eseguita al ritmo della musica giapponese, le farfalle azzurre si sono posizionate al terzo posto, dopo la Russia e la Bulgaria.

Precisa, elegante e senza sbavature anche la seconda prova con le palle eseguita con la nusica dell’Albero della vita con il quale l’Italia ha mantenuto la terza posizione totalizzando 42.550,punti, due decimi oltre il punteggio che ha consentito loro di conquistare l’argento agli Europei.

L’appuntamento con la finale della Ginnastica ritmica è per le 04.00 ora italiana e chissà che le meravigliose farfalle non ci regalino la medaglia numero 40! Mai dire mai!

Milena Baldassarri

Una prova sontuosa anche quella di Milena Baldassarri nella finale dell’Around individuale di Ginnastica Ritmica. Dopo le tre prove eseguite con la palla, le clavette e il nastro la ginnasta si è aggiudicato il sesto posto assoluto in una gara vinta inaspettatamente dalla ginnasta israeliana. Un risultato storico davvero da incorniciare e che ci fa ben sperare per la prossima olimpiade!

A regalarci la 39 esima medaglia ci ha pensato invece Abraham Canieyego, il cubano naturalizzato italiano arrivato terzo nella lotta categoria 97 kg battendo per 6 a 2 il turco Karadeniz. Un bronzo che in qualche modo ha compensato la delusione per la sconfitta subita da Frank Chamizo, l’atleta più rappresentativo e da cui ci sia aspettava certamente molto di più.

Abraham Conyedo

Quinto posto per le azzurre del nuoto sincronizzato nelle prove a squadre (Italia: Callegari, Cavanna, Cerruti, Deidda, Di Camillo, Ferro, Galli, Piccoli.) Non ce l’hanno fatta per il Madison maschile la coppia Viviani-Consonni, imprecisi nello scegliere la strategia giusta per la gara.

Dopo la prima metà della gara la coppia non è riuscita a conquistare i punti necessari per rimanere ai vertici scivolando al 10° posto, Un po’ di delusione è immaginabile ma domani in pista c’è l’Omnium femminile con  Elisa Balsamo e le donne si sa sono ambiziose!

Tokio 2020 Premiazione 4x100

Non va oltre il settimo posto la staffetta 4×400 che nonostante un errore nel cambio riesce a conquistare il record italiano. Il rammarico per il mancato risultato si è subito stemperato con le premiazione di Antonella Palmisano e del quartetto azzurro della staffetta 4×100 maschile. Un emozione da brividi e la mano sempre sul cuore.

Diamo uno sguardo agli altri risultati. Nella finale di basket maschile gli Stati Uniti hanno conquistato l’oro battendo la Francia per 87  a 82, bronzo per l’Australia che ha superato la Slovenia 107 a 93.

Per il beach volley è la Norvegia che porta a casa l’oro superando la Russia per 2 a 0, terzo posto invece per gli atleti del Qatar dopo la vittoria sulla Lettonia per 2/ 0.

Tokio 2020 Finale volley

Nel calcio è ancora una volta il Brasile ad aggiudicarsi il titolo di campione olimpico dopo aver sconfitto la Spagna per 2 a 1. Nel volley maschile la Francia vince l’oro superando la Russia per 3/ 2, bronzo all’Argentina dopo la vittoria per 3 /2 sul Brasile.

Tokyo 2020: italiani impegnati nell’ultima giornata di gare

00.00     ATLETICA – Maratona maschile: Eyob Faniel, Yassine Rachik, Yassine El Fathaoui

03.00     CICLISMO SU PISTA – Omnium femminile: Elisa Balsamo

04.00     GINNASTICA RITMICA – All-around a squadre, finale: Italia (Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Daniela Mogurean, Martina Santandrea)

In attesa delle farfalle azzurre goditi il loro video!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Gente indipendente

Novità in libreria: Il Paradiso ritrovato di Halldór Laxness

Speciale

Chi ha tradito Anna Frank

200 ore

Novità in libreria: 200 ore di Fiammetta Rossi

Speciale

Novità in libreria: le uscite Newton Compton di fine gennaio, parte 1

Il sorriso della luna

Novità in libreria: Il sorriso della luna di Klaus Zambiasi

Liberati della brava bambina. Otto storie per fiorire

F(t)E(a)M: Liberati della brava bambina. Otto storie per fiorire

Manca un giorno alla chiusura dei giochi olimpici ma c’è ancora una finale da non perdere, quella delle farfalle della Ginnastica ritmica! Mi raccomando, potrebbe essere la medaglia n. 40!
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0