Credi, Amami finchè posso amarti Book Cover Credi, Amami finchè posso amarti
autoconclusivo
Livia Snow
Romanzo rosa fantasy
Pubgold - serie un cuore per capello
18 giugno 2018
Ebook/Cartaceo

Adam ha ventiquattro anni e una malattia che non gli lascia scampo.
Fin dai primi sintomi, egli sente un richiamo: è una rosa, un’entità astratta che crede esista solo nella sua mente e che lo attira a sé, invitandolo a cercarla, esattamente come accadeva in una vecchia favola che sua madre gli raccontava quando era bambino.
Secondo questa storia la rosa sta morendo e, solo raggiungendola, egli avrà salva la vita e troverà nuova speranza per il futuro.
Seppur conscio della follia insita in tutto questo, Adam, disperato, rapisce Amelia, il medico che l’ha curato durante il ricovero in ospedale, e la obbliga a intraprendere insieme a lui un lungo viaggio per trovarla.
Un confine di stato dopo l’altro, la rosa sembra volerli aiutare e guidare con inquietanti indizi, inizialmente incomprensibili, ma che loro continuano a seguire coscienti di quei sentimenti forti da cui loro stessi non possono più scappare…

Copertina creata da: Angel Graphics

Stringi a te la tua vita io farò di tutto per stringere a me la mia.

 

Adam è molto giovane, ha una vita davanti, ma non potrà viverla. Ha un male terribile che non gli lascia scampo e lo sta divorando da dentro.

Lui sa che può salvarsi grazie ad una rosa, che da quando ha iniziato a stare male lo chiama a sé. È la stessa di una fiaba che gli raccontava sempre sua madre quando era piccolo.

Per trovarla però ha bisogno di aiuto, così rapisce Amelia, la dottoressa che si è occupata di lui quando era ricoverato in ospedale.

Un confine dopo l’altro Adam e Amelia, percorreranno un lungo viaggio alla ricerca della rosa, un viaggio della speranza,  un viaggio non solo on the road, un viaggio soprattutto nel profondo di se stessi, che li porterà a guardarsi dentro come non hanno mai fatto, ad ascoltare i propri sentimenti e ad abbattere barriere che li porteranno ad avvicinarsi l’un l’altra.

Quando ho capito che nel libro la protagonista indiscussa fosse una rosa mi sono subito venute in mente la rosa de Il piccolo principe e quella de La Bella e la Bestia. La prima perché in entrambe le storie i due protagonisti devono viaggiare per trovarla, la seconda perché anche in questo romanzo la rosa sta morendo e perdendo petali. Solo Adam può salvarla, come lei è l’unica che può salvare Adam.

Il romanzo è scritto bene, la storia è scorrevole e la favola sulla rosa che la mamma di Adam gli racconta è piacevole da leggere.

Ci sono molte frasi che mi piacerebbe citare, emozionanti e vibranti, una su tutte

Una rosa per la vita, una rosa per la mia vita.

Le altre sono tutte da scoprire.

I personaggi emergono piano piano, Adam è un ragazzo disperato che si attacca con tutte le sue forze alla vita che gli sta scivolando via. Cerca di vincere la sua battaglia seguendo il cuore e il richiamo della rosa. Non si fa fermare dal male che lo sta uccidendo sempre più velocemente e la presenza al suo fianco di Amelia, la sua luce, il suo tutto,  gli darà la forza necessaria per poter raggiungere la salvezza.

Amelia prima impaurita, arrabbiata e delusa diventerà un validissimo aiuto per Adam e qualcosa di più, ma lascio a voi scoprire cosa succederà e se riusciranno a trovare la rosa in tempo. Io decisamente non mi aspettavo quel finale.

Sicuramente, quattro stelle meritate per questo romanzo di speranza e amore, tutto da leggere e da custodire nel cuore.

Ho cercato informazioni sull’autrice Livia Snow e ho scoperto che si definisce una lettrice compulsiva che scrive per svago e per acquisire sicurezza. Potrete trovare anche i contatti e le altre storie che ha scritto qui: https://www.wattpad.com/user/Liviasnow

 

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami