Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Re Artù e i suoi cavalieri di Howard Pyle

Howard Pyle e il suo libro Re Artù e i suoi cavalieri

Re Artù e i suoi cavalieri di Howard Pyle: serie di 4 volumi dedicati a Re Artù e alla Tavola Rotonda

Howard Pyle

Caro lettore, oggi ti voglio presentare il libro Re Artù e i suoi cavalieri di Howard Pyle, pubblicato da Fanucci Editore. Sei un appassionato di re Artù, Ginevra e i cavalieri della Tavola Rotonda? Non ti puoi lasciar sfuggire questa nuova serie, ricca di avventura, grandi battaglie, combattute per difendere la libertà, con condottieri famosi. Dalla spada di Excalibur, estratta secondo la leggenda da una pietra, da un coraggioso uomo d’armi, passando attraverso alla sua storia d’amore con la regina Ginevra, fino alla sua morte i libri di questa serie vi terranno compagnia per una lettura tra storia e leggenda.

La trama di Re Artù e i suoi cavalieri di Howard Pyle

In questo romanzo, il narratore e illustratore Howard Pyle ci porta nell’incantevole mondo di re Artù e della sua Tavola Rotonda. Il libro racconta le avventure di Artù mentre estrae la spada Excalibur dall’incudine, dimostrando il suo diritto al trono, e mentre corteggia e conquista il cuore di Ginevra. Successivamente subisce il tradimento della malvagia fata Morgana e assiste al tragico destino del mago Merlino. Nella classica rivisitazione di Howard Pyle, le leggende prendono vita con una vivacità insuperabile. Più potente di qualsiasi incantesimo di Merlino, Re Artù e i suoi cavalieri ha conquistato e deliziato generazioni di lettori, affascinati dai personaggi realmente esistiti, dalla magia dei luoghi e dall’indimenticabile affresco del Medioevo.

Howard Pyle

Howard Pyle, autore del libro Re Artù e i suoi cavalieri

Nato il 5 marzo 1853 a Wilmington, la più popolosa città dello stato del Delaware, stato federato situato sulla costa est degli Stati Uniti d’America, è diventato famosi per i suoi romanzi rivolti ai giovani, ma era anche un affermato illustratore. La prima opera di successo fu Le avventure di Robin Hood, scritto all’età di 30 anni. Le altre opere famose di questo scrittore, scritte negli anni dal 1905 al 1910, sono: I cavalieri della tavola rotonda, Lancillotto e i suoi compagni d’armi, Il santo Graal e la morte di Re Artù, che saranno pubblicate dalla stessa casa editrice nei volumi successivi della stessa serie.

Lo scrittore ha sempre apprezzato, fin da bambino, le illustrazioni presenti nelle fiabe; le sue preferenze ricadevano su Le fiabe del focolare, scritte dai fratelli Grimm e Le mille e una notte. Ventenne iniziò a disegnare immagini e scrivere fiabe per la rivista Sant Nicholas Magazine. Tra le illustrazioni che l’hanno reso famoso voglio ricordare quelle dei pirati, che hanno dato origine allo stereotipo moderno sull’abbigliamento di coloro che compiono azioni illegali in ambito nautico. Dal 1894, per sei anni ha insegnato illustrazione al Drexel Institute di Philadelphia, inoltre, nel 1900 ha fondato la sua scuola d’arte a Wilmington, chiamata Howard Pyle School of Illustration Art.

Nel 1910 si è trasferito in Italia, con la moglie Anne Poole, famosa cantante con cui si sposò il 12 aprile 1881, e i loro 6 figli. L’autore è morto il 9 novembre 1911 a Firenze, a causa della malattia di Bright, una gravissima infezione ai reni.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Principe di cuori

I romanzi della Verona Legacy di L. A. Cotton arrivano su Kindle unlimited

Speciale

Prenditi tempo… consiglia Pablo Neruda

Gestire se stessi. Le chiavi del successo

Novità in libreria: Gestire se stessi. Le chiavi del successo di Peter F. Drucker

Mr Wrong lezioni d'amore

Novità in libreria: le letture Mondadori di luglio 2021

Case sugli alberi. Edizione italiana e inglese

Libri da… I quattro Hotel e il villaggio sugli alberi in Piemonte

Profumi

Recensione: Profumi, libro di Paola Bottai

Caro lettore? Ti piacciono i classici? Ecco una ristampa della storia di Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, scritto da Howard Pyle. Fanucci editore pubblica in 4 volumi tutta la saga relativa alla storia di Re Artù, al suo amore con la regina Ginevra, del suo tradimento con Lancillotto, fino alla morte, avvenuta secondo la leggenda presso la battaglia di Camlann.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0