Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Supernanny Lucia Rizzi

Lifestyle: Lucia Rizzi, la Supernanny più amata da tutti i genitori

Supernanny Lucia Rizzi: la tata più amata e più ricercata da tutti i genitori

Tutti la conoscono come Supernanny ma il suo nome è Lucia Rizzi, ed è senza ombra di dubbio la tata più amata e ricercata da tutti i genitori che vorrebbero ricevere dei consigli sulla gestione di figli un po’ troppo capricciosi, un po’ troppo anarchici o forse… solo un po’ troppo viziati.

Supernanny: chi è la super Tata Lucia Rizzi?

Ma chi è davvero la Supernanny? Lucia Rizzi è nata  Milano, dove attualmente vive, il 15 febbraio del 1942. Nel 1955 si è trasferita negli Stati Uniti dove ha studiato, diplomandosi e laureandosi; è diventata ricercatrice presso il Child Development Center dell’Università della California.

Per trent’anni ha svolto il ruolo di insegnante in Italia, e proprio nel nostro Paese si è specializzata in psicologia infantile e pedagogia.Supernanny Lucia Rizzi

Tata Lucia, tra le altre cose, ha anche collaborato con enti ospedalieri, poiché essa si è dedicata anche ai bambini affetti da deficit dell’attenzione e iperattività.

Insomma, la nostra Supernanny, è davvero una super Tata che sa sempre qual è il consiglio giusto da dare a tutti i genitori che si rivolgono – disperati – a lei.

Essere genitori non è affatto semplice, e si sa: nessuno nasce preparato. All’inizio ci sono solo un marito e una moglie, poi essi diventano genitori e accolgono nelle loro vite uno (o più) nuovi membri, coloro che diventeranno il fulcro della loro esistenza, coloro attorno ai quali tutto ruoterà.

Con l’arrivo dei figli le cose in famiglia sono destinate a cambiare, seppur in maniera positiva si intende: da quel momento tutto viene gestito in base alle loro esigenze.

Cambia la ruotine, cambia il modo di affrontare le giornate, cambia la gestione della vita familiare. Tuttavia può capitare che i genitori si trovino impreparati dinanzi alla gestione del rapporto con i figli, oppure non sappiano come comportarsi o se il modo nel quale stanno gestendo tale rapporto sia corretto o se, al contrario, stiano sbagliando su tutta la linea.

Le cose potrebbero complicarsi un po’ per i poveri genitori che, allo stremo delle forze, non riescano più a capire cosa sia giusto fare, con il risultato che magari, pensando di fare le cose correttamente, mettano invece in atto degli atteggiamenti sbagliati.

Allora, per tutti i genitori che si trovano in queste situazioni, che non sanno più come condurre il rapporto con i figli, ci pensa Tata Lucia, sì, proprio lei, la Supernanny.

Lei con la flemma e la sua pazienza infinita, lei con il suo sorriso gentile e il suo sguardo rasserenante, lei senza mai scomporsi e senza mai perdersi d’animo, sempre con i suoi sapienti consigli, pronta a guidare orde di genitori che invocano il suo aiuto.

La sua voce trasuda calma, dispensa i suoi consigli con fermezza e dolcezza allo stesso tempo, spesso i genitori sono un po’ restii dinanzi ai suoi suggerimenti, ma lei, con la sua infinita tranquillità, li invita a seguirli e naturalmente, dopo, il rapporto genitori – figli inevitabilmente migliora e gli stessi genitori si sentono sollevati convinti che da quel momento in poi le cose non potranno che andare meglio.

I genitori seguono alla lettera i consigli di Tata Lucia, anche se questi il più delle volte conducono a uno stravolgimento delle loro abitudini – che sia chiaro: per i genitori, ma anche per i figli, abituati a fare un po’ come gli pare –.

Perché essere genitori è l’avventura più bella che possa esistere, ma è naturale che durante il percorso possano insorgere parecchi ostacoli, ma non è detto che siano insormontabili.

Supernanny: tutti la cercano, tutti la vogliono

Tata Lucia è tornata sul piccolo schermo con una nuova versione di quello che era l’iniziale programma, per l’esattezza un docu – reality, S.O.S. Tata andato in onda dal 2005 al 2012, la nostra Supernanny non è solo questo però: è anche una scrittrice che ha regalato al pubblico parecchi libri, tutti volti a suggerire, consigliare e a far sì che i genitori non si lascino prendere dallo scoramento.

Tra i suoi libri – numerosi – possiamo citarne alcuni tra quelli pubblicati: Fate i bravi!, Rizzoli nel 2011, Fate i compiti!, Rizzoli, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli nel 2010, Fate i bravi! (0-3 anni), BUR nel 2011, Fate i bravi! (10-15 anni), Rizzoli nel 2014, Spegnete la tv! (1-15 anni), ‎ BUR Biblioteca Univ. Rizzoli nel 2012, Fate famiglia, ‎ BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, nel 2012.

Tutti volumi  altamente educativi e che ogni genitore dovrebbe tenere nella propria biblioteca  da aprire all’occorrenza.

Per Rizzoli ha inoltre pubblicato, nell’ottobre 2013, un libro dal titolo I segreti delle famiglie felici,  un testo che elargisce numerosi consigli ai genitori per affrontare insieme ai figli, e nel modo più corretto, questo percorso di vita insieme

«…Lucia Rizzi, ormai da anni punto di riferimento per le famiglie italiane, è convinta che l’educazione sia un “lavoro” che va portato avanti dal primo giorno e poi, costantemSupernanny Lucia Rizziente, per tutti gli anni di vita insieme, anche fino alla maggiore età.

I comportamenti di un adolescente possono essere la conseguenza del percorso che ha fatto nella prima infanzia e poi in tutte le fasi a seguire.

Ecco allora che la Tata più famosa d’Italia offre questo nuovo corposo volume per accompagnare i lettori – genitori o educatori, ma anche i ragazzi cui spesso si rivolge direttamente – dalla nascita (come preparare la cameretta? 

Come gestire la gelosia del fratellino? Lettone: sì o no?) ai primi 36 mesi periodo in cui è fondamentale impostare le buone abitudini -, anno per anno fino all’adolescenza, senza tralasciare alcuna tappa e con un lungo capitolo sulla scuola, imprescindibile palestra educativa.»

L’esperienza e la preparazione di Tata Lucia, i manuali dei quali essa si è resa autrice, rappresentano un valido sostegno per tutti i genitori che dovranno di certo fare tesoro di tutti i consigli dalla stessa elargiti.

I figli sono il dono più prezioso, gli occhi nei quali specchiarci, la ragione che ci fa sorridere anche quando non ne abbiamo voglia. Capita che i genitori possano farsi prendere dallo sconforto dinanzi ai continui capricci dei bambini, o a situazioni particolari, e che quindi siano portati a pensare di non essere dei buoni genitori.

Niente di più sbagliato! Non è facile, lo abbiamo detto poc’anzi, ma non è impossibile, soprattutto se seguiremo i consigli che la nostra Tata Lucia ci regala!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Principe di cuori

I romanzi della Verona Legacy di L. A. Cotton arrivano su Kindle unlimited

Speciale

Prenditi tempo… consiglia Pablo Neruda

Gestire se stessi. Le chiavi del successo

Novità in libreria: Gestire se stessi. Le chiavi del successo di Peter F. Drucker

Mr Wrong lezioni d'amore

Novità in libreria: le letture Mondadori di luglio 2021

Case sugli alberi. Edizione italiana e inglese

Libri da… I quattro Hotel e il villaggio sugli alberi in Piemonte

Profumi

Recensione: Profumi, libro di Paola Bottai

Cosa ne pensi di Supernanny Lucia Rizzi? Avresti bisogno anche tu dei suoi preziosi consigli?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0