La voce nascosta delle pietre Book Cover La voce nascosta delle pietre
Chiara parenti
Romantico
Garzanti
12 Gennaio 2017
Ebook/Cartaceo
383

L’agata mi dà coraggio. L’acquamarina mi regala felicità. Ho imparato ad ascoltare le pietre. Solo loro conoscono il mio destino. «Segui le pietre, solo loro regalano la felicità.» Luna è una bambina quando il nonno le dice queste parole speciali insegnandole che l’agata infonde coraggio, l’acquamarina dona gioia e la giada diffonde pace e saggezza. E lei è certa che quello sia il suo destino. Ma ora che ha ventinove anni, Luna non crede più che le pietre possano aiutare le persone. Non riesce più a sentire la loro voce. Per lei sono solo sassolini colorati che vende nel negozio di famiglia, mentre il nonno è in giro per il mondo a cercare gemme. Perché il suo cuore porta ancora i segni della delusione. Si è fidata delle pietre, di quello che nascondono, di quello che significano. Si è fidata di quel ragazzo di sedici anni che attraverso di loro le parlava di sentimenti. Dell’amicizia che cresceva ogni giorno e racchiudeva in sé la promessa di un amore indistruttibile. Leonardo era l’unico a credere come lei nel fascino dei minerali e dei cristalli. Leonardo che in una notte di molti anni prima l’ha abbandonata, senza una spiegazione, senza una parola. E da allora il mondo di Luna è crollato, pezzo dopo pezzo. A fatica lo ha ricostruito, non guardando mai più indietro. Fino a oggi. Fino al ritorno di Leonardo nella sua vita. È lì per darle tutte le risposte che non le ha mai dato. Risposte che Luna non vuole più ascoltare. Fidarsi nuovamente di lui le sembra impossibile. Ha costruito intorno al suo cuore un muro invalicabile per non soffrire più. Ma suo nonno è accanto a lei per ricordarle come trovare conforto: il quarzo rosa, la pietra del perdono, e il corallo che sconfigge la paura. Solo loro conoscono la strada. Bisogna guardarsi dentro e avere il coraggio di seguirle. Un debutto potente, una storia unica, un mondo affascinante come quello delle pietre. Un romanzo intenso sulle emozioni. Sulle scelte dettate dalla vita e sul coraggio di sovvertirle per seguire i propri desideri. Perché per ognuno esiste una pietra che può donare la felicità.

«Correte, cadete, rialzatevi, e non abbiate paura di sporcarvi. I tesori più grandi sono ben nascosti, i diamanti affondano nel fango, ma non dovrete mai smettere di cercare! Cercate, cercate e, se non trovate quello che davvero volete, continuate a cercare ancora. Non arrendetevi, non è solo uno il sentiero che porta alla felicità. Voi seguite una strada che sia solo la vostra, seguite le pietre, loro vi indicheranno la via. E se vi perderete, vi riporteranno a casa.»

Romanzi che non sono una semplice storia d’amore ma qualcosa di più. “[amazon_textlink asin=’8811672074′ text=’La voce nascosta delle pietre’ template=’ProductLink’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’8dd73b0d-1497-11e8-bed5-5193f57a4a81′]” ci porta da una storia romantica con le sue difficoltà e dolori alla Cristalloterapia.

Dunque, eccoci qua con una nuova immersione nelle scienze olistiche. Sembra strano come termine e come tema d’affrontare, ma a quanto pare è più semplice di ciò che si crede. “La voce nascosta delle pietre” è un’altra prova.

Cristalloterapia

La storia di Luna e Leonardo, i protagonisti principali del romanzo, non è una semplice storia d’amore. E’ una storia di crescita personale, una storia di dolore e perdono, una storia che ci insegna che infondo non bisogna davvero mai smettere di cercare la propria strada.

“L’agata mi dà coraggio. L’acquamarina mi regala felicità. Ho imparato ad ascoltare le pietre. Solo loro conoscono il mio destino. «Segui le pietre, solo loro regalano la felicità.» Luna è una bambina quando il nonno le dice queste parole speciali insegnandole che l’agata infonde coraggio, l’acquamarina dona gioia e la giada diffonde pace e saggezza. E lei è certa che quello sia il suo destino. Ma ora che ha ventinove anni, Luna non crede più che le pietre possano aiutare le persone. Non riesce più a sentire la loro voce. Per lei sono solo sassolini colorati che vende nel negozio di famiglia, mentre il nonno è in giro per il mondo a cercare gemme. Perché il suo cuore porta ancora i segni della delusione. Si è fidata delle pietre, di quello che nascondono, di quello che significano.
Si è fidata di quel ragazzo di sedici anni che attraverso di loro le parlava di sentimenti. Dell’amicizia che cresceva ogni giorno e racchiudeva in sé la promessa di un amore indistruttibile. Leonardo era l’unico a credere come lei nel fascino dei minerali e dei cristalli. Leonardo che in una notte di molti anni prima l’ha abbandonata, senza una spiegazione, senza una parola. E da allora il mondo di Luna è crollato, pezzo dopo pezzo. A fatica lo ha ricostruito, non guardando mai più indietro. Fino a oggi. Fino al ritorno di Leonardo nella sua vita. È lì per darle tutte le risposte che non le ha mai dato. Risposte che Luna non vuole più ascoltare. Fidarsi nuovamente di lui le sembra impossibile. Ha costruito intorno al suo cuore un muro invalicabile per non soffrire più. Ma suo nonno è accanto a lei per ricordarle come trovare conforto: il quarzo rosa, la pietra del perdono, e il corallo che sconfigge la paura. Solo loro conoscono la strada. Bisogna guardarsi dentro e avere il coraggio di seguirle. Un debutto potente, una storia unica, un mondo affascinante come quello delle pietre. Un romanzo intenso sulle emozioni. Sulle scelte dettate dalla vita e sul coraggio di sovvertirle per seguire i propri desideri. Perché per ognuno esiste una pietra che può donare la felicità. “

Ma cos’è in fondo la Cristalloterapia?

La cristalloterapia è definita una tecnica di auto-guarigione. Integra la medicina ufficiale, senza però sostituirla, con lo scopo di aiutarci a raggiungere il benessere. I trattamenti coi cristalli ci aiutano a prendere consapevolezza del problema fisico o mentale, a raggiungere la radice della malattia psico-fisica per estirparla e tornare a uno stato di equilibrio e benessere.

I cristalli variano in base alla loro struttura cristallina, il colore e composizione e la classe.

Sono tutti elementi che rendono unica la pietra e completamente differente da tutte le altre. Non si tratta quindi solamente di cromoterapia, come in molti pensano, ma è una fusione di più fattori a rendere queste gemme della terra tanto preziose per il nostro benessere psico-fisico.

Potete effettuare un vero e proprio riequilibrio energetico con i cristalli sfruttando i principi della cromoterapia e non solo, oppure potete portare con voi la pietra che ritenete più opportuna!

«Correte, cadete, rialzatevi, e non abbiate paura di sporcarvi. I tesori più grandi sono ben nascosti, i diamanti affondano nel fango, ma non dovrete mai smettere di cercare! Cercate, cercate e, se non trovate quello che davvero volete, continuate a cercare ancora. Non arrendetevi, non è solo uno il sentiero che porta alla felicità. Voi seguite una strada che sia solo la vostra, seguite le pietre, loro vi indicheranno la via. E se vi perderete, vi riporteranno a casa.»

Ecco a voi, in conclusione, un piccolo “regalo” da iCrewplay!

Vi lascio uno spunto per scegliere quale pietra potrebbe essere adatta a voi.

1° Chakra – basale (o radice)

Posto alla base della spina dorsale (perineo), controlla le funzioni degli organi riproduttivi, il sistema osseo, muscolare, circolatorio e gli arti inferiori
Minerale: Granato, agata, diamante, diaspro rosso, eliotropo, ematite, onice, magnesite, magnetite, occhio di falco, ossidiana, ossidiana fiocco di neve, quarzo affumicato, quarzo tormalinato, rubino, tormalina nera.
Colori: nero e rosso scuro.

2° Chakra – sacrale

Posto all’altezza del pube, controlla le funzioni degli organi sessuali, reni, vescica, intestino, colon, prostata
Minerale: Corniola, diamante, eliotropo, magnesite, magnetite, rodonite, rubino, sugilite.
Colori: arancio e rosso.

3° Chakra – plesso solare

Posto all’altezza dei diaframma, controlla le funzioni dell’apparato digestivo, stomaco, fegato, milza, pancreas e cistifellea
Minerale: Ambra, berillo, citrino, diamante, magnesite, magnetite, malachite, occhio di tigre, peridoto, pirite, quarzo rutiliato, topazio oro, tormalina verde, zircone.
Colore: giallo.

4° Chakra – cuore

Posto nel centro dello sterno all’altezza del cuore, controlla le funzioni dell’apparato circolatorio, sistema immunitario, cuore e parte dei polmoni
Minerale: Quarzo Rosa, agata muschiata, amazzonite, avventurina, crisoprasio, diamante, giada, kunzite, magnetite, magnesite, opale, pietra di luna, smeraldo, sugilite, tormalina rosa.
Colori: verde e rosa.

5° Chakra – gola

Posto all’altezza del pomo d’Adamo, controlla le funzioni dell’apparato respiratorio, sistema linfatico, gola ed apparato vocale
Minerale: Lapislazzuli, acquamarina, amazzonite, calcedonio, crisocolla, cristallo di rocca, diamante, giada, magnesite, magnetite, pirite, quarzo rutilato, sugilite, topazio blu, tormalina blu, turchese.
Colore: azzurro e blu.

6° Chakra -fronte (o terzo occhio)

Posto all’altezza del centro fra le due sopracciglia, controlla le funzioni dell’ipofisi, sistema nervoso, colonna vertebrale, occhi, naso e orecchie
Minerale: Ametista, azzurrite, cristallo di rocca, diamante, fluorite, giada, lapislazzuli, magnesite, magnetite, occhio di falco, sodalite, sugilite, topazio blu, zaffiro.
Colore: indaco.

7° Chakra – corona

Posto all’altezza del centro della testa (fontanella), controlla le funzioni dell’epifisi e del cervello. E’ considerato il chakra di controllo dello Spirito e di comunicazione con il mondo Superiore.
Minerale: Cristallo di Rocca, celestina, diamante, fluorite, kunzite, magnesite, magnetite, quarzo tormalinato, sugilite.
Colori: bianco e oro.

E voi? Avete deciso qual’è la vostra pietra preferita? O quale può fare al caso vostro? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami