sanremo è la città dei fiori

Sai perché Sanremo è la città dei fiori?

Ecco spiegata l'origine del soprannome della città del Festival della canzone italiana

Sanremo è la città dei Fiori. La città ligure conosciuta non solo per il suo celebre Festival della canzone italiana, vanta un appellativo suggestivo: la Città dei Fiori. Ma qual è l’origine di questo soprannome e cosa lo rende così speciale?

Sanremo è la Città dei Fiori: un profumo che affascina il Mondo

sanremo è la città dei fiori

La posizione geografica di Sanremo, baciata dal Mar Ligure e protetta dalle Alpi, regala un clima mite e temperato tutto l’anno. Le temperature medie, che si aggirano intorno ai 15°C, e le abbondanti precipitazioni creano un ambiente ideale per la floricoltura.

Il terreno sabbioso e limoso della zona, ricco di nutrienti, si rivela perfetto per la coltivazione di una grande varietà di fiori. Dalle delicate rose ai vivaci garofani, dalle profumate mimose alle eleganti gerbere, la tavolozza di colori e profumi che Sanremo offre è davvero unica.

La tradizione

La coltivazione di fiori a Sanremo ha radici profonde, risalenti addirittura al XIX secolo. Fu in quel periodo che la città iniziò a svilupparsi come centro di produzione floreale, grazie all’intuito di alcuni imprenditori locali che intuirono il potenziale del territorio.

Un’eccellenza italiana

Oggi, Sanremo è leader in Italia nella produzione di fiori recisi e vanta una produzione annuale di oltre 40 milioni di steli. I fiori di Sanremo sono rinomati in tutto il mondo per la loro bellezza, qualità e freschezza, e vengono esportati in Europa, Stati Uniti e Asia.

Passeggiando per le vie di Sanremo, è impossibile non rimanere incantati dai vicoli fioriti, dai giardini rigogliosi e dalle aiuole multicolori. La città si trasforma in un vero e proprio paradiso di profumi e di bellezza, soprattutto durante la Festa dei Fiori, che si tiene ogni anno ad aprile.

Un simbolo di identità

I fiori sono parte integrante dell’identità di Sanremo e sono rappresentati in molti aspetti della vita cittadina, dallo stemma comunale alle decorazioni artistiche. Il Festival della Canzone Italiana, evento di fama internazionale, si apre con la consegna di un omaggio floreale ai big in gara.

sanremo è la città dei fiori

La floricoltura rappresenta un’importante risorsa economica per Sanremo e la sua tutela è fondamentale. La città si impegna nella promozione di pratiche agricole sostenibili e nella valorizzazione del patrimonio florovivaistico, attraverso iniziative di ricerca, formazione e sensibilizzazione.

Sanremo è la Città dei Fiori, non è solo un luogo geografico, ma un’esperienza sensoriale unica che conquista il cuore di chiunque la visiti. Il profumo inebriante dei fiori, la bellezza dei colori e la cura dei dettagli rendono questa città un vero e proprio gioiello da scoprire e da amare.

Oltre a quanto già detto, Sanremo è speciale anche per il Mercato dei Fiori: inaugurato nel 1914, è uno dei più importanti mercati floricoli d’Italia. Il Mercato dei Fiori è un luogo magico dove ogni giorno si celebra la bellezza e la freschezza dei fiori. Inaugurato nel 1914, il mercato è uno dei più importanti d’Italia e rappresenta un punto di riferimento per floricoltori, commercianti e appassionati di fiori provenienti da tutto il mondo.

Varcando la soglia del mercato, si viene immediatamente avvolti da un’esplosione di colori e profumi inebrianti. Le bancarelle, ordinate e ben curate, offrono una varietà immensa di fiori recisi: rose, gerbere, orchidee, tulipani, gigli, narcisi, e molte altre specie ancora, in un arcobaleno di sfumature che cattura lo sguardo e rapisce il cuore.

Oltre al Mercato è possibile visitare il Museo del Fiore: un museo dedicato alla storia e alla cultura della floricoltura a Sanremo. È un luogo unico che celebra la bellezza e la storia della floricoltura, una tradizione fondamentale per la città. Immergendosi in questo museo, i visitatori intraprendono un viaggio affascinante attraverso diverse epoche e culture, scoprendo l’importanza dei fiori nella vita quotidiana e nell’arte.

Il Museo del Fiore è un luogo adatto a tutti, dagli appassionati di fiori ai cultori della storia e dell’arte. L’atmosfera accogliente, la varietà di contenuti e le attività proposte rendono questo museo un’esperienza interessante e coinvolgente per tutte le età.

Sanremo è la Città dei Fiori: un luogo dove la natura si esprime in tutta la sua bellezza e dove il profumo dei fiori regala un’emozione indimenticabile.

0 0 voti
Voto iCrewers

Sei mai stato a Sanremo?

Ileana Picariello
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI