sai perché

Sai perché si chiama Bluetooth?

Cosa c'entra un sovrano danese dal dente blu con la tecnologia?

Oggi cerchiamo di capire com’è nata la parola Bluetooth, un termine molto utilizzato nel l’informatica e nella telefonia. Qual è la sua origine e perché mai un dente blu dovrebbe essere legato alla tecnologia?

Bluetooth

Bluetooth: origini del nome

Il Bluetooth nasce come standard di trasmissione di dati per reti senza fili. In un periodo storico – gli anni ‘90 – in cui lo sviluppo di tecnologie del genere si faceva particolarmente urgente, un’associazione di società produttrici di apparecchi elettronici (come Ericsson, Nokia, IBM, Intel e altre) addivennero ad un accordo su uno standard, cioè su una specifica condivisa dagli apparecchi prodotti, che quindi sotto questo profilo risultassero compatibili. Pensiamo a che grande idea sia quello dello ‘standard’: invece di attendere che una tecnologia prevalga sulle altre mentre intanto i prodotti di diverse imprese non riescono a comunicare fra di loro, viene adottata una tecnologia comune.

Il nome di questo standard sia stato ideato e proposto da Jim Kardach, ingegnere Intel, forse ispirato dalla lettura di The Long Ships di Frans Gunnar Bengtsson, un romanzo storico sui vichinghi: fra i personaggi di questo libro compare proprio il re danese Harald Gormsson, detto “Bluetooth”, cioè dente blu.

In lingua italiana è conosciuto come Aroldo I di Danimarca. Il sovrano danese storicamente è riuscito ad unire tra loro i popoli di Norvegia, Danimarca e Svezia sotto l’egida di un’unica religione, quella cristiana; così la tecnologia Bluetooth permette oggi di attuare la condivisione tra dispositivi di vario genere.

Perché era soprannominato dente blu?

Ma perché aveva questo soprannome, perché aveva i denti blu? Resta un mistero. Secondo alcuni, aveva un grosso dente morto di colore bluastro; secondo altri, era un assiduo masticatore di mirtilli – e possiamo immaginare che bei sorrisi; secondo altri ancora, il nome è dovuto all’usanza di colorarsi di blu i denti prima della battaglia, per apparire più spaventosi.

Il simbolo

Il simbolo del Bluetooth rappresenta l’unione di due rune nordiche, la H e la B, che sono appunto le iniziali del sovrano della Danimarca, Harald Bluetooth. Le due rune in questione sono Hagall (grandine) e Berkanan (Betulla).

Bluetooth

0 0 voti
Voto iCrewers

Conosci altre curiosità su questo simbolo?

Ileana Picariello
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI