0

0

Premio Letterario Chianti, sono ripresi gli incontri con gli autori

Riprendo le attività legate al Premio Letterario Chianti, vieni a scoprirne di più...

Premio Letterario Chianti 33 edizione

iCrewPlay consiglia

A breve in pubblicazione

  • Novità in libreria: Ripercorsi di Lucia Boggia sarà pubblicato alle 20:00 del 29.09
  • Midnight sun, un salto nel 2005 sarà pubblicato alle 10:00 del 30.09

Il Premio Letterario Chianti

Premio letterario Chianti

Il Premio Letterario Chianti  fondato nel 1987, è nato da un’idea dello scrittore Paolo Codazzi, Direttore della rivista culturale Stazione di Posta e grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Greve in Chianti e la rivista culturale Stazione di Posta.

Durante le prime edizioni a gareggiare in anni alternati erano la Poesia e Narrativa, è dall’edizione del 1992 che il Premio è stato dedicato alla narrativa.

Non so se ti ricordi anche tu caro iCrewer, ma anche Andrea Camilleri ha partecipato al Premio Letterario Chianti. Da prima durante la nona edizione, avvenuta nel 1995, aveva perso di un voto e  vinse Laura Pariani. Tra gli altri scrittori c’erano in gara anche: Edoardo Nesi, Nino Filastò, Alessandro Tamburini.  

andrea camilleri Premio Chianti

Il grande maestro ci ha provato poi nel 1997 e con il suo Il Cane di Terracotta che si è aggiudicato il premio. I suoi quattro avversari erano: Athos Bigongiali, Alessandro Golinelli, Piero Malvolti e Camilla Salvago Raggi.

Queste le sue parole

Ebbi la percezione che il premio Chianti fosse qualcosa di completamente diverso dagli altri premi letterari fin da quando Paolo Codazzi mi telefonò per dirmi che ero entrato nella cinquina dei finalisti e che dovevo perciò trovare un sabato libero per andare a Greve a incontrarmi con la giuria.

Pensa un po’ caro iCrewer che con la vincita, due milioni delle vecchie lireCamilleri pensò di offrire una cena ai cento lettori-giurati della giuria popolare ed egli stesso si recò appositamente in Toscana per partecipare alla cena.

Premio Letterario Chianti, appuntamenti 33 edizione, 2019-2020

Dopo questo breve excursus sul Premio Chianti veniamo a parlare di questa 33esima edizione. Come sai anche tu caro iCrewer gli incontri in programma sono stati interrotti per via dell’epidemia in corso, ma è da poco che le nuove norme sulla sicurezza hanno permesso di riprendere le attività, per cui ora vado a parlartene.

Riprendono gli incontri con gli autori

Il primo appuntamento con gli autori dell’edizione 2019-2020 era avvenuto il 29 febbraio 2020 presso il Giardino di Zago, in Comune di Greve in Chianti, si trattava di Gesuino Némus, con il libroIl catechismo della pecoraElliot editore.

Dopo questa presentazione si erano sospesi gli incontri a causa dell’emergenza Covid 19 che in conformità delle attuali disposizioni in vigore riguardo le manifestazioni pubbliche sono ripresi sabato, 11 luglio 2020, ore 18.00.

Presso lo Stadio Comunale di San Casciano in Val di Pesa è avvenuto l’incontro con Valerio Aiolli  che ha presentato il suo romanzo, Nero Ananas, Voland editore.

A seguire sabato, 25 luglio 2020, ore 18.00, presso piazza del Comune di Castellina in Chianti, l’autrice Maria De Conto presenterà il suo romanzo, Il Silenzio di Veronika, Santi Quaranta editore.

A questi incontri seguiranno altri due appuntamenti con gli altri autori finalisti: Enrico Ianniello e Andrea Molesini e la cerimonia finale. Le date saranno comunicate a breve e gli appuntamenti seguiranno scrupolosamente le norme vigenti in materia di salute.

Degli appuntamenti veramente imperdibili, non trovi anche tu caro iCrewer?

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
E tu caro iCrewer hai iniziato a frequentare qualche evento letterario? Aspetto le tue risposte nei commenti.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x