0

Sta per ripartire su Rai3 “Per un pugno di libri”

per-un-pugno-di-libri-geppi-cucciari-sfotte-il-professor-dorfles
0

0

Leggi la sinossi

La prima puntata della nuova stagione sabato 19 gennaio alle 18.10

E’ uno dei pochi programmi in televisione che parla di libri ed è indirizzato ad un pubblico di ragazzi in età scolastica. Parliamo, ovviamente, di “Per un pugno di libri” che è giunto ormai con successo alla diciannovesima edizione. Nato nel 1997, ha visto alla conduzione inizialmente Patrizio Roversi, fino al 2001 poi, per dieci anni, dal 2001 al 2011, a condurlo è stato Neri Marcorè; dal 2012 al 2013 Veronica Pivetti.

Dal 2013 alla conduzione c’è la simpaticissima attrice sarda Geppi Cucciari, riconfermata anche  per questa edizione. E’ coadiuvata dallo scrittore e critico letterario Piero Dorfles,  che ha uno stile ironico ed efficace per accattivare il pubblico in età scolastica. Ovviamente, il fatto che i protagonisti siano adolescenti  non impedisce al programma di essere seguito dagli  appassionati di letteratura di ogni ordine e  grado.

Il programma ha lo scopo di far riscoprire classici della letteratura italiana ed internazionale ai ragazzi: ogni puntata vede contrapposti in una sfida letteraria due classi di due diverse scuole, che vedranno messa alla prova la loro conoscenza sul libro scelto. Anche il pubblico da casa può intervenire telefonicamente per rispondere a domande sempre su temi letterari.

La prima puntata della nuova edizione andrà in onda su Rai3 alle ore 18,10: a sfidarsi saranno una classe del liceo Copernico di Verona ed una del liceo V. De Capraris di Atripalda, in provincia di Avellino. Il libro scelto per giocare è Fahrenheit 451dello scrittore americano Ray Bradbury, pubblicato per la prima volta nel 1953. Considerato un vero e proprio classico della lettura fantascientifica, il libro è ambientato in un futuro distopico, immaginato più o meno una decina di anni dopo la pubblicazione, dove un governo tiranno costringe tutti i possessori di libri a bruciarli e a darli via.[amazon_link asins=’8804665297′ template=’ProductCarousel’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’64def165-d8c2-4651-b622-8da9e337fded’]

Naturalmente, in questo contesto, i premi per i vincitori sono libri: più domande si indovinano, più libri si vincono. Ricordiamo che in questi giorni Nasce RAI LIBRI

Viste tutte le critiche da sempre rivolte alla televisione considerata nemica della cultura, e visto il successo della trasmissione, in un certo senso unica nel suo genere, si può affermate che c’era proprio bisogno di un programma così.

Bookmarked By

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp